Considera l’armadillo
ceci strana
21 settembre 2017
Considera l’armadillo gio 21/09 (seconda parte)

con ORNELLA JURINOVIC, si fa il bilancio della prima edizione milanese della Festa Antispecista al Macao, di Green City Milano, di Raduno Cani Simpatia, di microchippatura, di Diamoci la Zampa, di Gaia Animali & Ambiente, di Biosfera delta del Po, di Festival dei Gatti a Vaprio d’Adda, di Settimana della Moda, di Greenpeace, di Museo della Scienza e Tecnologia, di Fairness/Art/Science e scopriamo che Ornella avrebbe voluto essere una Vespe (seconda parte)

Facebook Email
Conduttori

Cecilia Di Lieto

In onda

Da martedì a venerdì dalle 14.00 alle 15.00

Facebook Email
Conduttori

Cecilia Di Lieto

In onda

Da martedì a venerdì dalle 14.00 alle 15.00

 
 
1
2
>
>>
GLI ULTIMI PODCAST
12 aprile 2018
 
Considera l’armadillo gio 12/04 (seconda parte)

Dove si continua a parlare con ANNE DE CARBUCCIA, artista, fotografa, della sua Mostra permanente a Milano One Planet One Future, di via Conte Rosso 8, di educazione ambientale, di Sudan il Rinoceronte Bianco, di bambini, della Scuola Comunale dell’infanzia Tommaso Pini, di Milan Design Week 2018, di Animali in via di estinzione, di fondali marini e scopriamo che Anne avrebbe voluto essere tutti gli Animali (seconda parte)

12 aprile 2018
 
Considera l’armadillo gio 12/04 (prima parte)

Dove si parla con ANNE DE CARBUCCIA, artista, fotografa, della sua Mostra permanente a Milano One Planet One Future, di via Conte Rosso 8, di educazione ambientale della Tigre in Cambogia, di Animali in via di estinzione, di Acqua e siccità, di Rifiuti e di Guerre, di antropologia, ma anche di Greenpeace che chiede la diminuzione del consumo di carne, dei Rospi che hanno bisogno dei volontari, di Oasi Smeraldino, di Lac, di Eyesopen habitat (prima parte)

11 aprile 2018
 
Considera l’armadillo mer 11/04 (seconda parte)

Dove si parla con MARCO STRANO, psicologo, criminologo e presidente Centro Studi per la Legalità la Sicurezza e la Giustizia www.criminologia.org , di violenza sugli animali, di pericolosità sociale, di serial killer, di sensibilizzazione, di forze di polizia, di leggi, di internet, di Bullo il Cane maltrattato a Coniolo (Bs), di agricoltore, di cuccioli di Cani buttati nella spazzatura segnalati da Enpa di Monza e Brianza, di avvocatoanimali.it, del convegno itinerante Alla radice della violenza di specie e scopriamo che Marco avrebbe voluto essere la Gatta Ginevra che vive con lui (seconda parte)

11 aprile 2018
 
Considera l’armadillo mer 11/04 (prima parte)

Dove si parla con DORETTA CECCHI del suo ultimo libro Il gatto Celeste e il segreto di Leonardo, Ugo Mursia Editore, di felinamente& C, del precedente Il Gatto Celeste e il segreto di Picasso, di siamesi, di Milano, di Costa Azzurra, di Castello Sforzesco, di Cani bassotti, di sentimenti, di mistero, di arte, ma anche di Orso avvistato all’Aprica, di Cavallo ucciso al Palio di Legnano, di  https://www.facebook.com/events/158719714805047/ , di Chiaravalley, di Playscape#1. Nidificareuna città degli uccelli a Chiaravalle, di Parco della Vettabbia, della Fondazione Monteparma, del convegno La cultura degli animali: una nuova frontiera per la conoscenza e la conservazione della biodiversità (prima parte)

10 aprile 2018
 
Considera l’armadillo mar 10/04 (seconda parte)

Dove si continua a parlare con NICCOLO’ BERTUZZI, ricercatore di COSMOS Centre on Social Movement Studies all’ Istituto di Scienze Umane e Sociali della Scuola Normale Superiore, del suo libro I movimenti animalisti in Italia, strategie, politiche e pratiche di attivismo, Meltemi Editore, di protezione, di veganesimo, di attivismo e scopriamo che Niccolò avrebbe voluto essere animale uomo oppure Giraffa o Elefante (seconda parte)

10 aprile 2018
 
Considera l’armadillo mar 10/04 (prima parte)

Dove si parla con NICCOLO’ BERTUZZI, ricercatore di COSMOS Centre on Social Movement Studies all’ Istituto di Scienze Umane e Sociali della Scuola Normale Superiore, del suo libro I movimenti animalisti in Italia, strategie, politiche e pratiche di attivismo, Meltemi Editore, di Michela Vittoria Brambilla, di Berlusconi, di Movimento 5 Stelle, di specismo, del massacro dei 5 rangers e 1 guida nel Parco Nazionale dei Vulcani Virunga, Repubblica Democratica del Congo, di bracconaggio, di Gorilla di montagna, di traffico di legnami, di wwf Italia, di Dinosauri al Museo per i 100 anni del Museo Civico Scienze Naturali Bergamo (prima parte)

