Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di lun 24/02 delle ore 22:30

    GR di lun 24/02 delle ore 22:30

    Giornale Radio - 25/02/2020

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lun 24/02

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 25/02/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 24/02 delle 19:46

    Metroregione di lun 24/02 delle 19:46

    Rassegna Stampa - 25/02/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    From Genesis to Revelation di lun 24/02

    From Genesis to Revelation di lun 24/02

    From Genesis To Revelation - 25/02/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 24/02 (terza parte)

    Ora di punta di lun 24/02 (terza parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 25/02/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 24/02 (seconda parte)

    Ora di punta di lun 24/02 (seconda parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 25/02/2020

  • PlayStop

    Esteri di lun 24/02

    1- Emergenza Coronavirus. Secondo l’oms in cina è stato raggiunto il picco,, ora l’ epidemia sarebbe in declino. Pechino intanto…

    Esteri - 25/02/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 24/02 (prima parte)

    Ora di punta di lun 24/02 (prima parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 25/02/2020

  • PlayStop

    Malos di lun 24/02 (seconda parte)

    Malos di lun 24/02 (seconda parte)

    MALOS - 25/02/2020

  • PlayStop

    Malos di lun 24/02 (prima parte)

    Malos di lun 24/02 (prima parte)

    MALOS - 25/02/2020

  • PlayStop

    Due di due di lun 24/02 (seconda parte)

    Due di due di lun 24/02 (seconda parte)

    Due di Due - 25/02/2020

  • PlayStop

    Due di due di lun 24/02 (prima parte)

    Due di due di lun 24/02 (prima parte)

    Due di Due - 25/02/2020

  • PlayStop

    Senti un po' di lun 24/02 (seconda parte)

    Senti un po' di lun 24/02 (seconda parte)

    Senti un po’ - 25/02/2020

  • PlayStop

    Senti un po' di lun 24/02 (prima parte)

    Senti un po' di lun 24/02 (prima parte)

    Senti un po’ - 25/02/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo lun 24/02

    Considera l'armadillo lun 24/02

    Considera l’armadillo - 25/02/2020

  • PlayStop

    Radio Session di lun 24/02

    Radio Session di lun 24/02

    Radio Session - 25/02/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di lun 24/02

    Note dell'autore di lun 24/02

    Note dell’autore - 25/02/2020

  • PlayStop

    Cult di lun 24/02 (seconda parte)

    ira rubini, cult, cosa facciamo stasera?, consigli culturali per sopravvivere al coronavirus, giovanni chiodi lirica, moni ovadia, tiziana ricci, libro…

    Cult - 25/02/2020

  • PlayStop

    Cult di lun 24/02 (prima parte)

    ira rubini, cult, cosa facciamo stasera?, consigli culturali per sopravvivere al coronavirus, giovanni chiodi lirica, moni ovadia, tiziana ricci, libro…

    Cult - 25/02/2020

  • PlayStop

    Doppio Click di lun 24/02

    Doppio Click di lun 24/02

    Doppio Click - 25/02/2020

  • PlayStop

    Prisma di lun 24/02 (terza parte)

    Prisma di lun 24/02 (terza parte)

    Prisma - 25/02/2020

  • PlayStop

    Prisma di lun 24/02 (seconda parte)

    Prisma di lun 24/02 (seconda parte)

    Prisma - 25/02/2020

  • PlayStop

    Prisma di lun 24/02 (prima parte)

    Prisma di lun 24/02 (prima parte)

    Prisma - 25/02/2020

Adesso in diretta
  • Play
    |

    Aspettando Atene – 3. L’Italia, la sinistra e l’euro. Intervista con Patrizio Bianchi.

    A cura di:

    «Restiamo nell'euro, ma giochiamo una partita per capire dove l'euro, ma soprattutto l'Europa, non ha funzionato». Patrizio Bianchi, economista di scuola prodiana, ex rettore dell'università di Ferrara, si presenta così di fronte al dilemma dei pro e contro la moneta unica, un dilemma che attraversa anche la sinistra. «Credo che una sinistra, non so se riformista o altro, un movimento che ha la giustizia sociale come cardine del proprio pensiero debba ripartire dal volere un'Europa in cui la giustizia sociale sia al centro. E poi – prosegue il professor Bianchi - ci vuole un'Europa con un sistema di governo in cui tutti contiamo allo stesso modo: non ci può essere un “furbino” che mi viene a bacchettare sulle mani perchè ha studiato una parola in più». Secondo Patrizio Bianchi dalle elezioni greche può arrivare un messaggio forte per tutta l'Europa: «Mi auguro che la Grecia, calpestata dalla politica europea di questi anni, sia talmente forte da dire che dobbiamo riprendere a ragionare sul significato di Europa, di vita comune, ma anche sul significato della politica. E' la politica che c'è in gioco. Se crediamo che l'Europa non sia solo l'euro, allora bisogna costruirla su basi politicamente solide».

SULLO STESSO ARGOMENTOTutti i podcast