Africa
Taccuini d'Africa
Centrafrica verso il ballottaggio
Il voto del 31 gennaio dovrebbe designare un capo dello stato legittimato a governare mettendo fine a una guerra civile terribile
la denuncia
Msf lascia Pozzallo: “Impossibile lavorare”
Nell'anno record dei morti nel Mediterraneo, l'ong Medici senza frontiere è costretta ad abbandonare Pozzallo perché il Centro di accoglienza non è messo nelle condizioni di funzionare. L'intervista a Stefano di Carlo, responsabile Msf Italia
Taccuino d'Africa
Mandato di arresto per Compaoré
Una Corte militare del Burkina Faso ha emesso un mandato di arresto internazionale contro l’ex-presidente Blaise Compaoré per il suo presunto coinvolgimento nella morte dell’ex capo di Stato Thomas Sankara, ucciso nel 1987 durante un colpo di stato che ha portato al potere Compaoré. Stando a notizie diffuse da una fonte vicina alla Corte che […]
Boko Haram
Nigeria, bambini usati come armi
Il 21 dicembre tre bambini usati come kamikaze si sono fatti saltare in aria nel nord-est della Nigeria, uccidendo nove persone
Taccuini d'Africa
Burundi, è guerra anche secondo l’Onu
Si è svegliata anche la comunità internazionale. Dopo mesi di silenzio sulle violenze perpetrate da Nkurunziza
Msf contro Big Pharma
Cinque dollari a vaccino. Il prezzo della vita
La polmonite uccide quasi un milione di bambini ogni anno. Msf chiede alle multinazionali che hanno il monopolio del vaccino di abbassare il prezzo a 5 euro. Ora è il doppio. "Non c'è margine di guadagno, altrimenti", replica GlaxoSmithKline
Taccuini d'Africa
Burundi, Bujumbura va alla guerra
Le ultime notizie dal Paese della regione dei Grandi Laghi non descrivono più sporadiche sparatorie e massacri, ma uno stato continuo di scontro militare
Ultima tappa del viaggio
Centrafrica: la prima volta del Papa in un paese in guerra
Quella in Repubblica Centroafricana è la visita più significativa del Papa in questo tour nel Continente africano. E’ la prima volta che un pontefice visita un paese in guerra. Non è cosa da poco. A maggior ragione se si pensa il momento in cui questa visita avviene, cioè mentre sono considerati a rischio tutti gli […]
I dati dell'export
La guerra in Africa? Si fa con armi made in Italy
Vale 4,8 miliardi di euro in quattro anni il mercato della vendita di armi in Africa e Medio Oriente. Lo rende noto la Cgia di Mestre, in contemporanea con la visita del Papa in Africa. Una prima volta molto attesa per il Pontefice. Che in cima alle priorità di cui parlare ha messo la pace