Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di ven 21/02 delle ore 18:30

    GR di ven 21/02 delle ore 18:30

    Giornale Radio - 21/02/2020

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di ven 21/02

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 21/02/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 21/02 delle 07:14

    Metroregione di ven 21/02 delle 07:14

    Rassegna Stampa - 21/02/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Esteri di ven 21/02

    Esteri di ven 21/02

    Esteri - 21/02/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di ven 21/02

    Ora di punta di ven 21/02

    Ora di punta – I fatti del giorno - 21/02/2020

  • PlayStop

    Arrivano i vostri di ven 21/02 (seconda parte)

    Arrivano i vostri di ven 21/02 (seconda parte)

    Arrivano i vostri - 21/02/2020

  • PlayStop

    Arrivano i vostri di ven 21/02 (prima parte)

    Arrivano i vostri di ven 21/02 (prima parte)

    Arrivano i vostri - 21/02/2020

  • PlayStop

    Due di due di ven 21/02 (seconda parte)

    Al telefono Michela Lugli per parlare della nuova sezione Anpi Audrey Hepburn, e Francesca Castelbarco per l'arrivo della nuova mappa…

    Due di Due - 21/02/2020

  • PlayStop

    Due di due di ven 21/02 (prima parte)

    Al telefono il professore e antropologo Mauro Van Aken per parlare di antropologia e rappresentazione del cambiamento climatico. (prima parte)

    Due di Due - 21/02/2020

  • PlayStop

    Jack di ven 21/02 (seconda parte)

    Nina Simone, Elza Soares, Achlle Lauro, Indie Re, Alanis Morisette, Andreson Paak (seconda parte)

    Jack - 21/02/2020

  • PlayStop

    Jack di ven 21/02 (prima parte)

    Nina Simone, Elza Soares, Achlle Lauro, Indie Re, Alanis Morisette, Andreson Paak (prima parte)

    Jack - 21/02/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo ven 21/02

    Considera l'armadillo ven 21/02

    Considera l’armadillo - 21/02/2020

  • PlayStop

    Radio Session di ven 21/02

    Radio Session di ven 21/02

    Radio Session - 21/02/2020

  • PlayStop

    Lezioni di antimafia: Giuseppe Costanza

    Quarto incontro del ciclo di “Lezioni di antimafia” ideato dalla Scuola di Formazione “Antonino Caponnetto” e coordinato da Raffaele Liguori.…

    Lezioni di antimafia - 21/02/2020

  • PlayStop

    Tazebao di ven 21/02

    Tazebao di ven 21/02

    Tazebao - 21/02/2020

  • PlayStop

    Lezioni di antimafia: Giuseppe Costanza

    L’ospite della quarta lezione di antimafia è stato Giuseppe Costanza, autista personale del giudice Giovanni Falcone. Costanza era a bordo…

    Memos - 21/02/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di ven 21/02

    Note dell'autore di ven 21/02

    Note dell’autore - 21/02/2020

  • PlayStop

    Cult di ven 21/02 (seconda parte)

    Cult di ven 21/02 (seconda parte)

    Cult - 21/02/2020

  • PlayStop

    Cult di ven 21/02 (prima parte)

    Cult di ven 21/02 (prima parte)

    Cult - 21/02/2020

  • PlayStop

    C'e' Luce di ven 21/02

    C'e' Luce di ven 21/02

    C’è luce - 21/02/2020

  • PlayStop

    Prisma di ven 21/02

    Prisma di ven 21/02

    Prisma - 21/02/2020

  • PlayStop

    Il Giorno Delle Locuste di ven 21/02 (seconda parte)

    Il Giorno Delle Locuste di ven 21/02 (seconda parte)

    Il giorno delle locuste - 21/02/2020

  • PlayStop

    Il Giorno Delle Locuste di ven 21/02 (prima parte)

    Il Giorno Delle Locuste di ven 21/02 (prima parte)

    Il giorno delle locuste - 21/02/2020

Adesso in diretta
  • Play
    |

    Ron Coleman: scolpire le voci

    A cura di:

    “ Penso che sentire le voci sia qualcosa di normale […] in realtà potremo dire che questa è una normale declinazione dell’esperienza umana”...“Un tempo si pensava che chi era mancino aveva un disturbo psichico; oggi non è più così. In futuro succederà anche con le voci.” È Ron Coleman ad affermarlo: uditore di voci da moltissimi anni e dunque “esperto per esperienza”, porta la sua convivenza con le voci a conferenze in giro per il mondo. Ed è anche formatore in seminari nei quali insegna ad uditori e operatori un metodo per affrontare le voci...Nella nostra intervista, realizzata alla conferenza dal titolo ”Lavorare creativamente con le voci ”(a Corropoli, ottobre 2018), Ron Coleman ci espone il brillante metodo che ha ideato per riuscire a convivere con le voci senza che diventino invalidanti per chi le avverte. In pratica si tratta di riconoscere le voci udite dal soggetto, dando a ciascuna un nome e un volto per poterle comprendere, accettare e gestire...“Io non credo che le voci siano provocate da cause biologiche, ma dalle nostre esperienze - spiega Coleman - Quindi la maggior parte delle voci possono essere associate a cose che ci sono accadute; significa che le voci spesso sono associate a traumi negativi. E se noi non siamo consapevoli dei traumi non possiamo conoscere davvero le voci.” Il metodo per affrontare le voci messo a punto da Coleman è chiamato Sculpting, in italiano tradotto come “Scultura Umana”. Come spiega il suo inventore “scolpire le voci permette all’uditore di fare un passo al di fuori rispetto ad esse, e una volta guardate dall’esterno, capire quale sia il modo migliore per affrontarle”...Nella dimostrazione che Coleman, fa del suo metodo, si circonda di alcune persone, ciascuna delle quali incarna una delle sue voci; prima le voci parlano tutte insieme e il risultato è un caos angosciante; poi le fa parlare una ad una, e così diventa possibile un dialogo ed anche un contenimento. ..Grazie allo Sculpiting “possiamo imparare a gestire le voci in modo definitivo, per sempre!” afferma Coleman con sicurezza, aggiungendo però che questo suo metodo per alcune persone può non funzionare.....Emanuela Dova, uditrice , ci parla infine del conforto che ha ricevuto da gruppi fatti con altri uditori di voci: “grazie ai gruppi di mutuo aiuto ho imparato a controllarle, ad andarci d’accordo e a convivere con loro”.

SULLO STESSO ARGOMENTOTutti i podcast