Giorni Migliori – I fatti
IMG_6373
10 settembre 2019
Giorni Migliori Fatti del mar 10/09 (seconda parte)

Quante opposizioni e quante destre, dalla piazza dei saluti romani a Montecitorio a Berlusconi, l’analisi del politologo Alessandro Campi e poi le nomine europee, nasce dalle paura sovranista la nuova Commissione ma ha grandi ambizioni sul tavolo, l’aalisi di Angela Mauro, inviata in Europa del Huffington Post. (seconda parte)

Email
Conduttori

Claudio Jampaglia

In onda

sabato dalle 9.30 alle 10.00

Email
Conduttori

Claudio Jampaglia

In onda

sabato dalle 9.30 alle 10.00

GLI ULTIMI PODCAST
18 settembre 2019
 
Giorni Migliori Fatti del mer 18/09 (seconda parte)

l’Italia Viva di Renzi; lo stadio di san Siro (seconda parte)

17 settembre 2019
 
Giorni Migliori Fatti del mar 17/09 (prima parte)

Renzi lascia il Pd e prepara il suo nuovo partito (prima parte)

16 settembre 2019
 
Giorni Migliori Fatti del lun 16/09 (seconda parte)

Il libro dela settimana è “Economia Fondamentale. L’infrastruttura della vita quotidiana” (Einaudi, 2019, 222 pagine, 16,5 euro), ne parliamo con uno degli autori del Collettivo per per l’economia fondamentale, Angelo Salento, docente di sociologia economia e del lavoro all’Università del Salento che ci racconta come la svolta liberista che ha fallito verrà dai beni comuni, dai servizi, da ciò che serve tutti i giorni alla vita dei cittadini. L’esempio più tragico ed evidente: il Ponte Morandi. (seconda parte)

16 settembre 2019
 
Giorni Migliori Fatti del lun 16/09 (prima parte)

l prato di Pontida perdona Salvini e si prepara all’opposizione dura tra insulti a Mattarella, Gad Lerner, divisioni territoriali interne e tanta rabbia di rivincita, ce lo racconta Alessandro Da Rold. Il peso dell’accordo politico per le regionali in Umbria tra M5S e Pd, nell’analisi del sociologo Paolo Natale, un governo che non raccoglie ancora consenso nei sondaggi alla prova del voto in 40 giorni. (prima parte)

13 settembre 2019
 
Giorni Migliori Fatti del ven 13/09 (seconda parte)

Alex Bellini l’esploratore di 10 fiumi e un oceano (https://www.10rivers1ocean.com/it/) di ritorno dall’isola di plastica grande tre volte la Francia nell’Oceano Pacifico ci racconta cosa ha visto e la sfida che abbiamo davanti sulla plastica e sul modello di sviluppo, perchè “siamo tutti sulla stessa barca”. Stefano Montalti, del progetto Amici Casa Insieme di cesena ci parla di Alzheimer e demenza, del fondo nazionale e di come uscire dallo stigma e dall’incomprensione rendendo le persone e non la malattia i protagonisti. (seconda parte)

13 settembre 2019
 
Giorni Migliori Fatti del ven 13/09 (prima parte)

Intervista al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa di ritornodall’India dalla conferenza internazionale sulla desertificazione, l’annuncio di un disgeno di legge sui cambiamenti climatici, le sfide nel governo e in europa per la decarbonizzazione, ridurre i rifiuti e il consumo di suolo, le bonifiche e l’aiuto che chiediamo all’Unione. (prima parte)

12 settembre 2019
 
Giorni Migliori Fatti del gio 12/09 (seconda parte)

Gialuca Perilli, attuale capogruppo M5S al Senato, ci spiega la stabilità del nuovo governo a Palazzo Madama e risponde alle offerte di Franceschini di un percorso elettorlae comune tra Pd e Cinquestelle per le prossime elezioni regionali e politiche. La mossa di Nethanyau che vuole annettersi i territori palestinesi nella Valle del Giordano, mossa elettorale a cinque giorni dal voto? Il commento di Eric Salerno. (seconda parte)

12 settembre 2019
 
Giorni Migliori Fatti del gio 12/09

Giorni Migliori Fatti del gio 12/09

12 settembre 2019
 
Giorni Migliori Fatti del gio 12/09 (prima parte)

Scuola al via col record di 180mila supplenti, 50mila precari in attesa di una contratto sospeso, mancanze croniche nell’edilizia e 20 miliardi da recuperare per restare al passo col resto dei paesi Ocse, i numeri di Eugenio Bruno responsabile di Scuola24 per Il Sole 24 Ore di di AnnaMaria Santoro della Cgil scuola che annunica un incontro con il neoi Ministro Fioramonti. (prima parte)

11 settembre 2019
 
Giorni Migliori Fatti del mer 11/09 (seconda parte)

La commissione europea, raccontata da Maria Maggiore, dopo gli equilibri geografici e di genere, la sfida di Von der Leyen alla prova dell’economia, del green new deal, del commercio internazionale e della question immigrazione su cui c’è un accordo tra Spagna, germania, Francia e Italia per una ricollocazione a quote dei soccorsi in mare, potrebbe essere la prima novità. In Francia la scuola è cominciata con il nuovo assetto dei Licei: solo 14 ore in classe per sette materie comuni, mentre le altre 3 materie le sceglieranno gli studenti. Come funziona e come è parita nella corrispondenza di Francesco Giorgini da Parigi. (seconda parte)

 
 
1
2
3
>
>>
podcast
Clicca sull’icona per sottoscrivere il servizio podcast Giorni Migliori - I fatti