Il demone del tardi. I fatti
24 gennaio 2018
Il demone del tardi – i fatti di mer 24/01 (prima parte)

Il demone del tardi – i fatti di mer 24/01 (prima parte)

Facebook
Conduttori

Gianmarco Bachi, Lorenza Ghidini, Massimo Bacchetta.
In redazione Massimo Alberti

In onda

Da lunedì a venerdì dalle 7.50 alle 9.30

Facebook
Conduttori

Gianmarco Bachi, Lorenza Ghidini, Massimo Bacchetta.
In redazione Massimo Alberti

In onda

Da lunedì a venerdì dalle 7.50 alle 9.30

GLI ULTIMI PODCAST
03 dicembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 03/12

Con il segretario regioanle del PD Alessandro Alfieri parliamo delle primarie di Milano, all’indomani dell’incontro tra Pisapia e Renzi a Roma. Domenica in Francia ci sono le elezioni regionali e si attende un ottimo risultato per il Front National di Marine Le Pen: con noi il corrispondente di Libération da Roma, Eric Joszef. Infine il prof Di Stefano in partenza per Parigi per partecipare a Cop 21.

02 dicembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di mer 02/12

Francesca Chaouqui, uno dei “corvi” del caso Vatileaks, ricattava berlusconi: perchè? Ne parliamo con la cronista del Corriere della Sera Fiorenza Sarzanini. L’espansione dell’Isis in Libia, a che punto è, quali rischi comporta: il parere di Angelo De Boca, massimo esperto di storia della Libia. E infine i presunti jihadisti fermati ieri a Brescia ed espulsi: ci parla di loro il nostro corrispondente Andrea Tornago.

01 dicembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di mar 01/12

Con Federico Rampini, inviato di Repubblica alla Cop 21 di parigi, commentiamo l’avvio del vertice sul clima e gli impegni presi (a parole) dai Grandi. Con gli ascoltatori raccogliamo i titoli delel peggiori canzoncine per bambini, per scherzare sulla vicenda di Rozzano e del Preside che si oppone ai canti di Natale facendo infuriare la destra. E infine celebriamo gli 80 anni di Woody Allen con Barbara Sorentini e con i più famosi spezzoni dei film del grande regista.

26 novembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 26/11

il viaggio del Papa in Africa con un collegamento in diretta da Nairobi, l’allarme terrorismo a Bruxelles e il processo in Vaticano per la fuga di notizie di cui sono accusati in giornalisti Nuzzi e Fittipaldi.

25 novembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di mer 25/11

la tensione internazionale è alle stelle dopo l’abbattimento del jet russo da parte della Turchia. A Tunisi come se non bastasse un attentato contro la guardia presidenziale ha fatto 14 morti e ha determinato la reintroduzione dello stato di emergenza. Intanto il Papa intraprende un rischioso vaigigo in Africa.

24 novembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di mar 24/11

Primarie PD in tutta Italia il 20 marzo? Il commento del candidato di Milano Piefrancesco Majorino. La settimana diplomatica di Hollande, alla ricerca di una nuova coalizione contro l’Isis. Ne parliamo con l’ambascaitore Sergio Romano. E infine Telejato, la tv antimafia di Partinico, che rischia di dover chiudere per una controversia sulle frequenze con il governo di Malta. Con noi il direttore Pino Maniaci.

19 novembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 19/11

Le donne della Jihad, con Paolo Biondani de l’Espresso e Paolo Gonzaga di Arab Media Report. La sicurezza ai concerti rock, con Claudio Trotta di Barley Arts. Cosa sa del caso Moro l’ex boss della camorra Raffaele Cutolo? L’opinione di Aldo Giannuli, consulente della Commissione Moro.

18 novembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di mer 18/11

Aggiornamenti con il nostro corrispondente Francesco Giorgini dal blitz delle forze speciali parigine a Saint Denis nel covo dei terroristi. La testimonianza di Amaury Baudoin, sopravvissuto alla strage del Bataclan, nell’intervista di Valentina Redaelli. La guerra in Siria e la nuova allenaza franco-russa con Alberto Negri, inviato del Sole 24 Ore.

17 novembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di mar 17/11

La reazione agli attentati di Parigi, cosa cambia dopo venerdì scorso? Ne parliamo con Antonella Romano, storica dell’Ecole des hautes études en sciences sociales di Parigi. Con Carlo Bonini, giornalista esperto di terrorismo di Repubblica, parliamo invece del rischio attentati in Italia.

05 novembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 05/11

Il futuro a sinistra del PD: Pippo Civati spiega al Demone del Tardi di non essere interessato alla costituzione del nuovo partito al momento detto “la Cosa Rossa”, e racconta il percorso che ha in mente con la sua “Possibile”. Commentiamo l’incontro Governo-regioni sul tema del fondo per la sanità con il presidente della Toscana Enrico Rossi. E infine presentiamo il Festival dei Beni Confiscati che si svolge a Milano dal 6 all’8 novembre, con la nostra Barbara Sorrentini che ne è a direttrice artistica.

04 novembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di mer 04/11

Torniamo in Vaticano per un approfondimento sull’attacco a Papa Francesco, con noi il vaticanista della Stampa Giacomo Galeazzi. Andiamo a Messina, ancora senz’acqua per diverse ore al giorno, ci racconta la situaizone di stamattina l’assessore comunale alla Protezione Civile Sergio De Cola. Mafia Capitale, domani apre il processo: ne parliamo con il giornalista Pietro Orsatti, autore di “Roma Brucia” (Imprimatur). E infine un racconto da Roma sui beni confiscati alla mafia, insieme a Marco Genovese di Libera.

03 novembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di mar 03/11

Parliamo ancora di profughi, dopo un ennesimo week end di naufragi nel mar Egeo. perchè il governo Greco tiene chiuso il confine di terra conla Turchia? E Ankara, dopo la vittoria elettorale di Erdogan, come siu muoverà nell’emergenza rifugiati: Ne parliamo con Valeria Giannotta docente all’Università di Ankara e con la nostra corrispondente da Atene Margherita Dean. Il caso Tavecchio e il razzismo nel mondo del calcio: un commento del presidente dell’associazione allenatori Renzo Ulivieri. La maxi esercitazione militare della Nato in Sardegna: che cos’è e perchè si fa la Trident Juncture? Risponde l’analista geopolitico Manlio Dinucci. E infine con Giovanni Pagano di LIbera Palermo parliamo di beni confiscati alla mafia, in attesa del Festival che anche quest’anno si svolgerà a Milano nel week end.

podcast
Clicca sull’icona per sottoscrivere il servizio podcast Il demone del tardi. I fatti