Medio Oriente
Teheran, 7 giugno 2017
“L’attentato che rischia di infiammare il MO”
Memos ha ospitato oggi alcuni commenti sugli attentati di questa mattina nella capitale iraniana Teheran. Pejman Abdolmohammadi, docente di relazioni internazionali all’Università di Genova; e Paolo Magri, direttore dell’Ispi
REPORTAGE DAL LIBANO
Le elezioni scippate
Le elezioni in Libano sono state rinviate ancora una volta: il Parlamento - scaduto 3 anni fa - intende prolungarsi di nuovo il mandato
LA BATTAGLIA PER MOSUL
Tutte le incognite del futuro
L'esercito iracheno è ormai alle porte di Mosul, la principale roccaforte urbana dell'ISIS. Ancora poco chiara la strategia militare dello Stato Islamico
LA TREGUA IN SIRIA
Solo un miracolo può fermare la guerra
Da lunedì è in vigore il cessate il fuoco concordato da Russia e Stati Uniti. In linea di massima regime e ribelli hanno detto che lo rispetteranno. Ma nessuno è ottimista
ATTENTATO DI NIZZA
La forza del radicalismo e il dilemma occidentale
Nel momento della sua peggiore crisi interna, con la perdita di territorio in Siria e in Iraq, l'ISIS sta riscuotendo il suo maggior successo internazionale. Nizza sembra confermare tutto questo
IN FUGA DALL'ISIS
La mia vita sotto lo Stato Islamico
Hussein è scappato dalla Siria quattro mesi fa. Casa sua, in una cittadina vicino ad Aleppo, è controllata dall'Isis. Lo abbiamo incontrato nel sud della Turchia