Yanis Varoufakis

“L’Europa riparta da unità e solidarietà”

venerdì 28 ottobre 2016 ore 10:47

Yanis Varoufakis a tutto campo. Dal referendum costituzionale (il suo movimento, Diem25, si è schierato per il No dopo una consultazione online con i militanti), al futuro dell’Europa (che rischia la dissoluzione se non riparte dai principi di solidarietà, unità e razionalità). Da Renzi (definito “un bambino viziato che non è capace di portare avanti vere obiezione ai potenti del continente”) a Schäuble (“chi vota sì al referendum vota come lui”, ha detto Varoufakis), l’ex ministro del governo Tsipras non risparmia nessuno. A Milano per la presentazione del suo libro I deboli devono per forza soffrire?, Varoufakis ha partecipato a una serata sulla democrazia in Italia e in Europa nel nostro auditorium, insieme all’attivista ecologista Marica Di Pierri, al coordinatore di Diem25 Italia Lorenzo Marsili e a Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana. Il primo novembre, alle 10.35, potrete riascoltare un’ampia sintesi della serata.

Qui potete ascoltare un estratto della serata nel nostro auditorium

varoufakis-per-sito

Aggiornato mercoledì 02 novembre 2016 ore 15:39
TAG