Hong Kong Bar
Marina Petrillo

Ogni settimana, centinaia di approfondimenti e di opinioni arricchiscono la discussione nel giornalismo internazionale, dalle grandi testate ai blog, dalla Libia all’Estremo Oriente.

Contro la polarizzazione e per difendere la complessità, ogni sabato mattina, Hong Kong Bar vi propone alcuni fra gli esempi più interessanti di questa conversazione ideale.

A cura di Marina Petrillo.

Facebook Twitter Email
Conduttori

Marina Petrillo

In onda

sabato dalle 10.35 alle 11.30

Facebook Twitter Email
Conduttori

Marina Petrillo

In onda

sabato dalle 10.35 alle 11.30

GLI ULTIMI PODCAST
01 dicembre 2018
 
Hong-Kong Bar di sab 01/12

Hong-Kong Bar di sab 01/12

24 novembre 2018
 
Hong-Kong Bar di sab 24/11

Hong-Kong Bar di sab 24/11

17 novembre 2018
 
Hong Kong Bar

Le rivelazioni su Facebook e il suo ruolo nelle elezioni Usa del 2016; la carovana dei migranti è un ritratto delle Americhe; perché più della metà delle donne bianche americane vota ancora repubblicano; i risultati dell’indagine Cia sull’assassinio di Kashoggi; perché il fotografo Shawkan resta in carcere in Egitto anche se doveva essere liberato due mesi fa; i lettori del Guardian scrivono cosa ha significato Stan Lee per loro; lo speciale Marsiglia di Libé dopo il crollo degli edifici; la sospensione di Jim Acosta dalla sala stampa della Casa Bianca.

03 novembre 2018
 
Hong Kong Bar

Che danni ha già fatto Trump al diritto d’asilo, e non da solo; tutti gli attentati anti-semiti commessi negli Stati Uniti; una donna che ha denunciato le molestie sessuali dice che bisogna sospendere gli accordi di confidenzialità nei posti di lavoro; il processo tedesco contro ruandesi accusati di crimini contro l’umanità; 500 giornali chiusi o requisiti e la fine della stampa libera in Ungheria; la Finlandia si oppone alla legge contro gli abusi della sorveglianza digitale; bisogna mettere fine alla separazione fra ambientalismo e strategie economiche.

27 ottobre 2018
 
Hong Kong Bar

Caetano Veloso rievoca la dittatura e la prigionia e promette battaglia contro Bolsonaro alla vigilia del secondo turno delle elezioni in Brasile; la fabbrica dei troll in Arabia Saudita e su cosa stava lavorando Jamal Kashoggi prima di essere ucciso; la prima presidente donna dell’Etiopia; le sfide sul piatto delle elezioni di metà mandato negli Stati Uniti, l’elenco completo degli uomini che hanno perso le loro posizioni di potere nello scandalo delle molestie sessuali (e le molte donne che ne hanno preso il posto)

20 ottobre 2018
 
Hong Kong Bar

Eric Cantona racconta la storia di immigrazione della sua famiglia; Netflix si è innamorato del Mossad (e questo non è un bene); #MeToo e le accuse di molestie sessuali esplodono anche in India e fanno strage di dirigenti, uomini di spettacolo e ministri; la ricostruzione agghiacciante degli audio dell’imboscata a Jamal Kashoggi a Istanbul; Facebook ha venduto per anni agli inserzionisti metriche gonfiate sulla misurazione delle visualizzazioni dei loro video sponsorizzati.

13 ottobre 2018
 
Hong Kong Bar

perché l’assassinio di Kashoggi è stato così sfacciato, la paura dei musicisti inglesi che Brexit li isoli dal mondo, Il Kiyv Post teme dio chiudere se non pubblicherà in ucraino; cosa manca al TP per arginare Bolsonaro al ballottaggio

06 ottobre 2018
 
Hong Kong Bar

Sparizioni: quella del giornalista saudita Kashoggi a Istanbul e quella del capo dell’Interpol in Cina; un visto negato da Hong Kong al Financial Times, il 50º anniversario dei Troubles in Irlanda del Nord, le preoccupazioni del movimento LGBTI in Romania alla vigilia del referendum, e a Chicago la prima condanna in 50 anni di un poliziotto bianco per aver ucciso un ragazzo nero.

podcast
Clicca sull’icona per sottoscrivere il servizio podcast Hong Kong Bar