Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di mer 20/11 delle ore 17:29

    GR di mer 20/11 delle ore 17:29

    Giornale Radio - 20/11/2019

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 20/11

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 20/11/2019

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 20/11 delle 07:15

    Metroregione di mer 20/11 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 20/11/2019

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Due di due di mer 20/11 (seconda parte)

    Due di due di mer 20/11 (seconda parte)

    Due di Due - 20/11/2019

  • PlayStop

    Due di due di mer 20/11 (prima parte)

    Due di due di mer 20/11 (prima parte)

    Due di Due - 20/11/2019

  • PlayStop

    Due di due di mer 20/11

    Due di due di mer 20/11

    Due di Due - 20/11/2019

  • PlayStop

    Jack di mer 20/11 (seconda parte)

    Jack di mer 20/11 (seconda parte)

    Jack - 20/11/2019

  • PlayStop

    Jack di mer 20/11 (prima parte)

    Jack di mer 20/11 (prima parte)

    Jack - 20/11/2019

  • PlayStop

    Jack di mer 20/11

    Jack di mer 20/11

    Jack - 20/11/2019

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 20/11

    Considera l'armadillo mer 20/11

    Considera l’armadillo - 20/11/2019

  • PlayStop

    Radio Session di mer 20/11

    Radio Session di mer 20/11

    Radio Session - 20/11/2019

  • PlayStop

    Memos di mer 20/11

    30 anni fa la firma della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. L’Osservatoriosuidiritti.it oggi ricorda – come segno del cambiamento…

    Memos - 20/11/2019

  • PlayStop

    Tazebao di mer 20/11

    Tazebao di mer 20/11

    Tazebao - 20/11/2019

  • PlayStop

    cult di merc 8 novembre 2019 (prima parte)

    ira rubini, cult, wer ist wer, we are muesli, torino spazio 900, matteo pozzi, giovanni chiodi lirica, tiziana ricci, genni,…

    Cult - 20/11/2019

  • PlayStop

    Cult di mer 20/11 (prima parte)

    Cult di mer 20/11 (prima parte)

    Cult - 20/11/2019

  • PlayStop

    Cult di mer 20/11 (seconda parte)

    Cult di mer 20/11 (seconda parte)

    Cult - 20/11/2019

  • PlayStop

    Note dell'autore di mer 20/11

    Note dell'autore di mer 20/11

    Note dell’autore - 20/11/2019

  • PlayStop

    Cult di mer 20/11

    Cult di mer 20/11

    Cult - 20/11/2019

  • PlayStop

    Barrilete Cosmico di mer 20/11

    Barrilete Cosmico di mer 20/11

    Barrilete Cosmico - 20/11/2019

  • PlayStop

    Stile Libero: Culture in Movimento 12-11-19

    Gianmarco Fumasoli, Samuel Stern, Bugs Edizioni, Black Country Communion, Lumen Drones, Gazpacho, DEVO, Pink Floyd, Bushman's Revenge, Shanit Ezra Blumentrantz's…

    Stile Libero - 20/11/2019

  • PlayStop

    Stile Libero: Culture in Movimento 19-11-19

    Gianni Morelenbaum Gualberto, Pianisti dell'altro mondo, Teatro Franco Parenti, Frank Zappa, Ensemble Modern, Endless Boogie, John Adams, Brad Mehldau, Vicky…

    Stile Libero - 20/11/2019

  • PlayStop

    Prisma di mer 20/11 (terza parte)

    Prisma di mer 20/11 (terza parte)

    Prisma - 20/11/2019

  • PlayStop

    Prisma di mer 20/11 (seconda parte)

    Prisma di mer 20/11 (seconda parte)

    Prisma - 20/11/2019

Adesso in diretta

Approfondimenti

La campagna elettorale investe la finanziaria

“L’Europa dia una mano sugli immigrati invece di sollevare obiezioni sulla manovra e le opposizioni smettano di dire solo no”. Renzi si prepara ad affrontare i due scogli che attendono la manovra economica: il via libera di Bruxelles e l’approvazione del Parlamento.

Renzi punta il dito sull’aspetto più debole della politica europea, per farne emergere la debolezza e le mancanze e cioè il nulla di fatto negli aiuti chiesti da tempo sul fronte dell’accoglienza agli immigrati. Ma il parere della Commissione europea è fondamentale per andare avanti, pena una bocciatura.

La stessa cosa per il Parlamento, dove le opposizioni si preparano a combattere una legge di bilancio che giudicano elettorale. Lo sostiene anche D’Alema, che evoca il rischio, se vincesse il Sì, di un governo insieme a Verdini e inizia ad avere dei dubbi su singole questioni anche la minoranza del Pd: Bersani si chiede se abolendo Equitalia, si rottama anche l’equità fiscale, il riferimento è alla rottamazione degli interessi sulle cartelle esattoriali, ma più in generale ad un sistema di giustizia fiscale, come era accaduto con l’Imu abolita su tutte le prime case.

“Studierò questo aspetto con attenzione”, sembra quasi una minaccia quella di Bersani, che non può naturalmente spingersi a dire che voterà No. Sarebbe uno strappo pesantissimo.

La finanziaria viaggia di pari passo con la campagna del referendum, tante misure per accontentare e toccare diverse fasce di popolazione, per questo viene giudicata elettorale. Renzi si gioca tutto e la posta è altissima, anche all’estero dove c’è attesa per il referendum visto in chiave di stabilità politica dell’attuale governo e domani, martedì, Renzi sarà a Washington per una cena con Obama e altre personalità importanti italiane. E’ uno degli ultimi inviti internazionali organizzati dall’attuale Presidenza e per Renzi è un punto in più nella sua personale campagna per il Sì.

  • Autore articolo
    Anna Bredice
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni