Approfondimenti

Una generazione di genitori e nonni in Lombardia sta sparendo

generazione anziani

Una generazione di nonni della Lombardia sta sparendo. Ancora niente analisi del tampone per ospiti e personale delle case di riposo in Lombardia, la Regione continua a farlo fare solo al personale sintomatico, magari a quindici chilometri dalla residenza che è il luogo di isolamento.

L’ATS un po’ alla volta chiama i nostri operatori in malattia perché sintomatici e dal legnaese gli chiede di recarsi a Milano in zona Quarto Oggiaro per fare il tampone. Per gli altri dipendenti e ospiti niente”.

È la testimonianza di un dirigente di una casa di riposo, simile a quello di altri amministratori o direttori sanitari. Sono tutte simili e sconfortate, parlano di impotenza e di abbandono da parte della Regione Lombardia e delle sue Agenzie Territoriali per la Salute.

Sono sei settimane che RSA e ospedali sono tra i principali luoghi dove la pandemia si diffonde, e dove si muore. Eppure le Agenzie Territoriali per la Salute non danno sostegno e strumenti alle case di riposo per ridurre la diffusione del COVID-19.

Una generazione di genitori e nonni che in Lombardia sta sparendo quasi nell’abbandono. Quasi, perché il personale delle RSA ci sta provando in tutti i modi a non diventare positivo e a evitare che lo diventino gli ospiti. Ci sono lavoratori che di fatto si sono messi in isolamento dalla propria famiglia per evitare di essere contagiati o di contagiare.

A Lodi i morti nella Rsa sono stati cinquantadue su duecentocinquanta ospiti. Nella struttura di Quinzano d’Oglio, nella bassa bresciana, le vittime sono state trentatré su ottanta anziani. Nella vicina Barbariga ventidue su trentatré ospiti. A Coccaglio ventiquattro su ottanta. Nella provincia di Bergamo i responsabili delle Rsa dicono che seicento morti su seimilaquattrocento ospiti sarebbero riconducibili al coronavirus.

In Provincia di Pavia sono tante le situazioni a rischio. A Varzi ci sono stati venti morti, a Mortara ventidue. A Chiavenna, in provincia di Sondrio, sono stati sei i decessi di ospiti anziani.
Nella provincia di Milano ci sono Vanzago con dodici decessi e Mediglia, dove sono stati sessantadue morti su centocinquanta anziani ospitati. L’elenco è incompleto perché molto lungo e doloroso.

*ha collaborato Filippo Robbioni

  • Autore articolo
    Fabio Fimiani
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di venerdì 07/10/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 10/07/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 07/10/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 10/07/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Di tutto un boh di venerdì 07/10/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 10/07/2022

  • PlayStop

    Jack Box di venerdì 07/10/2022

    Jack Box è lo scatolone musicale di Jack del venerdi, dal quale estraiamo i suoni che hanno caratterizzato la settimana,…

    Jack Box - 10/07/2022

  • PlayStop

    Gian Mario Villalta ospite di Ira Rubini

    Gianmario Villalta, poeta e direttore di PordenoneLegge, era in giuria al Premio Hemingway quando il riconoscimento fu assegnato ad Annie…

    Clip - 10/07/2022

  • PlayStop

    Gian Mario Villalta ospite di Ira Rubini

    Gianmario Villalta, poeta e direttore di PordenoneLegge, era in giuria al Premio Hemingway quando il riconoscimento fu assegnato ad Annie…

    Clip - 10/07/2022

  • PlayStop

    Jack di venerdì 07/10/2022

    Nuove uscite e notizie musicali.

    Jack - 10/07/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di venerdì 07/10/2022

    Con Telmo Pievani abbiamo parlato del suo libro "La natura è più grande di noi, Storie di microbi, di umani…

    Considera l’armadillo - 10/07/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di venerdì 07/10/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 10/07/2022

  • PlayStop

    Cult di venerdì 07/10/2022

    Oggi a Cult: Cecilia Di Lieto presenta il suo "Me l'ha detto l'armadillo" (ed. Altreconomia); la rubrica di lirica a…

    Cult - 10/07/2022

  • PlayStop

    37e2 di venerdì 07/10/2022

    Torniamo a parlare di pandemia attraverso la presentazione del libro “Dissenso informato”; prosegue il nostro viaggio negli ospedali lombardi: oggi…

    37 e 2 - 10/07/2022

  • PlayStop

    Thomas Gunzig. Il sangue delle bestie.

    THOMAS GUNZIG – IL SANGUE DELLE BESTIE – presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 10/07/2022

  • PlayStop

    Prisma di venerdì 07/10/2022

    LA BOMBA SOCIALE DEI RISCALDAMENTI CENTRALIZZATI, TRA BOLLETTE TRIPLICATE ED I PRIMI DISTACCHI Leonardo Caruso, presidente Anaci – Associazione Nazionale…

    Prisma - 10/07/2022

  • PlayStop

    Il giorno delle locuste di venerdì 07/10/2022

    Le locuste arrivano come orde, mangiano tutto quello che trovano sul loro cammino e lasciano solo desertificazione e povertà. Gianmarco…

    Il giorno delle locuste - 10/07/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di venerdì 07/10/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 10/07/2022

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di venerdì 07/10/2022

    Notizie, opinioni, punti di vista tratti da un'ampia gamma di fonti - stampa cartacea, social media, Rete, radio e televisioni…

    Esteri – La rassegna stampa internazionale - 10/07/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di venerdì 07/10/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 10/07/2022

  • PlayStop

    News della notte di giovedì 06/10/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 10/06/2022

  • PlayStop

    Live Pop di giovedì 06/10/2022

    Dal 15 settembre, ogni giovedì alle 21, l’auditorium Demetrio Stratos di Radio Popolare torna ad ospitare concerti, presentazioni di libri,…

    Live Pop - 10/06/2022

Adesso in diretta