Il demone del tardi. I fatti
26 giugno 2017
Il demone del tardi – i fatti (seconda parte)

Maurizio martina, vicesegretario del PD, commenta l’esito delle comunali. A seguire i commenti degli ascoltatori (seconda parte)

Facebook
Conduttori

Gianmarco Bachi, Lorenza Ghidini, Massimo Bacchetta.
In redazione Massimo Alberti

In onda

Da lunedì a venerdì dalle 7.50 alle 9.30

Facebook
Conduttori

Gianmarco Bachi, Lorenza Ghidini, Massimo Bacchetta.
In redazione Massimo Alberti

In onda

Da lunedì a venerdì dalle 7.50 alle 9.30

GLI ULTIMI PODCAST
10 febbraio 2016
 
Il demone del tardi – i fatti di mer 10/02

Commentiamo il risultato delle primarie nel New Hampshire, Usa, con l’americanista dell’Università di Genova Ferdinando Fasce. Le previsioni sull’ormai prossimo voto sul ddl Cirinnà e la stepchild adoption con la senatrice “cattodem” Rosa Di Giorgi. La storia del professore Antonio Chiumiento, che dopo 48 anni di precariato ha avuto la cattedra di ruolo a tre anni dalla pensione. E infine una mappa delle città a rischio idrogeologico con Rossella Muroni di Legambiente.

09 febbraio 2016
 
Il demone del tardi – i fatti di mar 09/02

Il demone del tardi – i fatti di mar 09/02

04 febbraio 2016
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 04/02

A sette anni dalla morte di Eluana Englaro, parliamo con suo padre Beppino dell stato dei diritti civili in Italia. Con Chiara Ronzani andiamo in giro per la città a sentire quanto la gente è informata sulle primarie di sabato e domenica. E infine raccontiamo la “trasferta” romana di Padre Pio per il giubileo con Stefano Campanella, direttore di Tele Radio Padre Pio

26 gennaio 2016
 
Il demone del tardi – i fatti di mar 26/01

Chiara Ronzani ha intervistato i figli di una coppia omosessuale e le parole dei ragazzi svelano la normalità del loro rapporto con le genitrici e allo stesso tempo l’ipocrisia di chi si oppone per motivi ideologici alla legge che consente le adozioni dei figli del partner. Nella stessa puntata, un punto sulla sempre più difficile trattativa europea per mantenere in vita il trattato di Schengen

21 gennaio 2016
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 21/01

Un copmmento sul confronto tra i 4 candidati alle primarie di Milano con due esperti: Alessandro Amadori dell’ Istituto Piepoli e Paolo Natale politologo dell’Università di MIlano. Unioni Civili: la storia di Paolo e Giulio, coppia gay e aspiranti papà, a pochi giorni dal voto in Senato sul ddl Cirinnà. E un commento del direttore generale di Legambiente Stefano Ciafani sulla decisione del consiglio dei minsitri di accorpare il Corpo Forestale dello Stato all’Arma dei Carabinieri.

20 gennaio 2016
 
Il demone del tardi – i fatti di mer 20/01

La crisi dei titoli bancari italiani e lo scontro sullo sfondo tra Italia e Unione Europea. L’opinione dell’economista del gruppo finanziario Sator Vladimiro Giacchè e del corrispondente del Sole 24 Ore da Bruxelles Beda Romano. DDL Cirinnà, parliamo con due mamme in attesa di diritti: Camilla, Alessandra e il loro bambino Giacomo. La battaglia per l’acqua pubblica del paesino toscano di Zeri, che resiste alle pressioni della Regione per cedere la gestione delle risose idriche alla municipalizzata regionale. Con noi il sindaco Egidio Pedrini

19 gennaio 2016
 
Il demone del tardi – i fatti di mar 19/01

Una giornata con il candidato: i nostri inviati Fabio Fimiani, Alessandro Braga e Luigi Ambrosio seguono Francesca Balzani, Pierfrancesco Majorino e Giuseppe Sala nei loro appuntamenti di campagna elettorale per le primarie del 7 febbraio. Unioni civili, il ddl Citrinnà a rischio, le modifiche che ha in mente il Governo. ne parliamo con Luca Paladini e Luca Curcio, coppia di fatto in attesa di diritti, e con il giurista Domenico Airoma promotore di un appello contro la legge

14 gennaio 2016
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 14/01

a Roma si preparano le candidature per le primarie del Partito Democratico ma la crisi politica non è risolta. A Londra, Jeremy Corbin è alle prese con il dissenso interno al Labour Party

07 gennaio 2016
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 07/01

Quanto fa paura il test nucleare della Corea del Nord? Ne parliamo con Rosella Ideo, professoressa di storia politica e diplomatica dell’Asia Orientale. Uno sguardo da Pechino con Gabriele Battaglia. A un anno dall’attacco terroristico a Charlie Hebdo vi rirpoponiamo uno speciale di Chawki Senouci e Valentina Redaelli.

10 dicembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 10/12

I risparmiatori truffati e il pensionato suicida: Federconsumatori chiede che si indaghi per istigazione al suidicio. Ne parliamo con il presidnete Rosario Trefiletti. Con Sergio Cofferati commentiamo la lettera dei tre sindaci Pisapia, Zedda e Doria per tenere unito il centrosinistra alle prossime amministrative. Infine con la presidente dei Verdi Europei Monica Frassoni facciamo il punto sulla bozza di accordo alla Cop21 di Parigi, a 48 ore dalla chiusura dei lavori.

03 dicembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 03/12

Con il segretario regioanle del PD Alessandro Alfieri parliamo delle primarie di Milano, all’indomani dell’incontro tra Pisapia e Renzi a Roma. Domenica in Francia ci sono le elezioni regionali e si attende un ottimo risultato per il Front National di Marine Le Pen: con noi il corrispondente di Libération da Roma, Eric Joszef. Infine il prof Di Stefano in partenza per Parigi per partecipare a Cop 21.

02 dicembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di mer 02/12

Francesca Chaouqui, uno dei “corvi” del caso Vatileaks, ricattava berlusconi: perchè? Ne parliamo con la cronista del Corriere della Sera Fiorenza Sarzanini. L’espansione dell’Isis in Libia, a che punto è, quali rischi comporta: il parere di Angelo De Boca, massimo esperto di storia della Libia. E infine i presunti jihadisti fermati ieri a Brescia ed espulsi: ci parla di loro il nostro corrispondente Andrea Tornago.

podcast
Clicca sull’icona per sottoscrivere il servizio podcast Il demone del tardi. I fatti