Luisa Nannipieri
Elezioni e Ambientalismo
Il partito dei Verdi e l’ecologia politica in Europa
Il partito dei Verdi in Francia dovrebbe ottenere tra l’8 e il 10% alle elezioni europee del 26 maggio. Abbiamo intervistato David Cormand, segretario del partito dal 2016 e candidato europeo.
Murales contro l'omofobia
Combo: l’arte che trasforma gli insulti ricevuti
Da sempre street-artista “impegnato”, anche se non ama molto questa parola, Combo mischia i codici della cultura pop all’attualità. Passato per le Belle Arti, si nutre delle sue esperienze in agenzia di pubblicità e comunicazione per cercare di offrire al pubblico degli spunti di riflessione su una realtà troppo spesso dipinta in bianco o nero […]
Global Warming
I parigini contro il cambiamento climatico
Sabato scorso più di 100.000 persone hanno manifestato a Parigi per il clima, per più giustizia sociale, contro il razzismo e le violenze della polizia. Anche se “la marcia del secolo”, indetta da più di 140 associazioni, è stata oscurata dalle violenze dei gilet gialli che hanno devastato gli Champs Elysées, la manifestazione è stata […]
cambiamenti climatici
“Noi non difendiamo la natura, siamo la natura che si difende”
In diverse parti del mondo i ragazzi chiedono ai politici di agire davvero contro il riscaldamento globale, la diciassettenne Youna Marette ce ne parla da Bruxelles.
contro il global warming
Una ricetta per l’ambiente dalla Sierra Leone
Yvonne Aki Sawyerr è la seconda donna a dirigere Freetown, capitale della Sierra Leone. Ex consulente privata, è stata eletta con quasi il 60% dei voti e il suo programma è particolarmente all'avanguardia in campo ecologico.
parigi
Un nuovo deposito bagagli per i senza tetto
Au bagage du Canal, è un nuovo deposito bagagli per i senza tetto, che ha aperto a due passi dal bacino della Villette, nel 19esimo arrondissement di Parigi. Annie Lente, è la co-presidente dell'associazione che abbiamo intervistato
Sabato a Parigi
Gilets gialli, una settimana di proteste
Dopo una settimana di proteste in tutta la Francia, i gilets gialli si preparano a scendere in piazza a Parigi sabato 24 novembre 2018.
Proteste in Francia
290.000 gilets gialli contro Macron
Quasi 290.000 gilets gialli sono scesi in strada in tutta la Francia per protestare contro il caro vita e l’aumento delle tasse, in particolare quella sui carburanti.
Sabato nero
Francia, i “gilet gialli” contro Macron
I cittadini francesi si mobilitano contro il presidente Emmanuel Macron. La protesta dei "gilet gialli" rischia di paralizzare la Francia sabato 17 novembre 2018.
13 novembre 2018
3 anni dopo gli attentati di Parigi
Sono passati tre anni dagli attentati di Parigi del 2015 e l’impatto psicologico degli eventi di quel giorno è tutt’ora devastante.
Dopo il referendum
La Nuova Caledonia resta francese
La Nuova Caledonia resta francese, ma il grande risultato degli indipendentisti ha messo in allarme l’Eliseo.
6 nuovi disegni
Banksy è tornato a Parigi
Banksy è tornato a Parigi. E lo ha fatto con una serie di opere che denunciano la politica della Francia (e dell’Europa) verso i migranti.
Festa della recup
Riciclo e riuso: economia circolare a Parigi
Parigi si sta impegnando da tempo per applicare un nuovo modello di economia circolare e solidale e ha organizzato la Festa della recup.
Dibattito in corso
UE, a rischio la riforma del diritto d’asilo
La riforma del dritto d'asilo europeo è a rischio dopo che il Consiglio di Stato francese ha giudicato incostituzionale la proposta che si sta discutendo in questi giorni.
Ispettori sul posto
Mentone, migranti trattati in maniera indegna
Rifiuti ovunque, servizi igienici non funzionanti, cibo non distribuito, controlli fuorilegge: così gli ispettori descrivono quanto accade alla frontiera a Mentone.
Studenti contro Macron
I movimenti sociali scuotono la Francia
Tra i protagonisti delle manifestazioni in Francia ci sono anche gli studenti, contrari alla riforma dell’accesso agli studi superiori.
In Francia
5 anni di Mariage Pour Tous
La legge per il matrimonio egualitario in Francia compie 5 anni: cosa è cambiato in questo periodo? I critici ci sono ancora, ma si stanno concentrando su altri fronti.
Francia
Le riforme di Macron
La politica francese non accoglie positivamente la prima stesura della riforma delle istituzioni voluta da Macron.
Francia
Proteste contro le riforme del lavoro
Quella che era stata annunciata come la più importante giornata di proteste in Francia dall’inizio della Presidenza di Macron non ha deluso le aspettative. Sotto il segno dello sciopero di ferrovieri e dipendenti pubblici, contro le riforme del governo, sono state organizzate quasi 200 manifestazioni in tutto il paese e i francesi hanno risposto all’appello […]
la proposta
Francia: nuova legge contre le molestie
Il testo contiene tre misure principali che puntano in parte ad inasprire il codice penale francese.
l'intervista
L’impatto di #metoo in Francia? Radicale
La militante femminista francese Caroline De Haas, 37 anni, si batte da sempre contro il sessismo di tutti i giorni ed è uno dei volti mediatici di #metoo in Francia. L'abbiamo intervistata in occasione dell'8 marzo
riforma immigrazione
Il bastone e la carota di Macron
Un giovane deputato ha elaborato per l'Eliseo un progetto in 72 proposte che punta a reinventare l’integrazione economica, culturale e linguistica delle 130.000 persone che si installano ogni anno in Francia e che vogliono restarci. Ma, allo stesso tempo, dal ministro dell'Interno arriva una stretta sull'accoglienza
in 120 carceri francesi
Perché scioperano gli agenti penitenziari?
Uno sciopero così, nelle prigioni francesi, non lo si vedeva da 25 anni. Siamo al decimo giorno di una protesta che coinvolge gli agenti di custodia in più di 120 carceri. Molti istituti sono completamente bloccati, al punto che polizia e gendarmi hanno dovuto sostituire i secondini
francia
50 anni in difesa delle proprie terre
E' attesa a breve la decisione definitiva sulla costruzione di un aeroporto a Notre Dame des Landes, un piccolo villaggio nell'entroterra della Loira Atlantica, che da 50 anni è il simbolo della lotta ai grandi progetti inutili francesi
caso weinstein
Chi sposa le tesi di Catherine Deneuve?
"Difendiamo la libertà di importunare, indispensabile alla libertà sessuale”. È il titolo della tribuna firmata da cento donne della cultura e dello spettacolo francesi, tra cui Catherine Deneuve, pubblicata su Le Monde martedì 9 gennaio in cui si parla del caso Weinstein e dei suoi effetti in Francia. E'subito scoppiata la polemica
 
 
1
2
>
>>