famiglia
nemiche per la pelle
Due donne e un bambino
Le interviste a Margherita Buy e a Claudia Gerini protagoniste di "Nemiche per la pelle" di Luca Lucini. Interpretano due donne completamente diverse costrette a incontrarsi
milano
L’asilo di via Toce farà la festa del papà
I genitori: "Bufera mediatica" su una vicenda che "non esiste". Già l'anno scorso fu deciso di non far fare ai bimbi il lavoretto per rispetto verso chi non ha il papà
il nuovo romanzo
Lorenzo Marone: la ribellione di un uomo tranquillo
Lorenzo Marone, dopo il successo di "La tentazione di essere felici", pubblica il suo secondo romanzo, "La tristezza ha il sonno leggero" (ed. Longanesi), in cui torna a riflettere sulla famiglia contemporanea
diritti a metà
Ha vinto l’Italia dei tabù
Il Senato ha votato una legge che discrimina tra bambini di serie A e di serie B. Una democrazia laica e avanzata tutela tutte le minoranze, non solo alcune
parla elio de capitani
Harper Regan: il dramma di una donna qualunque
Nuova produzione dell'Elfo Puccini, il testo di Simon Stephens "Harper Regan" è una disarmante analisi dello sconforto contemporaneo, senza retorica o didascalia
intervista con l'autrice
Beatrice Masini: che nomi diamo alle cose?
Il suo nuovo romanzo è ambientato in un luogo caro alla sua infanzia e mette a confronto due donne, diverse apparentemente ma legate da molti fili
il presidente corsello
“I pediatri non sono contro le adozioni gay”
Dopo una sua dichiarazione, il presidente della Società italiana di Pediatria precisa: nessun giudizio morale sulla capacità genitoriale di una coppia omosessuale
LAGENDADELLEMAMME a Pavia
Dove osano le mamme
Sì, è un altro di quei casi in cui l'esigenza diventa lavoro. Dopo la nascita del pargolo, Marta comincia a pubblicare informazioni sulle iniziative rivolte ai bambini
ddl cirinnà in senato
Un clima di grandi sospetti
Il Pd non si fida dei Cinque Stelle. Fuori dal parlamento, i contrari all'adozione organizzano l'offensiva: in campo Radio Maria, il ministro della Salute e i pediatri
Unioni civili
Tutte le incognite del Senato
Oggi il primo test a Palazzo Madama per il disegno di legge Cirinnà. Nessun rinvio possibile, ma per capire che legge sarà occorre aspettare la prossima settimana quando sarà affrontato lo scoglio delle adozioni. Con il voto segreto sarà più facile sabotare la riforma