Arabia Saudita
una tragedia umanitaria
Yemen, la guerra dimenticata
Sappiamo poco di quel che succede tutti i giorni nello Yemen, una guerra per procura dove dietro i protagonisti locali si presentano Arabia Saudita e Iran
Teheran, 7 giugno 2017
“L’attentato che rischia di infiammare il MO”
Memos ha ospitato oggi alcuni commenti sugli attentati di questa mattina nella capitale iraniana Teheran. Pejman Abdolmohammadi, docente di relazioni internazionali all’Università di Genova; e Paolo Magri, direttore dell’Ispi
l'editoriale del NYT
“C’è un’impronta Usa su ogni vittima in Yemen”
Il "New York Times" ha pubblicato un duro editoriale contro la politica di Washington a sostegno della coalizione a guida saudita che bombarda in Yemen
ATTENTATO DI NIZZA
La forza del radicalismo e il dilemma occidentale
Nel momento della sua peggiore crisi interna, con la perdita di territorio in Siria e in Iraq, l'ISIS sta riscuotendo il suo maggior successo internazionale. Nizza sembra confermare tutto questo
Arabia saudita
Tre attentati in 24 ore
L'ultimo attentato ha colpito Medina, la seconda città sacra del Paese. 24 ore fa la città di Jeddah, sede del consolato degli Stati Uniti
6.400 morti nella guerra
Yemen, sospesi i negoziati
Il presidente riconosciuto dall'Onu Mansour Hadi, appoggiato dai sauditi e dagli emiratini, chiede agli Huthi di consegnare le armi e di lasciare le città
Obama in Arabia saudita
Washington-Riad, la fine di un amore?
Dalla Siria allo Yemen, dal prezzo del petrolio alla crisi con l'Iran. Le relazioni con l'Arabia saudita si sono incrinate per "divergenze di opinioni" in questi ultimi anni
NEGOZIATO SULLA SIRIA
L’ultima chance
Dovrebbero riprendere oggi a Ginevra le trattative per fermare la guerra in Siria. Il margine per trovare un punto d'incontro è minimo. Conterà soprattutto l'approccio dei tanti attori esterni del conflitto siriano
SIRIA
La tregua tiene, ma fino a quando?
Dieci giorni di cessate il fuoco hanno cambiato la vita quotidiana dei siriani. Ma nessuno crede che la guerra possa finire con un negoziato politico
TREGUA IN SIRIA
“Solo un miracolo può fermare la guerra”
La tregua entrata in vigore sabato ha ridotto drasticamente le operazioni militari. Ma i siriani non si fidano più di nessuno, e temono che la guerra possa ricominciare da un momento all'altro
dopo l'accordo Usa-Russia
Tregua in Siria, spiragli per una pace più duratura
Nella notte tra il 26 e il 27 febbraio dovrebbe essere entrato in vigore un cessate il fuoco per entrambe le parti, filo Assad e ribelli
Stop armamenti ai Sauditi
Le armi europee uccidono in Yemen
La coalizione di associazioni europee per il disarmo si mobilita per fermare il commercio di ordigni con Riad
Terrorismo
Come si finanzia lo Stato islamico
Lo Stato islamico (Daesh) si finanzia in modi diversi: dai proventi del petrolio ai saccheggi delle banche irachene, siriane e libiche, dalla vendita di contrabbando di tesori archeologici allo sfruttamento del traffico di esseri umani, alle regolari tasse e servizi nei territori da loro controllati. Un 10 per cento circa dei fondi arriva però dai Paesi sunniti dell'area, in particolare dall'Arabia Saudita
IRAN-ARABIA SAUDITA
Lo scontro visto da Tehran
Nonostante il timido riavvicinamento degli ultimi mesi le due potenze del Medio Oriente non hanno alcuna intenzione di dialogare. L'analista iraniano Mojtaba Mousavi ci spiega i timori del suo paese.
Arabia Saudita
Il rischio di una guerra civile interna
Il pugno di ferro del potere medievale della famiglia regnante dei Bani Saud rischia di trasformarsi in una destabilizzazione interna devastante. Dopo queste esecuzioni, le guerre per procura, intraprese con l'obiettivo di ridimensionare il ruolo dell'Iran nella regione, la famiglia regnante potrebbe trovarsele in casa