Il demone del tardi. I fatti
28 febbraio 2018
Il demone del tardi – i fatti di mer 28/02 (seconda parte)

Il demone del tardi – i fatti di mer 28/02 (seconda parte)

Facebook
Conduttori

Gianmarco Bachi, Lorenza Ghidini, Massimo Bacchetta.
In redazione Massimo Alberti

In onda

Da lunedì a venerdì dalle 7.50 alle 9.30

Facebook
Conduttori

Gianmarco Bachi, Lorenza Ghidini, Massimo Bacchetta.
In redazione Massimo Alberti

In onda

Da lunedì a venerdì dalle 7.50 alle 9.30

GLI ULTIMI PODCAST
19 gennaio 2016
 
Il demone del tardi – i fatti di mar 19/01

Una giornata con il candidato: i nostri inviati Fabio Fimiani, Alessandro Braga e Luigi Ambrosio seguono Francesca Balzani, Pierfrancesco Majorino e Giuseppe Sala nei loro appuntamenti di campagna elettorale per le primarie del 7 febbraio. Unioni civili, il ddl Citrinnà a rischio, le modifiche che ha in mente il Governo. ne parliamo con Luca Paladini e Luca Curcio, coppia di fatto in attesa di diritti, e con il giurista Domenico Airoma promotore di un appello contro la legge

14 gennaio 2016
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 14/01

a Roma si preparano le candidature per le primarie del Partito Democratico ma la crisi politica non è risolta. A Londra, Jeremy Corbin è alle prese con il dissenso interno al Labour Party

07 gennaio 2016
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 07/01

Quanto fa paura il test nucleare della Corea del Nord? Ne parliamo con Rosella Ideo, professoressa di storia politica e diplomatica dell’Asia Orientale. Uno sguardo da Pechino con Gabriele Battaglia. A un anno dall’attacco terroristico a Charlie Hebdo vi rirpoponiamo uno speciale di Chawki Senouci e Valentina Redaelli.

10 dicembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 10/12

I risparmiatori truffati e il pensionato suicida: Federconsumatori chiede che si indaghi per istigazione al suidicio. Ne parliamo con il presidnete Rosario Trefiletti. Con Sergio Cofferati commentiamo la lettera dei tre sindaci Pisapia, Zedda e Doria per tenere unito il centrosinistra alle prossime amministrative. Infine con la presidente dei Verdi Europei Monica Frassoni facciamo il punto sulla bozza di accordo alla Cop21 di Parigi, a 48 ore dalla chiusura dei lavori.

03 dicembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 03/12

Con il segretario regioanle del PD Alessandro Alfieri parliamo delle primarie di Milano, all’indomani dell’incontro tra Pisapia e Renzi a Roma. Domenica in Francia ci sono le elezioni regionali e si attende un ottimo risultato per il Front National di Marine Le Pen: con noi il corrispondente di Libération da Roma, Eric Joszef. Infine il prof Di Stefano in partenza per Parigi per partecipare a Cop 21.

02 dicembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di mer 02/12

Francesca Chaouqui, uno dei “corvi” del caso Vatileaks, ricattava berlusconi: perchè? Ne parliamo con la cronista del Corriere della Sera Fiorenza Sarzanini. L’espansione dell’Isis in Libia, a che punto è, quali rischi comporta: il parere di Angelo De Boca, massimo esperto di storia della Libia. E infine i presunti jihadisti fermati ieri a Brescia ed espulsi: ci parla di loro il nostro corrispondente Andrea Tornago.

01 dicembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di mar 01/12

Con Federico Rampini, inviato di Repubblica alla Cop 21 di parigi, commentiamo l’avvio del vertice sul clima e gli impegni presi (a parole) dai Grandi. Con gli ascoltatori raccogliamo i titoli delel peggiori canzoncine per bambini, per scherzare sulla vicenda di Rozzano e del Preside che si oppone ai canti di Natale facendo infuriare la destra. E infine celebriamo gli 80 anni di Woody Allen con Barbara Sorentini e con i più famosi spezzoni dei film del grande regista.

26 novembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 26/11

il viaggio del Papa in Africa con un collegamento in diretta da Nairobi, l’allarme terrorismo a Bruxelles e il processo in Vaticano per la fuga di notizie di cui sono accusati in giornalisti Nuzzi e Fittipaldi.

25 novembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di mer 25/11

la tensione internazionale è alle stelle dopo l’abbattimento del jet russo da parte della Turchia. A Tunisi come se non bastasse un attentato contro la guardia presidenziale ha fatto 14 morti e ha determinato la reintroduzione dello stato di emergenza. Intanto il Papa intraprende un rischioso vaigigo in Africa.

24 novembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di mar 24/11

Primarie PD in tutta Italia il 20 marzo? Il commento del candidato di Milano Piefrancesco Majorino. La settimana diplomatica di Hollande, alla ricerca di una nuova coalizione contro l’Isis. Ne parliamo con l’ambascaitore Sergio Romano. E infine Telejato, la tv antimafia di Partinico, che rischia di dover chiudere per una controversia sulle frequenze con il governo di Malta. Con noi il direttore Pino Maniaci.

19 novembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di gio 19/11

Le donne della Jihad, con Paolo Biondani de l’Espresso e Paolo Gonzaga di Arab Media Report. La sicurezza ai concerti rock, con Claudio Trotta di Barley Arts. Cosa sa del caso Moro l’ex boss della camorra Raffaele Cutolo? L’opinione di Aldo Giannuli, consulente della Commissione Moro.

18 novembre 2015
 
Il demone del tardi – i fatti di mer 18/11

Aggiornamenti con il nostro corrispondente Francesco Giorgini dal blitz delle forze speciali parigine a Saint Denis nel covo dei terroristi. La testimonianza di Amaury Baudoin, sopravvissuto alla strage del Bataclan, nell’intervista di Valentina Redaelli. La guerra in Siria e la nuova allenaza franco-russa con Alberto Negri, inviato del Sole 24 Ore.

podcast
Clicca sull’icona per sottoscrivere il servizio podcast Il demone del tardi. I fatti