Jazz in un giorno d’estate
Marcello Lorrai
26 luglio 2019
Perugia 1996: Joao Gilberto (prima parte)

All’inizio degli anni novanta Umbria Jazz comincia a fare i conti con la scomparsa di diversi grandi protagonisti della storia del jazz. E dopo l’exploit dell’incontro fra Gil Evans e Sting nell’edizione 1987, negli anni novanta Umbria Jazz comincia ad aprire in maniera più regolare a mondi diversi dal jazz. Nel ’93 Umbria Jazz presenta uno straordinario Caetano Veloso, e per la rassegna umbra è l’avvio di un filone brasiliano che diventerà una presenza tradizionale nei cartelloni della manifestazione. Caetano torna anche nel ’94, e in programma ci sono anche Gilberto Gil, Djavan, Gal Costa. Torna anche nel ’95. Poi nel ’96 c’è nientemeno che uno dei padri della bossa nova, Joao Gilberto. Una prima esibizione di Gilberto è all’aperto, ai Giardini del Frontone dove un artista ipersensibile come lui è però a disagio per il vento. La seconda esibizione, che ascoltiamo, è poi al Teatro Morlacchi, e ne viene ricavato un live pubblicato dalla Egea. Gilberto si esibisce in completa solitudine, voce e chitarra: per incantare non ha bisogno d’altro. Nel concerto c’è anche uno splendido passaggio “italiano”, con ll’interpetazione di Malaga di Fred Bongusto e di Estate di Bruno Martino, che Gilberto aveva adottato nel proprio repertorio dopo averla ascoltata alla Bussola di Viareggio negli anni sessanta.

Conduttori

Marcello Lorrai

In onda

Da lunedì a venerdì dalle 20:30 alle 21:00

Conduttori

Marcello Lorrai

In onda

Da lunedì a venerdì dalle 20:30 alle 21:00

GLI ULTIMI PODCAST
30 agosto 2019
 
Jazz in un giorno d’estate del ven 30/08

Jazz in un giorno d’estate del ven 30/08

29 agosto 2019
 
Jazz in un giorno d’estate del gio 29/08

Jazz in un giorno d’estate del gio 29/08

28 agosto 2019
 
Jazz in un giorno d’estate del mer 28/08

Jazz in un giorno d’estate del mer 28/08

27 agosto 2019
 
Jazz in un giorno d’estate del mar 27/08

Jazz in un giorno d’estate del mar 27/08

 
 
1
2
3
>
>>
podcast
Clicca sull’icona per sottoscrivere il servizio podcast Jazz in un giorno d'estate