SPECIALI

Una bambina nel lager

domenica 31 gennaio 2016 ore 14:01

Milano - Hetty Verolme è nata in Belgio nel 1930. Deportata da ragazzina a Bergen-Belsen è sopravvissuta alla guerra e al campo di concentramento. Quando è uscita aveva quindici anni e la sua storia di bambina rinchiusa in un lager è raccolta nel romanzo autobiografico Hetty. Una storia vera (Il Castoro). Scritto con un linguaggio adatto anche ai più giovani la Verolme rende una testimonianza importante su quella che è stata la Shoah. Una memoria tenuta viva anche grazie ai suoi incontri con studenti e lettori per condividere una pagina storica drammatica vissuta in prima persona.

A maggio Hetty Verolme è venuta a presentare il suo libro nell’Auditorium Demetrio Stratos di Radio Popolare. Intervistata da Barbara Sorrentini con lo scrittore per ragazzi Matteo Corradini.
Ascolta il podcast dello speciale andato in onda il 27 gennaio 2016 nella Giornata della Memoria.

SPECIALE VEROLME 1

Hetty auditorium

SPECIALE VEROLME 2

Aggiornato martedì 02 febbraio 2016 ore 10:53
TAG