• Play
    Psicoradio |

    psicoradio di mar 24/11/20

    A cura di:

    La redazione di Psicoradio

    Alice si risveglia dal paese delle meraviglie. Alice Cavicchioli,“esperta per esperienza” di problemi della psiche, racconta su Facebook il suo rapporto con la salute mentale. Nella puntata in onda questa settimana, la prima parte dell’intervista che Psicoradio le ha fatto. Alice è una influencer molto particolare. Nei suoi post su Facebook affronta, con grande schiettezza e spontaneità, questioni legate alla salute mentale, ai disagi psichici e alle esperienze che lei stessa vive. ..Un redattore, Claudio, aveva letto alcuni suoi post; ne sono nate tante riflessioni. E così l’intervista che le abbiamo fatto è diventata una conversazione fra Alice e alcuni redattori, un confronto su vissuti comuni e su temi molto delicati, come il tentato suicidio e le emozioni al risveglio da questa esperienza così dura...Come i redattori di Psicoradio, anche Alice è infatti un' “esperta per esperienza” del mondo psi. Dopo diversi ricoveri per tentato suicidio che l’hanno portata a rompere con la sua vita di giornalista, oggi lavora come U.F.E. (acronimo di Utenti Famigliari Esperti), una sorta di facilitatrice in ambito psichiatrico che, all'interno del servizio di salute mentale di Trento, ha contatti con moltissime persone in cura...Con Alice abbiamo parlato di molti dei problemi della psichiatria, per lei: “Nelle istituzioni lo spirito basagliano è stato completamente rimosso e soprattutto mancano i finanziamenti per una riprogettazione della vita dei pazienti delle strutture”. ..Ma una gran parte della chiacchierata è basata proprio sui suoi post sui social. In uno in particolare Alice scrive “la mia testardaggine mi ha portato a coronare questo ambito lavorativo (diventare U.F.E. ndr)”, ma alla domanda di Claudio “Quindi la testardaggine può supplire alle mancanze delle istituzioni nell’ambito della salute mentale?” risponde “Su questo ti devo smentire, perché spesso è lo stesso requisito che può portare a convincerti di essere sbagliata. E ognuno di noi, con qualsiasi carattere, ha diritto a una cura che sia almeno sufficiente, cosa che a volte, nella mia esperienza, non ho avuto”.

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di domenica 03/07/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 07/03/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 01/07/2022 delle 19:51

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 07/01/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Onde Road di domenica 03/07/2022

    Autostrade e mulattiere. Autostoppisti e trakker. Dogane e confini in via di dissoluzione. Ponti e cimiteri. Periferie urbane e downtown…

    Onde Road - 07/03/2022

  • PlayStop

    La domenica dei libri di domenica 03/07/2022

    La domenica dei libri è la trasmissione di libri e cultura di Radio Popolare. Ogni settimana, interviste agli autori, approfondimenti,…

    La domenica dei libri - 07/03/2022

  • PlayStop

    Va pensiero di domenica 03/07/2022

    Viaggio a bocce ferme nel tema politico della settimana.

    Va Pensiero - 07/03/2022

  • PlayStop

    Slide Pistons – Jam Session di sabato 02/07/2022

    La nuova frizzante trasmissione di Luciano Macchia e Raffaele Kohler. Tutti i sabati su Radio Popolare dalle 23.45. In onda…

    Slide Pistons – Jam Session - 07/02/2022

  • PlayStop

    News della notte di sabato 02/07/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 07/02/2022

  • PlayStop

    Stay human di sabato 02/07/2022

    Enzo Gentile ci racconta di Naturalmente Pianoforte, un festival toscano che prenderà il via il 20 luglio. Iasko e Kit…

    Stay human - 07/02/2022

  • PlayStop

    Senti un po’ di sabato 02/07/2022

    Senti un po’ è un programma della redazione musicale di Radio Popolare, curata e condotta da Niccolò Vecchia, che da…

    Senti un po’ - 07/02/2022

  • PlayStop

    Ollearo.con di sabato 02/07/2022

    Un faro nel weekend per orientare la community di RP. Il collante a tenuta super che tiene insieme gli elementi…

    Ollearo.con - 07/02/2022

  • PlayStop

    Good Times di sabato 02/07/2022

    25° “Voci per la libertà - Una canzone per Amnesty”; Biennale Teatro; Tiziana Ricci e l’arte; ; i consigli di…

    Good Times - 07/02/2022

  • PlayStop

    Piovono radio di sabato 02/07/2022

    Il direttore di Radio Popolare Sandro Gilioli a confronto con ascoltatori e ascoltatrici.

    Piovono radio - 07/02/2022

  • PlayStop

    Itaca di sabato 02/07/2022

    Itaca, viaggio nel presente. I giornali, l’attualità, il colloquio con chi ci ascolta. Ogni sabato dalle 8.45 alle 10.30.

    Itaca - 07/02/2022

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 01/07/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 07/01/2022

  • PlayStop

    Esteri di venerdì 01/07/2022

    1-La lezione di Odessa. L’Ucraina è diventata il teatro della nuova guerra fredda e alla fine muoiono i civili. L’attacco…

    Esteri - 07/01/2022

  • PlayStop

    Lezioni antimafia: Alberto Guariso e Gianfranco Schiavone

    Nono e ultimo incontro di “Lezioni di antimafia”. Gli ospiti sono Alberto Guariso, avvocato ASGI (Associazione Studi Giuridici Immigrazione) e…

    Lezioni di antimafia - 01/07/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di venerdì 01/07/2022

    Dove non si saluta solo l'ultima puntata di "Muoviti, muoviti" ma anche un po' tutte le ultime puntate di oggi…

    Muoviti muoviti - 07/01/2022

Adesso in diretta