Brexit
unione europea
I conti al tempo della Brexit
Il prossimo Quadro finanziario pluriennale coprirà un periodo di almeno cinque anni a partire dal 2021. Inizierà dopo l’uscita del Regno Unito dall’Ue, la quale avrà importanti conseguenze perché avremo 14 miliardi di euro in meno sul piatto
negoziati gb-ue
Brexit al via. E adesso?
Cominciano i due anni di trattative fra Londra e Bruxelles, che vedranno definire alcuni dei punti di maggiore frizione. Ecco quali
JEREMY CORBYN
L’ultima vittima della Brexit
Il voto parlamentare sulla Brexit ha confermato la spaccatura all'interno del Partito Laburista e l'isolamento del suo leader. Corbyn lascerà a breve?
vertice tra premier
Brexit, Scozia e Nord Irlanda non ci stanno
Il vertice tra i primi ministri del Regno Unito a Londra ha ribadito le intenzioni degli Stati membri: le autonomie locali vanno rispettate, e in Scozia l'ipotesi di un secondo referendum è più che mai concreta. Theresa May rischia quindi di dover giocare quasi una doppia partita – esterna con l’Ue e interna con le nazioni del Regno
il drammaturgo a venezia
Simon Stephens: il teatro per superare Brexit
Il celebre drammaturgo britannico Simon Stephens, autore fra l'altro di "Harper Regan", prodotto la scorsa stagione dal Teatro Elfo Puccini, è intervenuto alla Biennale Teatro di Venezia sul rapporto fra teatro e Brexit.
dopo la brexit
UK: se se ne vanno le grandi aziende
La compagnia low cost EasyJet aveva già dichiarato qualche giorno fa di aspettarsi un crollo nei profitti questa estate, e adesso sarebbe intenzionata a muovere il proprio quartier generale fuori dal Regno Unito.
banche e crisi
“Helicopter money”: i soldi arrivano dal cielo
Si chiama “helicopter money”, l'ha inventata Milton Friedman 40 anni fa, ed è una ricetta estrema contro la crisi: lo Stato stampa i soldi e li fa arrivare direttamente ai cittadini, senza l'intermediazione delle banche. Se ne parla da tempo. Piace a destra come a sinistra. Memos ne ha parlato con l'economista Leonardo Becchetti
e.brancaccio/c.saraceno
I vincoli dell’austerità sul futuro dell’Europa
“Gli europei si aspettano di più in tema di prosperità. Ci lavoreremo”. E' la sostanza delle conclusioni del primo vertice dei 27 leader europei, senza la Gran Bretagna. Quindi l'austerità, nonostane i danni, resta nell'orizzonte dell'UE. A Memos l'economista Emiliano Brancaccio e la sociologa Chiara Saraceno
i negoziati per la Brexit
Merkel: “Non ci sarà un’Europa à la carte”
La cancelliera tedesca deve mostrare l'Europa unita. La GB avrà tempo fino a settembre, ma niente sconti. E oggi il primo summit europeo senza Londra
y.meny/a.prosperi
Austerità, la Brexit non cambia verso all’Europa
"Superare l'austerità". Esponenti storici del riformismo in Europa, come Romano Prodi e il teorico della Terza Via Anthony Giddens, sono ormai d'accordo. Ma il nuovo direttorio europeo Merkel-Hollande-Renzi li ignora. Nemmeno la Brexit, per ora, scalfisce la dottrina dell'austerità. A Memos il politologo Yves Meny e lo storico Adriano Prosperi
brexit vista da pechino
L’UE che piace alla Cina: unitamente disunita
Mentre il Vecchio Continente marcia in ordine sparso nelle relazioni con la Cina, Pechino ha una strategia coerente e molto flessibile
ELEZIONI SPAGNOLE
Coalizione forzata
Come fu chiaro già lo scorso dicembre in Spagna è finito il bipartitismo. I partiti politici sono costretti a trattare e a trovare un accordo di coalizione
Brexit
L’Europa in bilico
L'Europa comunitaria è l’unico esempio mondiale di integrazione non soltanto economica. L’unica area che ha la pretesa di diventare anche un’area di civiltà
Brexit
Un salto nel buio per l’economia britannica
La tempesta economica e finanziaria, attesa dopo Brexit, è arrivata. Per capire cosa succederà bisogna però attendere le prossime settimane

 

 
 
1
2
>
>>