Giorni Migliori – I fatti
IMG_6373
29 agosto 2018
Giorni Migliori Fatti del mer 29/08 (seconda parte)

La rassegna dei siti esteri e la protesta No Pfas delle mamme di Vicenza davanti alla Procura contro l’inquinamento della falda acquifera da Sostanze Perfluoro Alchiliche, con livelli anche cento volte superiore nel sangue di giovani e giovanissimi della Provincia. (seconda parte)

Email
Conduttori

Claudio Jampaglia

In onda

sabato dalle 8.45 alle 10.30

Email
Conduttori

Claudio Jampaglia

In onda

sabato dalle 8.45 alle 10.30

GLI ULTIMI PODCAST
03 novembre 2018
 
Giorni Migliori Fatti del sab 03/11

L’Organizzazione mondiale dei migranti denuncia 1987 morti in mare nei primi 10 mesi del 2018. Ne abbiamo parlato con Sandro Metz “armatore sociale” di Mediterranea, il progetto che osservazione e salvataggio che batte bandiera italiana che ha ripreso il mare oggi con i suoi due battelli. Chi l’ha finanziato, chi lo sostiene, perché rischiano la loro vita per salvare quelle di altri? “Perché oggi più che mai salvare una vita in pericolo significa salvare noi stessi”

27 ottobre 2018
 
Giorni Migliori Fatti del sab 27/10

Una legge sul fine vita, la Consulta ha chiesto al Parlamento di intervenire entro settembre 2019 per colmare un vuoto emerso dal caso di Dj Fabo. Ne abbiamo parlato con Marco Cappato e Filomena Gallo,dell’Associazione Luca Coscioni e poi con il capogruppo di Leu alla Camera Domincio Fornao e con la Vicepresidente del Gruppo alla Camera del Pd Alessia Morani che si dicono uniti e pronti a sostenere l’arrivo in Parlamento di una discussione su una legge di iniziativa popolare che da cinque anni attende di essere calendarizzata.

20 ottobre 2018
 
Giorni Migliori Fatti del sab 20/10

Alla Normale di Pisa, il rettore ha festeggiato la prima donna nominata professore nel campo scientifico in 204 anni ed è tornato a denunciare la discriminazione di genere con solo 13 studentesse nei corsi superiori. Questione antica dell’oggi la parità tra sessi, ma per parlarne con una prospettiva diversa vi raccontiamo il Bilancio di genere dell’Università di Padova e a cosa potrebbe servire un bilancio di genere e una più generale prospettiva di genere in economia con la Professoressa dell’Università di Modena, Antonella Picchio e con la ricercatrice Marie Moises.

13 ottobre 2018
 
Giorni Migliori Fatti del sab 13/10

Si chiamano Exchange students e sono gli adolescenti che decidono di pas-sare dai tre mesi a un anno all’estero durante il tero o quarto anno delle Superiori. sono 7400 in Italia, due su tre ragazze. Ne abbiamo parlato con Intercultura che è un’associa-zione che organizza con borse di studio e programmi specifici la loro esprienza e con quattro di loro: Daniela, Elia, Giulio ed Erik.

06 ottobre 2018
 
Giorni Migliori Fatti del sab 06/10

Il cuore a sinistra, il numero di Millennium – il mensile de “Il Fatto Quotidiano” – in edicola da oggi è dedicato a “Qualcosa di sinistra, c’è ancora vita sotto le macerie?” ne parliamo tra periferie di Torino, governo portoghese, nuove figure politiche in USA con Mario Portanova che lo ha curato. E poi con il direttore de “L’Espresso” Marco Damilano andiamo a scoprire il decalogo delle parole per ricostruire la sinistra, copertina del numero del settimanale in edicola da domani.

29 settembre 2018
 
Giorni Migliori Fatti del sab 29/09

La manovra economica è basata su un numero 2,4% dello sforamento debito Pil, ma cosa vuol dire in termini concreti? Alessandro Santoro, economista dell’Università Bicocca di Milano lo spiega: “Un numero che da solo non basta a spiegare come sarà la vera manovra economica ma al momento significa 6-7 miliardi di risorse in più, largamente insufficienti per finanziare tutte le promesse”. Bisognerà tagliare. Dove?

22 settembre 2018
 
Giorni Migliori Fatti del sab 22/09

Milano si presenta oggi come un laboratorio urbano e politico, anche per i suoi difetti, la distanza tra centro e periferia, la polarizzazione delle ricchezze. Secondo Marco Garzonio, presidente della Fondazione Culturale Ambrosianeum, dovrebbe proprio riuscire a mitigare queste polarizzazioni per non cedere. Roberto Maggioni ci racconta la calata di Salvini in città e la strategia per infiammare le periferie.

13 settembre 2018
 
Giorni Migliori Fatti del gio 13/09 (seconda parte)

Le notizie internazionali del mattino e le elezioni presidenziali del 7 ottobre in Brasile (primo turno), dopo l’impedimento a candidarsi per Lula, il Pt schiera Haddad contro il falco Bolsonaro, aggredito e ferito la scorsa settimana ed operato stanotte. Il ruolo dei militari e le attese nell’analisi di Diego Corrado, docente allo SDA Bocconi e autore di “Brasile senza maschere”. (seconda parte)

13 settembre 2018
 
Giorni Migliori Fatti del gio 13/09 (prima parte)

Industria a -1,8% un dato inatteso e pessimo, mentre sul tavolo del Ministro dello Sviluppo ci sono 144 crisi aziendali e dal 24 settembre circa 80.000 lavoratori non avranno più coperture di cassaintegrazione. Emergenza per il sindacato, ne abbiamo parlato con Mirco Rota della Segreteria Nazionale della Fiom. E poi un’altra crisi, 600 posti a rischio, per il fallimento di “Qui!Group”. (prima parte)

12 settembre 2018
 
Giorni Migliori Fatti del mer 12/09 (seconda parte)

Il voto al Parlamento europeo contro Orbàn per tutta una serie di violazioni della carta dei diritti europa rischia di spaccare il Partito Popolare teso tra valori europei e difesa di un proprio membro (Fidesz fa parte del Ppe) con uno sguardo alle prossime elezioni: Maria Maggiore, Guido Caldiron de il manifesto e Udo Gumpel del network tv tedesco Rtl. (seconda parte)

12 settembre 2018
 
Giorni Migliori Fatti del mer 12/09 (prima parte)

Renzi è tornato e dice “sento la stessa aria del 2012” ma i sondaggi la pensano diversamente, le analisi del politologo Gianfranco Pasquino e del sociologo Paolo Natale sul gradimento, la strategia del pop-corn e come potrebbe ripartire un Pd, con meno Renzi e più programmi. (prima parte)

11 settembre 2018
 
Giorni Migliori Fatti del mar 11/09 (seconda parte)

A dieci anni dal crac Lehman Brothers, Valori e Banca Etica lanciano a Milano, in Piazza Affari, Borsopoly, per capire quanto pesa ancora la finanza speculativa, quella che non produce, sulle nostre vite quotidiane e per provare a cogliere l’occasione per conoscere, diffondere e ragionare sulla finanza etica, sulla responsabilità di ogni consumatore nella crisi infinita delle democrazie e dell’economia nei confronti del potere del denaro. (seconda parte)

 
 
1
2
3
>
>>
podcast
Clicca sull’icona per sottoscrivere il servizio podcast Giorni Migliori - I fatti