Le Oche
FilippoBettati silvye-coyaud-02
02 ottobre 2015
Le oche di ven 02/10

Vi roviniamo la festa per il ritrovamento dell’acqua su Marte. Per farlo ci facciamo aiutare da Giovanni Bignami, presidente dell’Istituto Nazionale di Astrofisica. – Parliamo poi di onde gravitazionali insieme al professore Carlo Bradaschia, dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Pisa. – Concludiamo con le principali notizie della settimana.

Facebook Email
Conduttori

Sylvie Coyaud, Filippo Bettati

In onda

Venerdì dalle 10.35 alle 11.30

Facebook Email
Conduttori

Sylvie Coyaud, Filippo Bettati

In onda

Venerdì dalle 10.35 alle 11.30

GLI ULTIMI PODCAST
01 giugno 2018
 
Le oche di ven 01/06

Caterina La Porta, del Centro della Complessità e i Biosistemi, ha da poco pubblicato sui PNAS la bussola, teorica e pratica, che serve a riconoscere dove, come e perchè le cellule apiteliali diventano mesenchimali e più suscettibili a generare metastasi. – Sono iniziati gli Huntington Days 2018. Abbiamo chiamato Chiara Zuccato, di Huntington onlus e del Cattaneo Lab alla Statale, per farle qualche domanda.

25 maggio 2018
 
Le Oche – Turiste per un giorno

In apertura (ri)chiamiamo Raffaella Rumiati, professoressa della SISSA, per completare il discorso sulla memoria semantica del cibo negli ultracentenari triestini. – Michele e Giacomo, del nostro comitato scientifico nonchè di Scienze agrarie alla Statale di Milano, ci fanno un suunto delle ricerche sulle conseguenza del turismo. Da leggere prima di andare in vacanza.

18 maggio 2018
 
Le Oche – La memoria semantica

In apertura chiamiamo Raffaella Rumiati, professoressa di neuroscienze cognitive alla SISSA di Trieste, che ha appena pubblicato una ricerca su Scientific Reports. Insieme al suo gruppo, ha fatto un esperimento per evocare e misurare i ricordi alimentari di anziani ultracentenari ed anziani “più giovani”. – Come promesso chiamiamo Francesco Ficetola, professore del dipartimento di Scienze e politiche e ambientali alla Statale di Milano. Su Science Andvances racconta come ha estratto la storia, di animali e piante, da DNA di sedimenti del lago La Poule sull’isola di Kerguelen. – Annunci e news in chiusura.

11 maggio 2018
 
Le Oche – Testato il Big Bell

In apertura chiamiamo Fabio Sciarrino, responsabile del Quantum Information Lab dell’Università di Roma La Sapienza. Ci siamo fatti spiegare i risultati degli esperimenti, appena pubblicati su Nature, effettuati sulla base dei dati ricavati dal Big Bell Test di novembre 2016. – Nella seconda parte di trasmissione ci prendiamo un po’ di tempo per raccontarvi delle tante ricerche pubblicate nel corso di questa settimana.

04 maggio 2018
 
Le Oche – Tra guerra cibernetica ed etica digitale

Mariarosaria Taddeo è, tra le altre cose, assistant professor all’università di Oxford. Su Nature, insieme a Luciano Floridi, ha lanciato un appello a “regolamentare l’intelligenza artificiale per evitare una corsa agli armamenti cibernetici”. Le abbiamo fatto più che qualche domanda. – Beatrice Costa, di Action Aid, ci racconta della campagna “non mi volto” che, sabato 5 maggio, sarà lanciata con un evento in piazza Gae Aulenti. – Notizie in chiusura.

