Europa
Sabato nero
Francia, i “gilet gialli” contro Macron
I cittadini francesi si mobilitano contro il presidente Emmanuel Macron. La protesta dei "gilet gialli" rischia di paralizzare la Francia sabato 17 novembre 2018.
13 novembre 2018
3 anni dopo gli attentati di Parigi
Sono passati tre anni dagli attentati di Parigi del 2015 e l’impatto psicologico degli eventi di quel giorno è tutt’ora devastante.
PPE vira a destra
La strategia di Salvini in Europa ha perso
Stefano Bottoni spiega a Radio Popolare la strategia europea di Viktor Orbán dopo la conferma dello spostamento a destra della PPE
Rotta balcanica
“Migranti respinti dall’Italia e portati in Bosnia”
Silvia Maraone dell'Ong Ipsia conferma l'esistenza di un accordo che prevede il respingimento dei migranti al confine tra l'Italia e la Slovenia.
Die Grünen in Germania
Una diga verde contro l’avanzata dell’estrema destra
Il partito ambientalista continua ad ottenere consensi in Germania. Dopo la vittoria in Baviera, ora i Verdi hanno conquistato l'Assia.
Angela Merkel si ritira
“La fine di un’era. Ora la sinistra è divisa”
Cosa succederà in Germania dopo l'addio alla politica della cancelliera Angela Merkel? Chi la sostituirà alla guida della CDU? Ce ne parla Manfred Kolbe.
Contro le destre
Vienna, capitale dell’antifascismo
Ogni giovedì migliaia di persone scendono in piazza a Vienna contro il governo delle destre. Il reportage di Flavia Mosca Goretta.
Brexit
Il confine della discordia
La frontiera tra Repubblica d'Irlanda e Irlanda del Nord negli anni è diventata quasi invisibile, ma cosa succederà con la Brexit?
Germania
Elezioni in Baviera: exploit dei Verdi. Giù CSU e SPD
Il commento dei risultati delle elezioni nella regione più ricca della Germania.
CATALOGNA
Primo ottobre, un anno dopo
Il primo ottobre del 2017 resterà una data chiave nella storia catalana e in quella spagnola. Uno spartiacque. Una frattura che segna un prima e un dopo.
10 anni dal crack Lehman
Borsopoly, conoscere la finanza etica
A 10 anni dalla crisi, il gruppo Banca Etica organizza un’installazione in Piazza Affari con un grande tabellone da gioco per ripercorrere questi dieci anni.
Dopo il voto in Svezia
Europa: “Serve un’alleanza di innovatori”
Le elezioni in Svezia confermano una pericolosa tendenza per l'Unione Europea, ma la soluzione c'è. Ce ne parla Pier Virgilio Dastoli, presidente del Movimento Europeo.
Morti in crescita
Eliminate tutte le Ong dal Mediterraneo
Dopo due anni e una campagna su più fronti, ma alla fine i governi italiani e l'Unione Europea sono riusciti nell'obiettivo di togliere di mezzo le Ong dal Mediterraneo.
Nave Diciotti a Genova
“La Guardia Costiera è un capro espiatorio”
L'assurda situazione della nave Diciotti sta creando tensioni tra la Guardia Costiera e il Ministero dell’Interno, deciso a non far scendere nessuno nel porto di Genova.
Nave Aquarius
“Chiudere i porti è illegittimo”
La nave Aquarius è ancora in balia delle onde e delle decisioni politiche europee, ma quell’attesa è illegittima.
msf denuncia
“Ora in mare è caos totale”
“Il soccorso in mare non è dettato dalla bandiera battente dalla nave ma dal diritto internazionale e dal principio del porto sicuro”.
Cosa cambierà?
Sciopero europeo contro RyanAir
RyanAir applica la legge irlandese a tutti i lavoratori della compagnia aerea, che sono sono sottopagati rispetto ai contratti nazionali.
È solo propaganda
“Porti chiusi ai soccorsi e morti in aumento”
Fulvio Vassallo Paleologo smentisce la campagna di annunci e "propaganda" sulla riapertura dei porti italiani ancora chiusi per chi salva migranti in mare.
Uscita a marzo 2019
Theresa May intrappolata dalla Brexit
Solo lo spauracchio di Jeremy Corbyn come Primo Ministro tiene in vita il governo di Theresa May.
Finale dei Mondiali
Ecco perché il nazionalismo è una stronzata
Le parate di Danijel Subašić hanno portato la Croazia alle semifinali del Campionato del mondo. E smontato inesorabilmente le logiche e la retorica nazionalista.
Finale dei Mondiali
Vecchia e nuova Europa
I mondiali come surrogato della guerra e una finale come metafora dello scontro tra vecchia e nuova Europa.
Consiglio Europeo
Un accordo scritto sulla sabbia
Cosa prevede l'accordo raggiunto ieri dal Consiglio d’Europa sulla gestione dei flussi migratori? Chi ne è uscito vincitore e chi perdente?
Germania e migranti
La corsa contro il tempo di Merkel
Angela Merkel deve portare a casa un risultato dal Consiglio Europeo di oggi, un accordo almeno con singoli o gruppi di Paesi.
Calcio e Politica
Germania, la nazionale divide il Paese
L’eliminazione della nazionale tedesca ai Mondiali di Russia2018 rischia di diventare il miglior alleato dell’estrema destra.

 

 

 
 
1
2
3
>
>>