• Play
    Psicoradio |

    psicoradio di mar 15/12/20

    A cura di:

    La redazione di Psicoradio

    Dietro le righe i pregiudizi scompaiono. A nostro agio fra le righe ovvero: dietro alle righe i pregiudizi svaniscono..“Quando scrivo sono finalmente libero, anche di sbagliare”..Cosa fanno cinque scrittori esordienti - tra le altre cose utenti dei CSM, Centri Salute Mentale di Bologna e Casalecchio di Reno – con lo scrittore Wu Ming 2, ovvero Giovanni Cattabriga, membro del collettivo di scrittori Wu Ming**..Parlano di scrittura, di se stessi, della fatica e bellezza di vivere, nell’incontro - “A nostro agio fra le righe” – ideato da Federico Mascagni e Concetta Pietrobattista, del sito Sogni e Bisogni, sito realizzato dal Dipartimento di Salute Mentale di Bologna e dalle tante Associazioni di utenti e familiari che con la salute mentale lavorano (e anche da Psicoradio!)...Luca Gioacchino De Sandoli, Simone Piscitelli, Fabio Tolomelli, Francesco Valgimigli e Paolo Veronesi si sono raccontati, hanno descritto la loro esperienza di pazienti, persone con una sofferenza psichica, che però non li definisce, perché ci sono anche molte altre cose nella loro vita, anche la scrittura; e hanno chiesto consigli ad uno scrittore professionista come Wu Ming 2..Durante l'incontro gli attori della compagnia teatrale Arte e Salute ragazzi, diretti dalla regista Daniela Micioni, hanno letto racconti, brani di libri e poesie dei cinque scrittori. Per esempio, il bizzarro caso del Dottor Gechi, una rivisitazione del Dottor Jekill e Mister Hyde ideata da Fabio Tolomelli, ex redattore e amico di Psicoradio: “Il mio nome è Enrico Gechi, sono un bravo medico. Cerco sempre di essere premuroso, attento, preparato e aggiornato, in due parole perfettamente empatico. Ma tra impegno e realtà c'è molta differenza.” Racconta Fabio: “Quando mi sono ammalato era come se nel cervello, anziché le strutture nervose, ci fosse acqua. Era molto difficile per me contenere questi pensieri liquidi. La fase acuta è terribile; fino all'episodio clou grossi problemi non ne avevo, ma dopo che mi sono ammalato non riuscivo più a capire chi ero io.”..Simone Piscitelli scrive racconti, ma soprattutto poesie. Simone ora ha una casa, una ragazza, un lavoro. Non è sempre stato così, però. “Fino a diciotto anni ho avuto una vita normale, anche se esageravo con alcool e sostanze stupefacenti. Tutto questo un giorno è scaturito in un'esplosione che viene chiamata psicosi: da un minuto all'altro tutto è cambiato, ho perso il filo della mia vita per circa tre anni. Solo grazie alla scrittura ho capito chi ero: scrivo perché è bello farlo, mi arricchisce culturalmente ed è anche una grandissima valvola di sfogo”...Giovanni Cattabriga, in arte Wu Ming 2, dopo un lungo dialogo con ciascuno dei cinque scrittori, ha chiuso A nostro agio fra le righe con qualche considerazione: “La scrittura è uno strumento utile proprio per superare lo stigma. L'autore viene conosciuto dietro e attraverso le righe, e la scrittura garantisce quella sorta di anonimato che non è però l'anonimato delle idee; in qualche modo dietro le righe i pregiudizi svaniscono. Questo è un aspetto della scrittura che la rende insostituibile nel creare un rapporto con le persone.” ..A nostro agio fra le righe è visibile integralmente sul canale YouTube della Casa della Conoscenza di Casalecchio di Reno.

SULLO STESSO ARGOMENTOTutti i podcast

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 27/01/21 delle 19:47

    Metroregione di mer 27/01/21 delle 19:47

    Rassegna Stampa - 28/01/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Funk shui di gio 28/01/21

    Funk shui di gio 28/01/21

    Funk shui - 28/01/2021

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mer 27/01/21

    Jazz Ahead di mer 27/01/21

    Jazz Ahead - 28/01/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di mer 27/01/21

    A casa con voi di mer 27/01/21

    A casa con voi - 28/01/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 27/01/21

    Ora di punta di mer 27/01/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 28/01/2021

  • PlayStop

    Esteri di mer 27/01/21

    ..1-Il cambiamento climatico diventerà una priorità di sicurezza nazionale. Joe Biden firmerà una serie di decreti per la riduzione delle…

    Esteri - 28/01/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di mer 27/01/21

    Sunday Blues di mer 27/01/21

    Sunday Blues - 28/01/2021

  • PlayStop

    Uno di Due di mer 27/01/21

    Uno di Due di mer 27/01/21

    1D2 - 28/01/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 27/01/21

    Considera l'armadillo mer 27/01/21

    Considera l’armadillo - 28/01/2021

  • PlayStop

    Jack di mer 27/01/21

    Jack di mer 27/01/21

    Jack - 28/01/2021

  • PlayStop

    Stay Human di mer 27/01/21

    Stay Human di mer 27/01/21

    Stay human - 28/01/2021

  • PlayStop

    Memos di mer 27/01/21

    Giorno della Memoria, 27 gennaio 1945 la liberazione del campo di sterminio nazista di Auschwitz. Si ricordano le vittime della…

    Memos - 28/01/2021

  • PlayStop

    Cult di mer 27/01/21

    ira rubini, cult, giorno della memoria 2021, nannerel fiano, università statale di milano, nedo fiano, memoriale shoah milano, tiziana ricci,…

    Cult - 28/01/2021

  • PlayStop

    Matteo Corradini, Luci nella Shoah

    MATTEO CORRADINI - LUCI NELLA SHOAH - presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 28/01/2021

  • PlayStop

    psicoradio di mar 26/01/21

    Ritrovare l'affetto in RSA - C’era una signora molto apprensiva che spesso videochiamava la madre con skype. Alla madre appariva…

    Psicoradio - 28/01/2021

Adesso in diretta