Approfondimenti

Los Angeles: la povertà spinge all’assalto dei treni merci

los angeles

Le fotografie sembrano scattate dopo un uragano. Sulle rotaie della Union Pacific Railrod, una delle più grandi compagnie ferroviarie statunitensi, nella Downtown di Los Angeles, i treni merci attraversano una distesa di scatole di cartone, imballaggi di carta e confezioni di plastica. Non sono scatole qualsiasi, però, ma portano le etichette della maggior parte delle principali società statunitensi di spedizioni come UPS, FedEx e Amazon.

Sono quello che resta di un’ondata di furti ai vagoni dei treni merci che, secondo la Union Pacific, negli ultimi mesi sono aumentati, in media, del 160%. Un problema, questo, che si aggiunge alla già nota crisi globale della catena dell’approvvigionamento, che ha colpito molto duramente i porti di tutto il mondo, compresi i due porti gemelli di Long Beach e Los Angeles, uno degli snodi commerciali principali per tutti gli Stati Uniti, soprattutto per le merci che arrivano dall’Asia.

Qui i container attendono per giorni di essere scaricati a causa dell’ingolfamento a terra legato alla mancanza di manodopera. È uno dei tanti effetti della pandemia, che ha colpito i meccanismi delle catene di approvvigionamento innescando prima un crollo della domanda di merci, poi la chiusura di fabbriche e infine una riduzione dell’attività dei porti. Crisi che si è manifestata con scaffali vuoti nei negozi, articoli introvabili online, enormi ritardi nelle consegne e aumento dei prezzi. Ora, a tutto questo, si sono aggiunti i furti.

I treni della Union Pacific portano la merce dai porti congestionati di Los Angeles, a circa metà delle città statunitensi. Trasportano di tutto: dai cellulari, agli abiti firmati, dalle mascherine ai covid-test fai da te. Bande di moderni banditi rompono i lucchetti dei container con le cesoie e poi caricano la merce sui camion. Quando poi se ne vanno loro, decine di altre persone approfittano del caos per cercare qualche oggetto lasciato indietro dai ladri da rivendersi e fare qualche dollaro.

È una scena che ricorda gli assalti alle carovane dei banditi del Far West, ma la modernità della realtà rende tutto questo ancora più drammatico. A Los Angeles, la città scintillante dei divi di Hollywood, vivono più di 60mila senzatetto, e la pandemia non ha fatto altro che accrescere le enormi disuguaglianze di questa città. Secondo rapporto dell’università UCLA pubblicato a dicembre, tra marzo 2020 e luglio 2021 circa 1500 senzatetto sono morti ai bordi delle strade di Los Angeles. Un numero che, secondo gli stessi autori del rapporto, è verosimilmente calcolato al ribasso.

L’aumento dei prezzi degli affitti, la carenza di abitazioni a basso costo e la mancanza di una rete strutturata che si prenda cura delle persone con problemi mentali e dipendenze e di quelle che escono di prigione sono solo alcune delle cause della forte povertà che attraversa Los Angeles ormai da anni. E ora, il covid, e tutto ciò che ne consegue, che ha colpito la California in modo particolarmente duro.

Questo è ciò che c’è dietro alle fotografie delle scatole abbandonate sulle rotaie, dietro agli scaffali vuoti o dietro al ritardo di quel pacco da Amazon che aspettiamo da tempo. Un pacco che forse non arriverà mai, perché a Los Angeles qualcuno l’ha venduto e, forse, ha usato il ricavato per mangiare la sera.

  • Autore articolo
    Martina Stefanoni
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di venerdì 20/05/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 20/05/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 20/05/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 20/05/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    37e2 di venerdì 20/05/2022

    Se non è febbre, quasi. 37 e 2 è la trasmissione dedicata ai temi dell’invalidità e della non autosufficienza. Dalle…

    37 e 2 - 20/05/2022

  • PlayStop

    Prisma di venerdì 20/05/2022

    Notizie, voci e storie nel mattino di Radio Popolare, da lunedì a giovedì dalle 9.00 alle 10.30. Il venerdì dalle…

    Prisma - 20/05/2022

  • PlayStop

    Il giorno delle locuste di venerdì 20/05/2022

    Le locuste arrivano come orde, mangiano tutto quello che trovano sul loro cammino e lasciano solo desertificazione e povertà. Gianmarco…

    Il giorno delle locuste - 20/05/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di venerdì 20/05/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 20/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di venerdì 20/05/2022 delle 7:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 20/05/2022

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di venerdì 20/05/2022

    Notizie, opinioni, punti di vista tratti da un'ampia gamma di fonti - stampa cartacea, social media, Rete, radio e televisioni…

    Esteri – La rassegna stampa dei giornali internazionali - 20/05/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di venerdì 20/05/2022

    ...Il Caffè Nero Bollente del venerdì con musica, sfoglio dei giornali e i suggerimenti su cosa fare a Milano e…

    Caffè Nero Bollente - 20/05/2022

  • PlayStop

    Serve & Volley di venerdì 20/05/2022

    Musica e parole per chiudere in bellezza il palinsesto dei giovedì! Con Marco Sambinello e Niccolò Guffanti.

    Serve&Volley - 20/05/2022

  • PlayStop

    Labirinti Musicali di giovedì 19/05/2022

    Finita la quasi quarantennale militanza domenicale della “classica apertura”, la redazione musicale classica di Radio Popolare ha ideato un programma…

    Labirinti Musicali - 20/05/2022

  • PlayStop

    News della notte di giovedì 19/05/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 20/05/2022

  • PlayStop

    Musiche dal mondo di giovedì 19/05/2022

    Musiche dal mondo è una trasmissione nel solco della lunga consuetudine di Radio Popolare con la world music – da…

    Musiche dal mondo - 20/05/2022

  • PlayStop

    Chassis di giovedì 19/05/2022

    Dal 2002 va in onda Chassis-Il contenitore di pellicole di Radio Popolare. Un programma pensato per informare ed evocare con…

    Chassis - 20/05/2022

  • PlayStop

    What's going on? 19/05/2022

    a cura di Luigi Ambrosio

    Gli speciali - 20/05/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di giovedì 19/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 20/05/2022

  • PlayStop

    Esteri di giovedì 19/05/2022

    1 - Guerra in Ucraina, secondo mosca altri 770 militari hanno lasciato l’acciaieria di Mariupol. Secondo Kiev il processo di…

    Esteri - 20/05/2022

  • PlayStop

    The Game di giovedì 19/05/2022

    1) Draghi sbandiera l’indipendenza dal gas russo in due anni. Ma per l’indipendenza dalle fonti fossili i tempi del governo…

    The Game - 20/05/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di giovedì 19/05/2022

    Dove si parla di gender reveal, ammesso e non concesso che sappiate cosa sia. Poi ex Presidenti degli Stati Uniti…

    Muoviti muoviti - 20/05/2022

  • PlayStop

    Cisco e Finaz presentano "Non fa paura" live a Jack

    Cisco e la Bandabardò finalmente uniscono le forze per un disco insieme dal titolo "Non fa paura" in uscita venerdì…

    Clip -

Adesso in diretta