Austria
elezioni politiche
Austria, l’estrema destra sogna il governo
Immigrazione, rifugiati, tasse e chi, dopo il 15 ottobre, farà il governo con la Fpoe, il partito di destra populista. Potremmo riassumere in questa lista i principali temi della campagna elettorale per le elezioni politiche in Austria. Una campagna che è stata definita “la più sporca, velenosa” della storia recente del Paese. La possibilità reale di una svolta a destra nella politica del Paese sta suscitando timori in non pochi austriaci
dopo il voto
L’Austria resta un Paese spaccato in due
La Fpoe ha perso certo l'importante battaglia della presidenza, ma resta il partito in testa ai sondaggi. E guarda avanti
Austria
Fermata l’estrema destra
Alexander Van der Bellen è il nuovo presidente austriaco. Netta la sua vittoria. Ecologista, europeista, ha sconfitto il candidato della destra populista e xenofoba
Austria al voto
L’estrema destra punta alla presidenza
Dopo l'annullamento del voto dello scorso maggio, il paese torna al voto per la presidenza. Dopo una lunga e aspra campagna elettorale, in cui il tema dell'immigrazione è stato centrale
Europa e populismo
Austria: un sollievo piccolo piccolo
La vittoria di misura di Van der Bellen in Austria è accolta con un sospiro di sollievo. Ma l'avanzata dei nazionalismi anti-europei non è finita
elezioni presidenziali
Austria al voto: l’esito è ancora incerto
E' un testa a testa al ballottaggio per la presidenza austriaca. Per sapere con certezza chi tra Hofer e Van der Bellen diventerà il prossimo capo di Stato bisognerà aspettare il conteggio dei voti postali, che arriveranno con molta probabilità nel tardo pomeriggio.
Estrema destra in Austria
I Liberali con il mito di Hitler/2
La massima ascesa dell'estrema destra austriaca. La ragione profonda della barriera al Brennero. La staffetta tra Jörn Haider e Heinz-Christian Strache. La seconda tappa del viaggio di Anpi nell'Austria neofascista
Estrema destra in Austria
I Liberali con il mito di Hitler/1
Continua l'inchiesta dell'Anpi a cura di Elia Rosati sulle destre europee. Tappa a Vienna, dove i liberali possiedono una doppia anima pangermanica e filonazista
Brennero
Migranti, l’Austria chiude le frontiere
Lo annuncia la polizia tirolese. La barriera verrà terminata entro maggio. Intanto, ad essere aumentato è il flusso di persone da Nord a Sud
PIONIERI IN FUGA
Fuggo in Austria: storia di un giovane architetto
Ci sono percorsi di laurea e lavori molto comuni, che in Italia però diventano a loro modo speciali. Diventano impossibili, o quasi. Come quello dell’architetto. Contratti svantaggiosi, finte partite IVA, lavoro in generale scarso e difficile da trovare. Tanto che gli architetti che si dedicano ad attività che hanno poco o nulla a che vedere […]