Approfondimenti

Via il roaming ma rischi per libertà Internet

Da giugno 2017 i cittadini europei che usano il cellulare in uno stato dell’Unione diverso dal proprio non pagheranno costi aggiuntivi. Il parlamento di Strasburgo ha approvato un pacchetto di regole che fissa la data per l’abolizione delle tariffe roaming e comprende anche altre misure. Secondo i critici il testo non contiene norme adeguate a garantire un accesso “equo” a internet per tutti.

Da tempo si parla di cancellare i sovrapprezzi applicati a chi chiama, manda messaggi o naviga sulla rete all’interno della Ue. Nel corso degli anni i costi sono diminuiti in modo graduale, nonostante l’opposizione delle compagnie telefoniche. Un calo ulteriore è previsto il 30 aprile 2016, quando entreranno in vigore nuove soglie: i ricarichi non potranno superare 5 centesimi al minuto per le chiamate, 2 per gli sms e 5 a megabyte per il traffico web. Cifre che si azzereranno (salvo sorprese) il 15 giugno 2017.

Il pacchetto è stato votato da 665 parlamentari europei su 751. Chi lo critica teme che le compagnie possano reagire alzando i prezzi all’interno dei singoli stati. Le preoccupazioni però si concentrano soprattutto su un’altra parte delle norme approvate, quelle che riguardano la cosiddetta neutralità della rete. In gioco c’è la possibilità di accedere alla stessa qualità di connessione internet indipendentemente dal tipo di dati, hardware e software coinvolti, oltre che dal mittente e dal destinatario delle informazioni. Il testo passato a Strasburgo vieta agli operatori di applicare blocchi o rallentamenti in modo arbitrario, ma sembra farlo in modo troppo vago.

Il sito savetheinternet.eu sintetizza alcune delle preoccupazioni, parlando di “minaccia alla libertà d’espressione” e avvertendo: “Potresti dover pagare di più per meno”. Gli oppositori del pacchetto dicono che non protegge abbastanza dalla censura e che permette di imporre costi aggiuntivi a seconda del tipo di clienti e servizi online.

Il tema è complesso e coinvolge tutto il mondo. “C’è stato un grosso dibattito negli Stati Uniti – ci ricorda Fabio Chiusi, giornalista e blogger esperto di libertà d’espressione su internet. – Un’altra frontiera riguarda l’India e i paesi in via di sviluppo, in cui il tasso di penetrazione al web è bassissimo. Al momento due terzi dell’umanità non ha accesso alla rete. Facebook e altri colossi vorrebbero offrirne una senza neutralità, con alcune applicazioni a pagamento. Così si produce una distinzione tra ricchi e poveri, utenti di serie A e serie B, che mantiene o allarga le diseguaglianze sociali”.

Ascolta Fabio Chiusi, esperto di libertà d’espressione su internet

  • Autore articolo
    Andrea Monti
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lunedì 04/07/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 07/04/2022

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Di tutto un boh di lunedì 04/07/2022

    Frenesia alimentare, quando gli animali si abbuffano. Desc con Zeina Ayache e Andrea Bellati

    Di tutto un boh - 07/04/2022

  • PlayStop

    Midnight Ramblers di lunedì 04/07/2022

    60 anni fa. La nostra storia inizia dalla data che ha ispirato questo documentario: 12 luglio 1962, quando i Rolling…

    Midnight Ramblers - 07/04/2022

  • PlayStop

    Poveri ma in ferie di lunedì 04/07/2022

    quando affrontiamo l'inizio della stagione estiva, elargiamo alcuni consigli sulle vacanze sostenibili e poi ci imbarchiamo in un volo (pindarico,…

    Poveri ma belli - 07/04/2022

  • PlayStop

    Odara Caetano Veloso #80 di lunedì 04/07/2022

    Odara in yoruba vuol dire bello, positivo, luminoso. Odara è una canzone di Caetano Veloso dell’album Bicho, del 1977. Caetano…

    Odara – Caetano Veloso #80 - 04/07/2022

  • PlayStop

    Cult di lunedì 04/07/2022

    Oggi inizia Cult Estate, il quotidiano culturale estivo di Radio Popolare in onda dalle 10.00 alle 11.30! Fra gli argomenti:…

    Cult - 07/04/2022

  • PlayStop

    Odara Caetano Veloso #80 di lunedì 04/07/2022

    Odara in yoruba vuol dire bello, positivo, luminoso. Odara è una canzone di Caetano Veloso dell’album Bicho, del 1977. Caetano…

    Odara – Caetano Veloso #80 - 07/04/2022

  • PlayStop

    Radiosveglia di lunedì 04/07/2022

    La Radiosveglia di oggi: rassegna stampa dei principali quotidiani, con le riflessioni sulla strage della Marmolada, l'apertura della fitta settimana…

    Radiosveglia - 07/04/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di lunedì 04/07/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 07/04/2022

  • PlayStop

    News della notte di domenica 03/07/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 07/03/2022

  • PlayStop

    La sacca del diavolo di domenica 03/07/2022

    “La sacca del diavolo. Settimanale radiodiffuso di musica, musica acustica, musica etnica, musica tradizionale popolare, di cultura popolare, dai paesi…

    La sacca del diavolo - 07/03/2022

  • PlayStop

    L'artista della settimana di domenica 03/07/2022

    Ogni settimana Radio Popolare sceglierà un o una musicista, un gruppo, un progetto musicale, a cui dare particolare spazio nelle…

    L’Artista della settimana - 07/03/2022

  • PlayStop

    Mixtape di domenica 03/07/2022

    A compilation of favorite pieces of music, typically by different artists, recorded onto a cassette tape or other medium by…

    Mixtape - 07/03/2022

  • PlayStop

    Sui Generis di domenica 03/07/2022

    Una trasmissione che parla di donne e altre stranezze. Attualità, cultura, approfondimenti. Tutte le domeniche dalle 15.35 alle 16.30. A…

    Sui Generis - 07/03/2022

  • PlayStop

    Giocare col fuoco di domenica 03/07/2022

    Giocare col fuoco: storie, canzoni, poesie di e con Fabrizio Coppola Un contenitore di musica e letteratura senza alcuna preclusione…

    Giocare col fuoco - 07/03/2022

  • PlayStop

    Rap Criminale di domenica 03/07/2022

    - Chi ha sparato a Tupac Shakur? - Chi ha ucciso Notorious B.I.G.? Perché si sono sciolti i NWA? -…

    Rap Criminale - 07/03/2022

Adesso in diretta