Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di lun 17/02 delle ore 22:30

    GR di lun 17/02 delle ore 22:30

    Giornale Radio - 18/02/2020

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lun 17/02

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 18/02/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 17/02 delle 19:46

    Metroregione di lun 17/02 delle 19:46

    Rassegna Stampa - 18/02/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    From Genesis to Revelation di lun 17/02

    From Genesis to Revelation di lun 17/02

    From Genesis To Revelation - 18/02/2020

  • PlayStop

    Jazz Anthology di lun 17/02

    Jazz Anthology di lun 17/02

    Jazz Anthology - 18/02/2020

  • PlayStop

    Gimme Shelter di lun 17/02

    Gimme Shelter di lun 17/02

    Gimme Shelter - 18/02/2020

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di lun 17/02

    Jailhouse Rock di lun 17/02

    Jailhouse Rock - 18/02/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 17/02 (seconda parte)

    Ora di punta di lun 17/02 (seconda parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 18/02/2020

  • PlayStop

    Esteri di lun 17/02

    1-Crisi Siriana. Dopo Idlib l’esercito governativo riapre anche il fronte di Aleppo. Il punto di esteri. (Emanuele Valenti) ..2-Burkina Faso:…

    Esteri - 18/02/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 17/02 (prima parte)

    Ora di punta di lun 17/02 (prima parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 18/02/2020

  • PlayStop

    Malos di lun 17/02 (seconda parte)

    Malos di lun 17/02 (seconda parte)

    MALOS - 18/02/2020

  • PlayStop

    Malos di lun 17/02 (prima parte)

    Malos di lun 17/02 (prima parte)

    MALOS - 18/02/2020

  • PlayStop

    Due di due di lun 17/02 (seconda parte)

    Due di due di lun 17/02 (seconda parte)

    Due di Due - 18/02/2020

  • PlayStop

    Due di due di lun 17/02 (prima parte)

    Due di due di lun 17/02 (prima parte)

    Due di Due - 18/02/2020

  • PlayStop

    Senti un po' di lun 17/02 (seconda parte)

    Senti un po' di lun 17/02 (seconda parte)

    Senti un po’ - 18/02/2020

  • PlayStop

    Senti un po' di lun 17/02 (prima parte)

    Senti un po' di lun 17/02 (prima parte)

    Senti un po’ - 18/02/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo lun 17/02

    Si parla con Dr.ssa Silvia Goggi, medico e nutrizionista, del suo libro E' facile diventare un po' più vegano, Rizzoli…

    Considera l’armadillo - 18/02/2020

  • PlayStop

    Radio Session di lun 17/02

    Radio Session di lun 17/02

    Radio Session - 18/02/2020

  • PlayStop

    Tazebao di lun 17/02

    Tazebao di lun 17/02

    Tazebao - 18/02/2020

  • PlayStop

    Radio Agora' di lun 17/02

    Radio Agora' di lun 17/02

    Radio Agorà - 18/02/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di lun 17/02

    ARIANNA FARINELLI - GOTICO AMERICANO - Presentato:LORENZA GHIDINI

    Note dell’autore - 18/02/2020

  • PlayStop

    Cult di lun 17/02 (seconda parte)

    ira rubini, cult, fabrizio de andré e pfm il concerto ritrovato, walter veltroni, dori ghezzi, barbara sorrentini, luca ronconi l'infinita…

    Cult - 18/02/2020

  • PlayStop

    Cult di lun 17/02 (prima parte)

    ira rubini, cult, fabrizio de andré e pfm il concerto ritrovato, walter veltroni, dori ghezzi, barbara sorrentini, luca ronconi l'infinita…

    Cult - 18/02/2020

Adesso in diretta
  • Play
    |

    Grandi opere, piccole idee. Dalla Tav al decreto sblocca-Italia.

    A cura di:

    «Una nota puntuale» sui costi della linea ferroviaria Torino-Lione. L'ha chiesta qualche giorno fa il Presidente del consiglio Renzi al vicepresidente della commissione trasporti della Camera Stefano Esposito (Pd). Sì, proprio così! Il capo del governo ha bisogno che qualcuno gli faccia due conti sui costi della Tav. E sono conti quanto mai incerti, almeno quelli circolati negli ultimi tempi. Conviene ancora la Torino-Lione? Se lo chiediamo a Paolo Beria, ricercatore in economia dei trasporti del Politecnico di Milano, la risposta è no. Beria è stato ospite della puntata di oggi di Memos. Ma allora perchè si insiste tanto nella “grande opera”? «C'è una concezione sbagliata nella politica secondo la quale – dice Beria – la grande opera porta voti. Ecco perchè si sceglie questa strada rispetto a quella di interventi “minori” che invece possono impattare di più sulla vita dei cittadini». Accanto a grandi opere inutili, in cantiere, ci sono grandi opere che aspettano da anni di essere almeno pensate. Sono quelle che dovrebbero curare il dissesto del nostro territorio (frane, crolli, esondazioni...). Ma costano troppo, si dice. «Non è vero – sostiene Salvatore Settis a Memos - Secondo l'associazione nazionale costruttori questa “grande opera” assolutamente necessaria potrebbe durare vent'anni con una spesa di un miliardo e duecento milioni l'anno. L'assenza di questa “grande opera”, invece, costa circa 3 miliardi e mezzo ogni anno in danni procurati dal mancato intervento». Salvatore Settis, archeologo, storico dell'arte, da anni si batte per la difesa del paesaggio e del territorio. “Paesaggio Costituzione cemento. La battaglia per l'ambiente contro il degrado civile” (Einaudi) è il titolo di un suo libro del 2010.

SULLO STESSO ARGOMENTOTutti i podcast