27 aprile 2018
 
Le Oche – Nelle officine orbitali

Apriamo, come promesso, con l’intervista a Lisa Becking che Serena Tarabini ha registrato per noi. – Poi è stato un susseguirsi di discorsi spaziali, letteralmente. Siamo partiti con Guglielmo Aglietti, dell’università del Surrey, per parlare di RemoveDEBRIS. A seguire Adriano Autino, presidente e fondatore di Space Renaissance International, ci racconta del convegno “Officine orbitali, primo livello di espansione civile nello spazio” che si terrà all’Inaf di Bologna il 18 e 19 maggio. Fra i relatori ci sarà Leopoldo Benacchio, dell’università di Padova, che in chiusura ci aiuta a capire se stiamo parlando di scienza o fantascienza. – News in coda

20 aprile 2018
 
Le Oche – Il lievito di birra

In apertura chiamiamo Carlo Barbante, paleoclimatologo dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Insieme ad un gruppo internazionale ha misurato la quantità di iodio nella carota di RECAP, estratta in groenlandia, per vedere com’era cambiata la concentrazione di iodio nell’atmosfera tra il 1750 ed il 2011. – Nella seconda parte di trasmissione chiamiamo Gianni Liti, del CNR francese e dell’Università di Nizza, che gira il mondo per raccogliere campioni di Saccarhomyces cerevisiae. Su nature, con Joseph Schacherer e altri 19 colleghi, ha pubblicato i risultati, attesi da quasi 10 anni, del “1002 Yeast Genomes Project”. Gli abbiamo fatto qualche domanda. – News in chiusura.

13 aprile 2018
 
Le Oche – Quello che non c’è scritto nel DNA

In apertura Daniele Bocchiola, del Politecnico di Milano, ci racconta di un progetto che lo porterà, insieme ad altri colleghi, nei pascoli alpini della Sardegna e della Valtellina. – Nella seconda parte di trasmissione Stefano Zapperi, del Centro per i biosistemi e la complessità alla Statale di Milano, ci parla di un articolo, che ha pubblicato insieme a Caterina La Porta, riguardo la predisposizione genetica all’obesità. – News sparse

06 aprile 2018
 
Le Oche – Speciale erbacciologia (?)

Michele Salvan, del nostro comitato scientifico, parte con una rassegna stampa delle riviste scientifiche specializzate in “erbacciologia”. Fra queste c’è anche la prestigiosa Weed Science, dell’Università di Cambridge, di cui ci ha incuriosito una pubblicazione riguardante la gestione delle erbacce al 2050, abbiamo fatto a Michele qualche domanda. – Proseguiamo poi raccontandovi di un’acqua un po’ particolare.

30 marzo 2018
 
Le Oche – La RoboLaw e l’elettrone eccitante

In apertura chiamiamo Andrea Bertolini, ricercatore di diritto privato alla Sant’Anna di Pisa, per fargli qualche domanda sul diritto applicato alla robotica. A che punto siamo? – Andrea Idini, fisico teorico iscritto al nostro comitato scientifico, dovrebbe aver finito il trasloco verso Lund. Lo chiamiamo per farci raccontare di un articolo, uscito su Nature, che vede un nucleo di molibdeno-93 “eccitato” dalla cattura di un elettrone. – News in chiusura.

16 marzo 2018
 
Le oche di ven 16/03

Le oche di ven 16/03

09 marzo 2018
 
Le Oche – Il tempo che fa su Giove

I dati raccolti negli ultimi mesi dalla sonda Juno della NASA, hanno permesso ai ricercatori di analizzare l’atmosfera e l’interno di Giove. Quello che ne è emerso è stato pubblicato da poco su Nature. Noi abbiamo chiamato Alberto Adriani, dell’INAF, e Daniele Durante, della Sapienza, per capirci qualcosa di più. – Su Nature Climate Change Massimo Tavoni, del Politecnico di Milano, insieme ai colleghi, ha utilizzato diversi modelli dentro cinque percorsi socioeconomici condivisi per capire quali, fra questi ultimi, limiterebbero a 1.5°C il riscaldamento globale entro fine secolo. Gli abbiamo fatto qualche domanda.

 
 
1
2
3
>
>>
podcast
Clicca sull’icona per sottoscrivere il servizio podcast Le Oche