Giorni Migliori – I fatti
IMG_6373
17 novembre 2018
Giorni Migliori Fatti del sab 17/11

Il Brasile di Bolsonaro nel racconto di Douglas Izzo, presidente della CUT di San Paolo e Marcia Viana, responsabile delle donne del più grande sindacato del Brasile, il quinto al mondo. Per comprendere cosa faranno i movimenti sindacali e progressisti di fronte al ritorno della destra estrema al governo a poco più di trent’anni dalla fine della dittatura.

Email
Conduttori

Claudio Jampaglia

In onda

sabato dalle 9.30 alle 10.00

Email
Conduttori

Claudio Jampaglia

In onda

sabato dalle 9.30 alle 10.00

GLI ULTIMI PODCAST
15 luglio 2019
 
Giorni Migliori Fatti del lun 15/07 (seconda parte)

Quattro offerte sul tavolo di Fs e Ministero dello Sviluppo per acquistare parte di Alitalia e rilanciare la compagnia o salvarla dal fallimento, Gianni Dragoni de Il Sole24Ore ci spiega chi sono, il peso e i dubbi di Atlantia, e un probabile rinvio. Ennio Amodio racconta “A furor di popolo” (Donzelli Editore), la giustizia “vendicativa” del governo del cambiamento. (seconda parte)

15 luglio 2019
 
Giorni Migliori Fatti del lun 15/07 (prima parte)

Giornata di trattative al Parlamento europeo per la nascente Commissione di Ursula Von der Leyen, i voti che mancano, la posizione degli Stati e dei gruppi parlamentari, il rebus Lega anche in Europa: ne parliamo con Angela Mauro, inviata del Huffington Post, la co-presidente dei Verdi Europei Monica Frassoni che ci spiega il no degli ambientalisti e Brando Bonifei del Pd che ci spiega il ni del socialisti europei. (prima parte)

12 luglio 2019
 
Giorni Migliori Fatti del ven 12/07 (seconda parte)

Claudio Gatti autore de “I demoni di Salvini” (ChiareLettere), ci racconta il caso Lega-Russia visto agli USA e spiega come degli ultradestri siano diventate le pedine del gioco russo della Lega, da Savoini a Mascetti. A Genova i senza fissa dimora multati se dormono in centro, un controsenso raccontato dall’avvocato di strada Emilio Robotti. (seconda parte)

12 luglio 2019
 
Giorni Migliori Fatti del ven 12/07 (prima parte)

Il Fondo per le politiche della famiglia ridotto al lumicino negli ultimi dieci anni, lo denuncia la Corte dei Conti, ce lo racconta Francesco Belletti Direttore centro internazionale studi famiglia, e poi con la sociologa Chiara Saraceno proviamo a capire perché è stato dato un messaggio devastante alle famiglie e cosa si potrebbe fare per invertire il segno (prima parte)

11 luglio 2019
 
Giorni Migliori Fatti del gio 11/07 (seconda parte)

Una pagina Facebook di 16mila “amici” della Guardia di Finanza su cui si insultano e si odiano donne come Carola Rackete, lo scoop di The Vision raccontato dal suo direttore Giuseppe Francavilla e 24 anni dopo l’eccidio di Srebrenica ancora oggi si celebrano i funerali, da Sarajevo, Daniele Bombardi della Caritas italiana, ci racconta l’attualità del fatto più grave della storia europea degli ultimi 50 anni. (seconda parte)

11 luglio 2019
 
Giorni Migliori Fatti del gio 11/07 (prima parte)

Autonomia differenziata, cosa sta discutendo il governo con Lombardia, veneto ed Emilia Romagna? Le rivelazioni sulla scuola di Rossella Latempa, insegnante della rete di ricercatori e docenti Roars, e il quadro di un progetto di secessione iniziato col centrosinistra e che rischia di essere portato a termine dalla Lega, spiegato dal costituzionalista Massimo Villone. (prima parte)

10 luglio 2019
 
Giorni Migliori Fatti del mer 10/07 (seconda parte)

L’ammiraglio Alessandro Vittorio ci spiega cosa non funziona nel decreto sicurezza bis: l’Italia si avvia verso il blocco navale, una misura di guerra, un atto di debolezza del governo, non necessario e di propaganda. E poi il processo Condor a Roma che pochi giorni fa ha condannato generali e politici sudamericani a molteplici ergastoli per i desaparecidos italiani, il racconto di Alicia Mejia, avvocata di parte civile nel processo, e di Aurora Meloni, moglie di Daniel Banfi, italo-uruguaiano ucciso in Argentina (raccolti da Anna Bredice). (seconda parte)

10 luglio 2019
 
Giorni Migliori Fatti del mer 10/07 (prima parte)

La flat tax, il taglio del cuneo, un nuovo condono, il governo moltiplica le proposte e la confusione sul fronte fiscale, il punto della situazione con l’economista Roberto Romano e il progetto di società dietro al tassa piatta spiegato da Giacomo Gabbuti ricercatore di Storia economica a Oxford, della redazione di Jacobin Italia. (prima parte)

09 luglio 2019
 
Giorni Migliori Fatti del mar 09/07 (seconda parte)

Un’altra Italia? Quarant’anni dall’assassinio di Giorgio Ambrosoli, le celebrazioni di giovedì’ 11 luglio, il ricordo e il testimone della sua storia raccontati dal figlio Umberto. (seconda parte)

09 luglio 2019
 
Giorni Migliori Fatti del mar 09/07 (prima parte)

Il caso Vincent Lambert in Francia raccontato da Francesco Giorgini e i ritardi nell’applicazione della legge sul testamento biologico in Italia, da un anno aspettiamo regolamenti e disposizioni, come ci spiega Matteo Mainardi dell’Associazione Luca Coscioni. (prima parte)

08 luglio 2019
 
Giorni Migliori Fatti del lun 08/07 (seconda parte)

“Mafie del Nord”, secondo La Stampa nel Nord Italia ci sono oltre 2mila imprese colluse con la criminalità organizzata. Rocco Sciarrone, sociologo all’Univeristà di Torino e Direttore del Larco (Laboratorio di Analisi e Ricerca sulla Criminalità Organizzata) racconta il libro edito da Donzelli, e i concetti di zona grigia e di contesto che rendono più permeabile il Nord produttivo alla penetrazione delle mafie. (seconda parte)

08 luglio 2019
 
Giorni Migliori Fatti del lun 08/07 (prima parte)

Da Lampedusa il punto sulle inchieste, gli sbarchi (stamattina un altro), le bugie di governo di Alessandra Sciurba che racconta anche degli uomini, donne e bambini salvati in mare, i quei numeri scritti dai loro carcerieri sulle loro magliette e dell’importanza di restare umani. (prima parte)

podcast
Clicca sull’icona per sottoscrivere il servizio podcast Giorni Migliori - I fatti