• Play
    |

    Farmaci e una cintura magica contro il dolore di essere lontani

    A cura di:

    Psichiatria culturale e etnopsichiatria Curare persone che vengono da altre culture ci insegna a relativizzare le nostre conoscenze, ad uscire dall’onnipotenza del pensiero occidentale. Non siamo soli al mondo, l’etnocentrismo è un atto di superbia.”..Roberto Maisto...Questa settimana Psicoradio intervista Roberto Maisto e Maria Nolet, due psichiatri dell’AUSL di Bologna che da tempo si occupano delle cure psichiche dei migranti che arrivano in Italia, lavorando in una equipe che prevede un antropologo, uno psichiatra, uno psicologo e un mediatore linguistico/culturale. Il problema, commenta la dottoressa, è che noi psichiatri dobbiamo riuscire a rispettare sempre pienamente la cultura dell’altro. E come esempio ci racconta la storia del ragazzo di 18 anni che aveva in cura e della sua “cintura magica”..... ....“Questo ragazzo portava un amuleto di protezione - una cintura “magica”- che era stato fatto dal nonno per la madre, quando la madre lo aveva partorito. Evidentemente questo amuleto non era sufficiente contro le angosce che il ragazzo stava subendo in quel periodo e quindi lui utilizzava il suo amuleto ma anche le altre cure. Nel suo pensiero era assolutamente fiducioso nella protezione dell’ amuleto; però sapeva anche che sarebbe stato preso in giro dai compagni di appartamento per questa sua credenza.”..Nell’intervista si parla della differenza tra psichiatria transculturale ed etnopsichiatria. Per Psichiatria transculturale, dice la la dottoressa Nolet, “s’intende una psichiatria che deve approcciarsi alla cultura della persona che viene in cura; la cultura dell’altro può essere molto distante dalla nostra, e quindi si deve avere attenzione all’elemento culturale come elemento di comprensione delle motivazioni e del pensiero dell’altra persona. Invece l’etnopsichiatria e l’etnopsicologia prevedono che si utilizzino dispositivi specifici per curare le persone che provengono da un’altra cultura.”..Cosa fanno gli etnopsichiatri quando entrano in contatto con i migranti? Per Roberto Maisto “bisogna cercare di capire qual è il problema: se si tratta di un ostacolo linguistico, un ostacolo culturale, un ostacolo psicopatologico, un ostacolo che viene da un problema di tipo sociale, e così via. Quindi occorre fare insieme una sorta di analisi della situazione e di comprensione di qual è il disagio dell’altro...Secondo Nolet, con le ultime ondate migratorie “la sofferenza è frutto anche dei traumi subiti durante il percorso; è qualcosa di molto diverso rispetto al semplice sradicamento che deriva da un tipo di immigrazione “tradizionale” più strutturata.”

ULTIMI EPISODI DEL PROGRAMMA
    string(5) "63040"
SULLO STESSO ARGOMENTOTutti i podcast

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di ven 03/07

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 07/03/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 03/07 delle 19:49

    Metroregione di ven 03/07 delle 19:49

    Rassegna Stampa - 07/03/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Mash-Up di sab 04/07

    Mash-Up di sab 04/07

    Mash-Up - 07/04/2020

  • PlayStop

    Doppia Acca di ven 03/07

    Doppia Acca di ven 03/07

    Doppia Acca - 07/04/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di ven 03/07

    A casa con voi di ven 03/07

    A casa con voi - 07/03/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di ven 03/07

    Ora di punta di ven 03/07

    Ora di punta – I fatti del giorno - 07/03/2020

  • PlayStop

    Esteri di ven 03/07

    1-Francia: in vista delle elezioni presidenziali Macron licenzia Edouard Filippe, ..Al suo posto Jean Castex il suo uomo di fiducia…

    Esteri - 07/03/2020

  • PlayStop

    Tempi Diversi di mar 30/06

    Armadillino, Inno Nazionale, Immagine, Autogrill, Trattorie, Uomini

    Tempi diversi - 07/03/2020

  • PlayStop

    Sabato Libri di sab 27/06

    Sabato Libri di sab 27/06

    Sabato libri - 07/03/2020

  • PlayStop

    Radio Session (Stay Human) 03-07-20

    a cura di Claudio Agostoni

    Radio Session (Stay Human) - 07/03/2020

  • PlayStop

    Memos di ven 03/07

    Sono passati appena quattro mesi dall’inizio dell’emergenza Covid-19, dalla dichiarazione di pandemia da parte dell’OMS (11 marzo). Migliaia le vittime…

    Memos - 07/03/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore - 03/07/20

    REEBOOT. LETTERA D'AMORE A MILANO - TOMMASO GRECO - presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 07/03/2020

  • PlayStop

    Cult di ven 03/07

    Cult di ven 03/07

    Cult - 07/03/2020

  • PlayStop

    Cento

    Centesima puntata e ultima di questa stagione. Festeggiamo con i saluti di tante amiche e amici della trasmissione; Angelo Miotto,…

    C’è luce - 07/03/2020

  • PlayStop

    Prisma di ven 03/07

    Prisma di ven 03/07

    Prisma - 07/03/2020

  • PlayStop

    Il Giorno Delle Locuste di ven 03/07

    Il Giorno Delle Locuste di ven 03/07

    Il giorno delle locuste - 07/03/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di ven 03/07

    Rassegna stampa internazionale di ven 03/07

    Rassegna stampa internazionale - 07/03/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di ven 03/07

    Il demone del tardi - copertina di ven 03/07

    Il demone del tardi - 07/03/2020

Adesso in diretta