Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di ven 21/02 delle ore 22:30

    GR di ven 21/02 delle ore 22:30

    Giornale Radio - 22/02/2020

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di ven 21/02

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 22/02/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 21/02 delle 19:51

    Metroregione di ven 21/02 delle 19:51

    Rassegna Stampa - 22/02/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Mash-Up di ven 21/02

    Mash-Up di ven 21/02

    Mash-Up - 22/02/2020

  • PlayStop

    Doppia Acca di ven 21/02

    Doppia Acca di ven 21/02

    Doppia Acca - 22/02/2020

  • PlayStop

    Musiche dal mondo di ven 21/02

    Musiche dal mondo di ven 21/02

    Musiche dal mondo - 22/02/2020

  • PlayStop

    C'e' di buono del ven 21/02

    C'e' di buono del ven 21/02

    C’è di buono - 22/02/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di ven 21/02 (seconda parte)

    Ora di punta di ven 21/02 (seconda parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 22/02/2020

  • PlayStop

    Esteri di ven 21/02

    1. Attentato terroristico motivato dal razzismo. Dopo la strage di Hanau Il ministro dell’interno Seehofer lancia l’allarme e ordina più…

    Esteri - 22/02/2020

  • PlayStop

    Coronavirus in Lombardia (prima parte)

    La cronaca della situazione nel lodigiano dopo la notizia dei contagi a Codogno. I nostri inviati sul territorio e alla…

    Ora di punta – I fatti del giorno - 22/02/2020

  • PlayStop

    Arrivano i vostri di ven 21/02 (seconda parte)

    Arrivano i vostri di ven 21/02 (seconda parte)

    Arrivano i vostri - 22/02/2020

  • PlayStop

    Arrivano i vostri di ven 21/02 (prima parte)

    Arrivano i vostri di ven 21/02 (prima parte)

    Arrivano i vostri - 22/02/2020

  • PlayStop

    Due di due di ven 21/02 (seconda parte)

    Al telefono Michela Lugli per parlare della nuova sezione Anpi Audrey Hepburn, e Francesca Castelbarco per l'arrivo della nuova mappa…

    Due di Due - 22/02/2020

  • PlayStop

    Due di due di ven 21/02 (prima parte)

    Al telefono il professore e antropologo Mauro Van Aken per parlare di antropologia e rappresentazione del cambiamento climatico. (prima parte)

    Due di Due - 22/02/2020

  • PlayStop

    Jack di ven 21/02 (seconda parte)

    Nina Simone, Elza Soares, Achlle Lauro, Indie Re, Alanis Morisette, Andreson Paak (seconda parte)

    Jack - 22/02/2020

  • PlayStop

    Jack di ven 21/02 (prima parte)

    Nina Simone, Elza Soares, Achlle Lauro, Indie Re, Alanis Morisette, Andreson Paak (prima parte)

    Jack - 22/02/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo ven 21/02

    Considera l'armadillo ven 21/02

    Considera l’armadillo - 22/02/2020

  • PlayStop

    Radio Session di ven 21/02

    Radio Session di ven 21/02

    Radio Session - 22/02/2020

  • PlayStop

    Lezioni di antimafia: Giuseppe Costanza

    Quarto incontro del ciclo di “Lezioni di antimafia” ideato dalla Scuola di Formazione “Antonino Caponnetto” e coordinato da Raffaele Liguori.…

    Lezioni di antimafia - 22/02/2020

  • PlayStop

    Tazebao di ven 21/02

    Tazebao di ven 21/02

    Tazebao - 22/02/2020

  • PlayStop

    Lezioni di antimafia: Giuseppe Costanza

    L’ospite della quarta lezione di antimafia è stato Giuseppe Costanza, autista personale del giudice Giovanni Falcone. Costanza era a bordo…

    Memos - 22/02/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di ven 21/02

    Note dell'autore di ven 21/02

    Note dell’autore - 22/02/2020

  • PlayStop

    Cult di ven 21/02 (seconda parte)

    Cult di ven 21/02 (seconda parte)

    Cult - 22/02/2020

Adesso in diretta
  • Play
    |

    La follia della politica

    A cura di:

    Nel 2013, durante la campagna elettorale per le elezioni politiche, abbiamo denuciato il fiorire di dichiarazioni come:..La finanziaria è stata scritta da pazzi in libertà” “Questo partito è schizofrenico” “Bisognerebbe legarli tutti” “Il premier è matto”....“Perché usare il termine matto come se fosse sempre sinonimo di stupido, e le diagnosi come offese?” “E dove dovrebbero stare “i pazzi in libertà”? In manicomio, certamente!” commentano alcuni redattori di Psicoradio.....E in queste elezioni?..Gli anni passano, ma le cattive abitudini non cambiano.....In queste elezioni, poi, i politici usano le fragilità psichiche per scrollararsi di dosso ogni responsabilità. Come se le persone con un disturbo psichico vivessero in una palla di vetro impermeabile ai climi di odio e di razzismo. “Macerata: gesto di un folle, nessun atto politico” grida un leader, dimenticandosi tutto l’odio sparso fino ad allora, a cui proprio le persone più fragili sono più sensibili...Eppure i politici dovrebbero prestare più attenzione, perché le sensibilità che possono essere ferite sono molte. Solo a Bologna e provincia circa il 2% della popolazione, diciassettemila persone, sono in cura presso i centri di salute mentale pubblici, e si stima che un altro 2% facciano riferimento a strutture private; poi ci sono le persone che i servizi non riescono ad intercettare…..Cari politici, un modesto consiglio da Psicoradio: anche i “folli” votano, e se sommiamo tutti i voti, vi converrebbe cambiare linguaggio ( e pensiero).... ....Anche gli psicologi hanno un cuore?.... ....Nella seconda parte della puntata, Psicoradio continua la sua inchiesta: Anche gli psicologi hanno un cuore? gli psichiatri ci ascoltano o sono solo dispensatori di farmaci? Più in generale, gli operatori della salute mentale ci tengono davvero a noi? Ne abbiamo parlato con alcuni utenti dei servizi di cura dell’ Emilia-Romagna . Tra loro, Mario Mazzocchi e Giovanni Romagnani, rispettivamente presidente e vicepresidente dell’associazione “Nessuno resti indietro” composta da utenti della salute mentale. Tra le critiche più frequenti, lo psichiatra distratto da telefonate e messaggi, un infermiere che entra nello studio senza bussare nel bel mezzo di un colloquio. “Io ho avuto la fortuna – dice Romagnani – di avere una psichiatra che ha un rapporto di cuore e questa per me è stata una vera boccata d’ossigeno”.....Psicoappuntamento!.... ....LI BUFFONI DI ARTE E SALUTE.... ....Dal 20 febbraio al 4 marzo, all’Arena del Sole di Bologna, lo spettacolo “Li buffoni” della compagnia teatrale Arte e Salute, composta da persone in cura presso i servizi di salute mentale, con la regia di Nanni Garella...“Li buffoni “ è una rivisitazione di una commedia che fonda le sue radici nella Commedia dell’arte, scritta nel 600 da Margherita Costa - cantante, attrice, scrittrice e cortigiana romana . «Abbiamo riscritto la commedia, ambientandola nel nostro presente e prendendo spunto dall’idea di Margherita Costa – bizzarra, ma originalissima – di usare varie lingue (spagnolo, tedesco, turco…), in qualche modo “italianate”. Questo ci ha aperto la strada per far parlare i nostri personaggi, quasi tutti immigrati, in una nuova coinè linguistica, non più lingua italiana, ma appunto “italianata”…

SULLO STESSO ARGOMENTOTutti i podcast