Dietro la lavagna
05 ottobre 2016
Dietro alla lavagna di mer 05/10

Dietro alla lavagna di mer 05/10

Facebook Twitter Email
Conduttori

Alex Corlazzoli

In onda

Il mercoledì dalle 20.30 alle 21.30

Facebook Twitter Email
Conduttori

Alex Corlazzoli

In onda

Il mercoledì dalle 20.30 alle 21.30

GLI ULTIMI PODCAST
04 dicembre 2014
 
Dietro alla lavagna di gio 04/12

Non e’ tempo di occupazioni. Per la prima volta un sottosegretario, Davide Faraone, istituzionalizzerebbe le occupazioni. Ma a che servono nel 2014? Siamo ancora al 68? Ne parliamo con il compagno Mario Capanna, gli studenti che stanno per occupare, quelli dell’Itis di Cremona, e il preside Valerio Vagnoli che ha chiesto le dimissioni di Faraone. Alle 21 in diretta. Senza peli sulla lingua.

27 novembre 2014
 
Dietro la lavagna 27 novembre

Il crocefisso serve in aula? E il presepe voi lo fate a scuola? Un consigliere regionale sardo ha proposto alla Giannini di fare un presepe in ogni scuola. Intanto a Triste il professore gay che ha tolto il crocifisso rischia la sospensione. Ne parliamo con Don Antonio Mazzi, i ragazzi dell’Itis di Cremona, don Paolo Farinella, l’onorevole sardo Orru’ (che ha fatto la proposta) e il segretario dello Uaar.

20 novembre 2014
 
Dietro la lavagna 20 novembre

descrizione: Si può o si deve parlare di omosessualità a scuola? E chi lo deve fare? E come? Dopo il caso della curia di Milano e le fiabe omosex all’asilo di Roma, a Dietro la lavagna ne parliamo con il senatore Carlo Giovanardi, il responsabile scuola dell’Arcigay Davide Zotti, Simone Pillon del Forum delle famiglie e gli studenti dell’Itis di Cremona.

13 novembre 2014
 
Dietro alla lavagna di gio 13/11

I politici li hanno chiamati mammoni, bamboccioni…e’ vero che non partono i nostri ragazzi? Voi che dite? Ne parliamo con la Fondazione Intercultura, i giovani di oggi che partono, quelli che vogliono partire e chi dopo un viaggio all’estero è diventato vescovo o ambasciatore. Con noi il Presidente di Pax Christi monsignor Giovanni Giudici e l’ambasciatore Roberto Toscano.

06 novembre 2014
 
Dietro la lavagna 06 novembre 2014

Perché la politica condanna i disabili? In una settimana due manifestazioni di piazza per i loro diritti. Ospiti: la responsabile nazionale welfare della Segreteria del Pd Micaela Campana, la senatrice Paola Binetti, il presidente dell’Anffas e una giovane assistente ad personam che prende 8 euro lordi all’ora.

30 ottobre 2014
 
Dietro la lavagna 30 ottobre 2014

Metti un giorno in mensa….vi portiamo a scoprire cosa e come mangiano i vostri bambini e i ragazzi. Una puntata per parlare delle mense e dello spreco ma anche della proposta di 20 assessori all’agricoltura delle regioni che nei giorni scorsi hanno firmato un protocollo “benedetto” dalla Coldiretti, per bandire dai distributori delle scuole le merendine poco salutari. Ma quanto piace agli studenti la guerra allo snack? Ne parliamo con due chef di grande calibro: Luca Vissani, figlio di Gianfranco titolare di “Casa Vissani” e il famosissimo chef Rubio. Ma anche con il preside della facoltà di agraria di Bologna, Andrea Segre’, ideatore della lotta allo spreco in Italia e con i responsabili della Coldiretti. E naturalmente con i protagonisti della scuola: gli studenti dell’Itis di Cremona.

23 ottobre 2014
 
Dietro alla lavagna di gio 23/10

Nella puntata del 23 ottobre ospite il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini. Consultazione: oltre 50 mila, mezzo milione che hanno letto la Buona Scuola, La formazione è di sinistra o di destra? Nella Buona Scuola ci sono buone idee: “rendere la formazione obbligatoria”. Ne parliamo nella puntata con in Ministro.

16 ottobre 2014
 
Dietro la lavagna 16 ottobre 2014

A dietro la lavagna, a microfoni aperti, senza peli sulla lingua per commentare dati, per analizzare le proposte politiche, per fotografare insieme il reale stato della nostra scuola. Commenteremo la notizia che in Gran Bretagna si vuole ritardare l’ingresso a scuola alle 10.00. Daremo voce a chi abita le nostre aule: agli studenti grazie alla collaborazione dell’Istituto “Torriani” di Cremona; agli insegnanti, ai genitori.

09 ottobre 2014
 
Dietro la lavagna 09 ottobre 2014

In questa puntata si parla di sesso e scuola. Di educazione alla sessualità e/o all’affettività. In Grecia Atene – Il ministero della Pubblica Istruzione greco prevede di eliminare l’educazione sessuale dalla lista delle materie d’insegnamento nelle scuole del Paese…In Italia l’educazione sessuale a scuola è stata introdotta dalla riforma Moratti, che timidamente la definisce educazione all’affettività, ma non è obbligatoria. In passato sono stati i docenti di religione ad occuparsene, cosa che però ha suscitato molte critiche, oggi sono in genere i docenti di scienze. Vi sono poi scuole che organizzano sull’argomento dei brevi seminari con docenti esterni, dell’Asl o dell’Aied, l’Associazione italiana per l’educazione demografica, attingendo in questi casi ai fondi ministeriali per l’aggiornamento degli insegnanti. In Italia si fa educazione sessuale?

25 settembre 2014
 
Dietro alla lavagna di gio 25/09

Dietro alla lavagna di gio 25/09

<<
<
9
10
11
 
 
podcast
Clicca sull’icona per sottoscrivere il servizio podcast Dietro la lavagna