L'Ambrosiano

La Chiesa non è neutrale (anche se non dice per chi votare)

Il modo in cui è stata raccontata la Chiesa che non dà indicazioni sul voto crea il sospetto d’una malcelata nostalgia; una gerarchia interventista farebbe comodo a molti: cristiani non adulti (“non pensanti” diceva Martini); cattolici che fan politica con l’acqua santa ritenendo essa dia peso a scelte e assolva nella cura di interessi “a prescindere”; ai laici che si nutrono di vis anticlericale. Francesco ha tolto gli alibi; con lui il presidente Cei Zuppi: «Dialogheremo con chi andrà a Palazzo Chigi». A guardar bene, tirandosi fuori dalla competizione elettorale i vescovi fanno un servizio al Paese e a sé; aprono un credito verso gli italiani, ritenendoli maturi da scegliere il proprio destino, si rivelano uomini di Dio non di potere e col silenzio fan penitenza per certe volte in cui han parlato; il passato dei rapporti Chiesa/politica ha avuto luci (contributo dei cattolici a Costituzione, democrazia, sviluppo) ma pure ombre lunghe (la Chiesa ruiniana che scelse Berlusconi, Fini, Bossi contro Prodi e la Bindi). I punti di forza della Chiesa son chiari per chi vuol tradurli in stili di vita personali e in atti politici: responsabilità individuale; condivisione dei destini della comunità (città abitabili, bene di tutti nel governo del Paese); prossimità (“Fratelli tutti”, anche i migranti: farlo sapere ai baciapile della Lega); nesso tra ecologia cultura nuova umanità; ordine mondiale se c’è pace. Non dire per chi votare non è esser “neutrali”: neutralità non è categoria evangelica. Il vangelo delle Beatitudini (poveri di spirito, afflitti, miti, chi ha fame e sete di giustizia, misericordiosi, puri di cuore, operatori di pace, perseguitati) è lì per chi è coerente. Sfida per Italia, Europa, varie confessioni. Con l’ecumenismo al lumicino Kirill e Putin fan la guerra santa all’Occidente. Lo scandaloso conflitto tra cristiani minaccia persone e convivenza, inficia la loro credibilità, mina l’idea di Qualcuno o qualcosa (valori alti, storia, Vita) oltre il quotidiano che dà la speranza d’una rigenerazione possibile. Ha scritto Alda Merini: «Quando il cielo baciò la terra nacque Maria». Le labbra per un bacio che unisce e semina amore, non per parole d’odio, tanto meno per dire alla Totò «Votantonio, votantonio!».

  • Marco Garzonio

    Giornalista e psicoanalista, ha seguito Martini per il Corriere della Sera, di cui è editorialista, lavoro culminato ne Il profeta (2012) e in Vedete, sono uno di voi (2017), film sul Cardinale di cui firma con Olmi soggetto e sceneggiatura. Ha scritto Le donne, Gesù, il cambiamento. Contributo della psicoanalisi alla lettura dei vangeli (2005). In Beato è chi non si arrende (2020) ha reso poeticamente la capacità dell’uomo di rialzarsi dopo ogni caduta. Ultimo libro: La città che sale. Past president del CIPA, presiede la Fondazione culturale Ambrosianeum.

ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di venerdì 07/10/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 10/07/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 07/10/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 10/07/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Il demone del tardi di venerdì 07/10/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 10/07/2022

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di venerdì 07/10/2022

    Notizie, opinioni, punti di vista tratti da un'ampia gamma di fonti - stampa cartacea, social media, Rete, radio e televisioni…

    Esteri – La rassegna stampa internazionale - 10/07/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di venerdì 07/10/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 10/07/2022

  • PlayStop

    News della notte di giovedì 06/10/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 10/06/2022

  • PlayStop

    Live Pop di giovedì 06/10/2022

    Dal 15 settembre, ogni giovedì alle 21, l’auditorium Demetrio Stratos di Radio Popolare torna ad ospitare concerti, presentazioni di libri,…

    Live Pop - 10/06/2022

  • PlayStop

    Live Pop di giovedì 06/10/2022

    Dal 15 settembre, ogni giovedì alle 21, l’auditorium Demetrio Stratos di Radio Popolare torna ad ospitare concerti, presentazioni di libri,…

    Live Pop - 10/06/2022

  • PlayStop

    Camere Oscure di giovedì 06/10/2022

    Camere Oscure è la trasmissione che Radio Popolare dedica alla campagna elettorale. Da lunedì 12 a venerdi' 24 settembre, tutti…

    Camere Oscure - 10/06/2022

  • PlayStop

    Esteri di giovedì 06/10/2022

    Il giro del mondo in 24 ore. Ideato da Chawki Senouci Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di…

    Esteri - 10/06/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di giovedì 06/10/2022

    (18 - 209) Dove si va alla scoperta, con ascoltatori e ascoltatrici, di Annie Ernaux premio Nobel 2022 per la…

    Muoviti muoviti - 10/06/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di giovedì 06/10/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 10/06/2022

  • PlayStop

    Madeleines di giovedì 06/10/2022

    Un ricordo può arrivare inaspettato, portandosi dietro la nostalgia di un mondo. Basta un accordo, una canzone, un suono. In…

    Madeleines - 10/06/2022

  • PlayStop

    Jack di giovedì 06/10/2022

    Ospite telefonico Mauro Valenti per parlare dell'Arezzo Wave Love Festival 2022

    Jack - 10/06/2022

  • PlayStop

    David Bidussa ospite di Ira Rubini

    David Bidussa è stato ospite dello spazio dedicato alle riflessioni sul presente storico e politico di Cult, insieme a Ira…

    Clip - 10/06/2022

  • PlayStop

    David Bidussa ospite di Ira Rubini

    David Bidussa è stato ospite dello spazio dedicato alle riflessioni sul presente storico e politico di Cult, insieme a Ira…

    Clip - 10/06/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di giovedì 06/10/2022

    Oggi con Rosario Balestrieri ornitologo del CISO e responsabile scientifico e Arnaldo Iudico organizzatore del campo Migrandata Cervati sul passaggio…

    Considera l’armadillo - 10/06/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di giovedì 06/10/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 10/06/2022

Adesso in diretta