L'Ambrosiano

Il Potere, un autore in cerca di sei personaggi

Sergio Mattarella, Giorgia Meloni, Ursula von der Leyen, Liliana Segre, Boris Godunov, Sant’Ambrogio. Per la festa del Patrono alla Scala è andato in scena un dramma alla rovescia: un autore, il Potere, in cerca di sei personaggi. Chi ne è vero interprete? Mattarella: i partiti non son riusciti a trovare un sostituto e lui è rimasto al suo posto; incarna la Costituzione: dà l’incarico a Meloni: ha vinto; vigila che diritti, doveri, libertà siano praticati; ricuce con Macron; rassicura: non deprimersi se 18 milioni d’Italiani non han votato non sentendosi rappresentati: la democrazia è più forte.
La Scala è esplosa in ovazione. Meloni, «è la mia prima volta»: si vede; non a teatro (a fianco ha il Presidente del Senato che ha il busto di Mussolini a casa), ma nel Paese: il Potere divide; mette gli uni (evasori, furbetti, categorie protette, “prima gli italiani”) contro altri: sanità, scuola, poveri, equilibri istituzionali. Milano è educata, ma non mostra entusiasmo per questa prima volta. Segre: l’umanità non dimentica l’odio perverso; la memoria è coscienza; la storia guarda al futuro; nelle stesse ore il Papa ha ricordato la Shoah con allusioni all’holodomor di Stalin anti Ucraina; acclamazioni della Scala per il Potere delle vittime. Von der Leyen: volto gentile e operoso d’un’Europa che fa, ma è prigioniera dei veti di Orban (a braccetto con Meloni nell’incontro Europa e Balcani) e dei Paesi del Nord a rivedere i trattati di Dublino.
Alla Scala applausi di cortesia. Godunov: le fila del potere son tirate dagli dei, come volevano i Greci, inventori della catarsi perché il coro capisse? O sono gli uomini ad aggredire, invadere, prevaricare, uccidere? Col russo Musorgskij Milano ha accettato la sfida del Potere delle coscienze: cercare non nelle appartenenze identitarie ma nell’arte stimoli a riflettere, correggere le derive del Potere. C’è voluto il Patrono: Ambrogio archetipo di sintesi tra vangelo e civitas, fede e morale pubblica e privata, doveri dei cittadini e responsabilità dei governanti: negò la comunione a Teodosio dopo strage di Tessalonica; doveva pentirsi, riparare. Turoldo poetava: «E continueremo / ad ingannarci: / illusi di aver capito». Le regionali per smentirlo. Altro Potere cercasi.

  • Marco Garzonio

    Giornalista e psicoanalista, ha seguito Martini per il Corriere della Sera, di cui è editorialista, lavoro culminato ne Il profeta (2012) e in Vedete, sono uno di voi (2017), film sul Cardinale di cui firma con Olmi soggetto e sceneggiatura. Ha scritto Le donne, Gesù, il cambiamento. Contributo della psicoanalisi alla lettura dei vangeli (2005). In Beato è chi non si arrende (2020) ha reso poeticamente la capacità dell’uomo di rialzarsi dopo ogni caduta. Ultimo libro: La città che sale. Past president del CIPA, presiede la Fondazione culturale Ambrosianeum.

ALTRO DAL BLOGVedi tutti
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 03/02/2023 delle 19:47

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 02/03/2023

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Let's spend the night together di sabato 04/02/2023

    Let's Spend The Night Together è il salottino rock'n'roll di Radio Popolare. Si parla di attualità, si passano le novità…

    Let’s spend the night together - 02/04/2023

  • PlayStop

    Doppia Acca di venerdì 03/02/2023

    Dal 2011 è la trasmissione dedicata all’hip-hop di Radio Popolare.

    Doppia_Acca - 02/03/2023

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 03/02/2023

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 02/03/2023

  • PlayStop

    Psicoradio di venerdì 03/02/2023

    Psicoradio, la radio della mente Nasce nel 2006, frutto della collaborazione tra il Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Usl di…

    Psicoradio - 02/03/2023

  • PlayStop

    Quel che resta del giorno di venerdì 03/02/2023

    I fatti più importanti della giornata sottoposti al dibattito degli ascoltatori e delle ascoltatrici.

    Quel che resta del giorno - 02/03/2023

  • PlayStop

    Esteri di venerdì 03/02/2023

    Il giro del mondo in 24 ore. Ideato da Chawki Senouci Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di…

    Esteri - 02/03/2023

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di venerdì 03/02/2023

    Quando le prime luci della sera… no, non è l’incipit di un romanzo. E’ l’orario in cui va in onda…

    Muoviti muoviti - 02/03/2023

  • PlayStop

    Jack Meets: Noel Gallagher

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Niccolò Vecchia intervista Noel Gallagher

    Jack meets - 02/03/2023

  • PlayStop

    Di tutto un boh di venerdì 03/02/2023

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 02/03/2023

  • PlayStop

    Jack Box di venerdì 03/02/2023

    Jack Box è lo scatolone musicale di Jack del venerdi, dal quale estraiamo i suoni che hanno caratterizzato la settimana,…

    Jack Box - 02/03/2023

  • PlayStop

    Jack di venerdì 03/02/2023

    Per raccontare tutto quello che di interessante accade oggi nella musica e in ciò che la circonda. Anticipazioni e playlist…

    Jack - 02/03/2023

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di venerdì 03/02/2023

    Noi e altri animali È la trasmissione che da settembre del 2014 si interroga su i mille intrecci di una…

    Considera l’armadillo - 02/03/2023

  • PlayStop

    Poveri ma belli di venerdì 03/02/2023

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 02/03/2023

  • PlayStop

    Cult di venerdì 03/02/2023

    oGGI A Cult: "Il delitto Karamazov" al Teatro Out Off, nella drammaturgia di Fausto Malcovati, per la regia di Lorenzo…

    Cult - 02/03/2023

  • PlayStop

    37e2 di venerdì 03/02/2023

    Se non è febbre, quasi. 37 e 2 è la trasmissione dedicata ai temi dell’invalidità e della non autosufficienza. Dalle…

    37 e 2 - 02/03/2023

  • PlayStop

    GINO MARCHITELLI - IN VIAGGIO CON IL MORTO

    GINO MARCHITELLI - IN VIAGGIO CON IL MORTO - presentato da Alessandro Braga

    Note dell’autore - 03/02/2023

  • PlayStop

    Prisma di venerdì 03/02/2023

    IL CASO COSPITO Ludovica Formoso, avvocata penalista nella difesa di Alfredo Cospito, promotrice della campagna Morire di pena. Silvio Lai,…

    Prisma - 02/03/2023

  • PlayStop

    Il giorno delle locuste di venerdì 03/02/2023

    Le locuste arrivano come orde, mangiano tutto quello che trovano sul loro cammino e lasciano solo desertificazione e povertà. Gianmarco…

    Il giorno delle locuste - 02/03/2023

  • PlayStop

    Il demone del tardi di venerdì 03/02/2023

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 02/03/2023

Adesso in diretta