06 aprile 2018
 
Considera l’armadillo ven 06/04 (seconda parte)

Dove si parla con SABINA AIROLDI di Tethys Research Institute, della 32″ edizione dell’European Cetacean Society Conference a La Spezia, di Balene, di Delfini, di inquinamento, di morbillo, di Grampi, di sensibilizzazione, di citizen scienze, di Santuario Pelagos, di Giappone, di Norvegia, ricordiamo il convegno a Brugherio di O.S.A. e 5Stelle su Possiamo mettere fine alla sperimentazione animale? E scopriamo che Sabina avrebbe voluto essere un Grampo (seconda parte)

06 aprile 2018
 
Considera l’armadillo ven 06/04 (prima parte)

Dove si parla con VITO TRIANNI, dell’ Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Consiglio nazionale delle ricerche (Istc-Cnr), della ricerca con l’Università di Sheffield. Del come capire il cervello guardando le Api, della sciamatura, dei neuroni, della legge di Weber, dei super organismi, di modelli matematici, di sviluppi, di sciami di droni, di visita a Mompiano, di www.parchibresciani.it, di www.scienzagiovanissimi.it, di Amici dei parchi bresciani, di Internazionale, di Bombi e scopriamo che Vito avrebbe voluto essere un Delfino (prima parte)

05 aprile 2018
 
Considera l’armadillo gio 05/04 (seconda parte)

Dove si parla con ISABELLA PRATESI, direttore conservazione di Wwf Italia, della campagna di monitoraggio della popolazione di Elefanti con radiocollari, con il governo della Tanzania, di bracconieri, di conflitti, di arnie, di Sudan, l’ultimo Rinoceronte maschio bianco settentrionale, di TIM FLACH, fotografo, del libro Animali da salvare, testi di Jonathan Baillie, Sam Wells, Rizzoli editore, ascoltiamo il canto delle Balene nelle profondità del mare Artico, del convegno a Brugherio, dei 5 Stelle, sui metodi alternativi alla sperimentazione sugli animali e scopriamo che Isabella vuol essere Elefante (seconda parte)

05 aprile 2018
 
Considera l’armadillo gio 05/04 (prima parte)

Dove si parla con GIORGIO RIVA, presidente di Enpa Monza e Brianza, di esposizione fotografica “Obiettivo Gatto” e raccolta cibo all’Auchan di Monza, del Progetto didattico per ragazzi delle primarie e medie, del canile, del gattile, di Tartarughe, di Capre, di Galline, di diploma “Amico degli Animali, di Dylan Dog incubo a Montiscuri, di Green Hill, di vivisezione, di allevamenti intensivi, di Sos Rondoni, della messa in sicurezza della colonia di Rondoni comuni sul campanile della Basilica di Santa Maria presso San Satiro a Milano e scopriamo che Giorgio avrebbe voluto essere un Pastore Maremmano (prima parte)

04 aprile 2018
 
Considera l’armadillo mer 04/04 (seconda parte)

Dove si continua a parlare con la professoressa ARTI AHLUWAIA, direttrice del Centro E.Piaggio dell’Università di Pisa e direttrice del Centro 3R, centro3r.it, con l’Università di Genova, Centro interuniversitario per la promozione dei principi delle 3R nella didattica e nella ricerca, per un processo di sensibilizzazione a una sperimentazione responsabile e ai metodi alternativi all’uso degli animali, di tessuti in vitro, di organi artificiali, di bioingegneria, di obesità, di bioreattori, di legge di Kleiber, di test senza animali, di polmoni, di intestino, di Lav, di convegno a Brugherio su sperimentazione senza animali il 6 aprile e scopriamo che Arti avrebbe voluto essere un Ghepardo (seconda parte)

04 aprile 2018
 
Considera l’armadillo mer 04/04 (prima parte)

Dove si parla con la professoressa ARTI AHLUWAIA, direttrice del Centro E.Piaggio dell’Università di Pisa e direttrice del Centro 3R, centro3r.it, con l’Università di Genova, Centro interuniversitario per la promozione dei principi delle 3R nella didattica e nella ricerca, per un processo di sensibilizzazione a una sperimentazione responsabile e ai metodi alternativi all’uso degli animali, di tessuti in vitro, di organi artificiali, di bioingegneria, ma anche delle 333 Balene uccise dai giapponesi, della campagna di monitoraggio di Elefanti in Tanzania, di wwf Italiana (prima parte)

podcast
Clicca sull’icona per sottoscrivere il servizio podcast Considera l'armadillo