Radar
13 febbraio 2019
Radar di mer 13/02 (prima parte)

Una rete di imprenditori accusata di riciclaggio ed evasione a Settimo Torinese: con Vittorio Savoia de La Nuova Periferia, Migranti che curano i boschi: un’esperienza di integrazione, ora a rischio per il decreto sicurezza: con il sindaco di Ormea (Cn) Ferraris (prima parte)

Email
Conduttori

Alessandro Principe, Diana Santini

In onda

da lunedì a venerdì dalle 12.00 alle 13.00

Email
Conduttori

Alessandro Principe, Diana Santini

In onda

da lunedì a venerdì dalle 12.00 alle 13.00

GLI ULTIMI PODCAST
22 febbraio 2019
 
Radar di ven 22/02 (seconda parte)

Melegnano si mobilita in solidarietà alla famiglia che ha adottato un ragazzo senegalese e sulla cui abitazione sono comparse scritte ingiuriose. Intervista al sindaco del paese e poi il punto sulle aggressioni razziste in Italia con la presidente di Lunaria, Grazia Naletto. A seguire la rassegna stampa internazionale a cura di Gabriele Battaglia. (seconda parte)

22 febbraio 2019
 
Radar di ven 22/02 (prima parte)

Formigoni entra nel carcere di Bollate, gli avvocati chiedono i domiciliari: l’opinione del presidente emerito del tribunale di sorveglianza di Bologna Francesco Maisto sulla spazzacorrotti. Sardegna al voto domenica per le regionali, fallito il tavolo sul latte: la corrispondenza di Monia Melis. La Tav continua a dividere il governo, Anna Bredice ha intervistato i sindaci piemontesi in delegazione a Roma per il convegno sui beni comuni. (prima parte)

21 febbraio 2019
 
Radar di gio 21/02 (seconda parte)

Il punto sull’affaire del rimpatrio della figlia dell’ambasciatore nordcoreano a Roma con Giulia Pompili, giornalista del Foglio che si occupa di Asia orientale. A seguire la rassegna stampa internazionale. (seconda parte)

21 febbraio 2019
 
Radar di gio 21/02 (prima parte)

E’ in corso il Consiglio dei Ministri, si torna a discutere di Tav, oggi alla Camera il voto sulla mozione di maggioranza: corrispondenza di Anna Bredice. A Roma la vertenza dei pastori sul latte, alla vigilia delle elezioni in Sardegna: l’intervista a un allevatore di Coldiretti e l’opinione del politologo Mauro Calise. In Sicilia sequestrati impianti negli stabilimenti petrolchimici nel territorio di Siracusa, il racconto di Enzo Parisi Legambiente Sicilia. (prima parte)

20 febbraio 2019
 
Radar di mer 20/02 (seconda parte)

giornata di lutto nel mondo della moda, un ritratto di Karl Lagerfeld nell’intervista al caporedattore di Marieclaire Antonio Mancinelli. Botta e risposta nel governo sulle alleanze in Europa: Maria Maggiore ci racconta quali prospettive hanno i due partiti italiani nel prossimo Parlamento europeo. A seguire la rassegna stampa internazionale a cura di Roberto Festa. (seconda parte)

20 febbraio 2019
 
Radar di mer 20/02 (prima parte)

La Sirti di Mazzo di Rho in sciopero contro il piano da 800 licenziamenti dell’azienda, intervista al delegato Fiom Massimiliano Gentile. Ci sarebbe l’accordo nel governo sul nome del successore di Boeri alla presidenza dell’Inps: è Pasquale Tridico. Ce lo racconta Valentina Conte che ne scrive stamattina su Repubblica. Operazione di polizia nel ghetto di Borgo Mezzanone, nel foggiano, dove vivono cinquemila migranti impiegati nella raccolta dei pomodori, intervista a Vincenzo Palmisano, docente di sociologia urbana all’università di Bari. (prima parte)

19 febbraio 2019
 
Radar di mar 19/02 (seconda parte)

Stasera la superluna, il momento in cui la luna piena coincide col perigeo: vedremo il nostro satellite vicinissimo e luminosissimo, intervista all’astrofisica Alessia Cassetti. A seguire la rassegna stampa internazionale a cura di Roberto Festa. (seconda parte)

19 febbraio 2019
 
Radar di mar 19/02 (prima parte)

Un’imponente operazione della Guardia di Finanza svela le infiltrazioni della camorra sul litorale veneto-friulano, intervista a Gianni Belloni, giornalista freelance. Oggi il voto in Giunta sull’autorizzazione a procedere per Matteo Salvini, intervista a Paola Nugnes, senatrice dissidente del M5s. Arresti domiciliari per i genitori di Matteo Renzi, ricapitoliamo la vicenda col giornalista del Fatto Quotidiano Marco Lillo. (prima parte)

18 febbraio 2019
 
Radar di lun 18/02 (seconda parte)

Finisce l’era Bagnacani in Ama. La sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato un’ordinanza con cui revoca l’intero consiglio di amministrazione della municipalizzata dei rifiuti di Roma: ce ne parla la corrispondente Maria D’amico. – Le radio nazionali dovranno trasmettere almeno un 33% di musica italiana e il 10% dovrà essere di giovani autori e piccole case discografiche. La proposta, che oggi viene dalla Lega, è già stata avanzata, in altre occasioni. Ne parliamo con Roberto Mancinelli, produttore, editore e discografico, e Renzo Ceresa, ex funzionario Rai, coordinatore dei programmi di radio 2. (seconda parte)

18 febbraio 2019
 
Radar di lun 18/02 (prima parte)

Si vota per tutta la giornata di oggi sulla piattaforma Rousseau del movimento 5 stelle, si è appena iniziato a votare a dire il vero, perché problemi tecnici non meglio precisati hanno fatto slittare l’inizio del voto di un’ora, terminerà anche un’ora dopo. – La nuova maturità, nelle prossime settimane prenderanno il via le prove invalsi in 5 superiore delle scuole secondarie. Gli studenti stamattina sono scesi in corteo a Genova, per noi c’era Alessandra Fava. Facciamo il punto della trattativa sul prezzo del latte in Sardegna con Monia Melis, nostra collaboratrice da Cagliari. (prima parte)

15 febbraio 2019
 
Radar di ven 15/02 (seconda parte)

Radar di ven 15/02 (seconda parte)

15 febbraio 2019
 
Radar di ven 15/02 (prima parte)

Radar di ven 15/02 (prima parte)

 
 
1
2
3
>
>>
podcast
Clicca sull’icona per sottoscrivere il servizio podcast Radar