Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di mer 13/11 delle ore 08:31

    GR di mer 13/11 delle ore 08:31

    Giornale Radio - 13/11/2019

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 13/11

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 13/11/2019

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 13/11 delle 07:14

    Metroregione di mer 13/11 delle 07:14

    Rassegna Stampa - 13/11/2019

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Prisma di mer 13/11 (prima parte)

    Prisma di mer 13/11 (prima parte)

    Prisma - 13/11/2019

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 13/11

    Rassegna stampa internazionale di mer 13/11

    Rassegna stampa internazionale - 13/11/2019

  • PlayStop

    Prisma di mer 13/11 (seconda parte)

    Prisma di mer 13/11 (seconda parte)

    Prisma - 13/11/2019

  • PlayStop

    Esteri di mer 13/11

    i raid aerei israeliani hanno causato la morte di 24 palestinesi, 73 i feriti. ..Tra le vittime un bambino di…

    Esteri - 13/11/2019

  • PlayStop

    Prisma di mer 13/11 (terza parte)

    Prisma di mer 13/11 (terza parte)

    Prisma - 13/11/2019

  • PlayStop

    Barrilete Cosmico di mer 13/11

    Barrilete Cosmico di mer 13/11

    Barrilete Cosmico - 13/11/2019

  • PlayStop

    Cult di mer 13/11 (prima parte)

    ira rubini, cult, raffaello e gli amici di urbino, galleria nazionale delle marche a palazzo ducale di urbino, tiziana ricci,…

    Cult - 13/11/2019

  • PlayStop

    Tazebao di mer 13/11

    Tazebao di mer 13/11

    Tazebao - 13/11/2019

  • PlayStop

    Cult di mer 13/11 (seconda parte)

    ira rubini, cult, raffaello e gli amici di urbino, galleria nazionale delle marche a palazzo ducale di urbino, tiziana ricci,…

    Cult - 13/11/2019

  • PlayStop

    Radio Session di mer 13/11

    Radio Session di mer 13/11

    Radio Session - 13/11/2019

  • PlayStop

    Note dell'autore di mer 13/11

    MIRIAM TOEWS-LA MIA ESTATE FORTUNATA-DONNE CHE PARLANO- Presentato da:IRA RUBINI e CHIARA RONZANI

    Note dell’autore - 13/11/2019

  • PlayStop

    Due di due di mer 13/11

    Due di due di mer 13/11

    Due di Due - 13/11/2019

  • PlayStop

    Due di due di mer 13/11 (prima parte)

    Due di due di mer 13/11 (prima parte)

    Due di Due - 13/11/2019

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 13/11

    Il demone del tardi - copertina di mer 13/11

    Il demone del tardi - 13/11/2019

  • PlayStop

    Due di due di mer 13/11 (seconda parte)

    Due di due di mer 13/11 (seconda parte)

    Due di Due - 13/11/2019

  • PlayStop

    Malos di mer 13/11

    Malos di mer 13/11

    MALOS - 13/11/2019

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 13/11

    Si parla con Piero Milani del Centro Fauna Selvatica Il Pettirosso, dell'Operazione Pettirosso contro il bracconaggio, di valli bresciane, di…

    Considera l’armadillo - 13/11/2019

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 13/11 (prima parte)

    Ora di punta di mer 13/11 (prima parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 13/11/2019

  • PlayStop

    Malos di mer 13/11 (prima parte)

    Malos di mer 13/11 (prima parte)

    MALOS - 13/11/2019

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 13/11 (seconda parte)

    Ora di punta di mer 13/11 (seconda parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 13/11/2019

Adesso in diretta

Approfondimenti

Erdogan vuole la riforma presidenziale

​Il progetto di riforma della Costituzione in chiave presidenziale tanto agognato dal Presidente turco Erdogan  fa un altro passo in avanti. È stato sottoposto infatti questo sabato  al  Parlamento  un pacchetto sottoscritto da tutti i 316 deputati dell’AKP, il partito di governo. Secondo la legge turca la proposta ora verrà sottoposta a un ballotaggio parlamentare segreto, e qualora raggiungesse 330 voti, si aprirebbe la via del referendum. Si tratta di un traguardo abbastanza scontato in quanto il passaggio parlamentare avviene in seguito a un  accordo fra l’AKP e l’MHP, il partito della destra ultranazionalista, che in Parlamento conta con 40 deputati.

Il secondo partito del Paese, il social democratico CHP, non ha partecipato ai negoziati e voterà contro una riforma volta a unificare i poteri di Primo Ministro e Presidente e che prevede fra le altre cose la formazione del Governo senza la consultazione del Parlamento.

Se i voti ottenuti superassero i 2/3 dei deputati , il pacchetto in discussione  passerebbe senza il bisogno di una consultazione referendaria: ma  Erdogan ha tenuto a dichiarare con enfasi che il referendum si terrebbe comunque.

La Turchia potrebbe quindi ritrovarsi gia entro la prossima primavera con un Recep Tayyip Erdogan  nelle vesti del primo Super presidente della storia del Paese

  • Autore articolo
    Serena Tarabini
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni