Luisa Nannipieri
Ispettori sul posto
Mentone, migranti trattati in maniera indegna
Rifiuti ovunque, servizi igienici non funzionanti, cibo non distribuito, controlli fuorilegge: così gli ispettori descrivono quanto accade alla frontiera a Mentone.
Studenti contro Macron
I movimenti sociali scuotono la Francia
Tra i protagonisti delle manifestazioni in Francia ci sono anche gli studenti, contrari alla riforma dell’accesso agli studi superiori.
In Francia
5 anni di Mariage Pour Tous
La legge per il matrimonio egualitario in Francia compie 5 anni: cosa è cambiato in questo periodo? I critici ci sono ancora, ma si stanno concentrando su altri fronti.
Francia
Le riforme di Macron
La politica francese non accoglie positivamente la prima stesura della riforma delle istituzioni voluta da Macron.
Francia
Proteste contro le riforme del lavoro
Quella che era stata annunciata come la più importante giornata di proteste in Francia dall’inizio della Presidenza di Macron non ha deluso le aspettative. Sotto il segno dello sciopero di ferrovieri e dipendenti pubblici, contro le riforme del governo, sono state organizzate quasi 200 manifestazioni in tutto il paese e i francesi hanno risposto all’appello […]
la proposta
Francia: nuova legge contre le molestie
Il testo contiene tre misure principali che puntano in parte ad inasprire il codice penale francese.
l'intervista
L’impatto di #metoo in Francia? Radicale
La militante femminista francese Caroline De Haas, 37 anni, si batte da sempre contro il sessismo di tutti i giorni ed è uno dei volti mediatici di #metoo in Francia. L'abbiamo intervistata in occasione dell'8 marzo
riforma immigrazione
Il bastone e la carota di Macron
Un giovane deputato ha elaborato per l'Eliseo un progetto in 72 proposte che punta a reinventare l’integrazione economica, culturale e linguistica delle 130.000 persone che si installano ogni anno in Francia e che vogliono restarci. Ma, allo stesso tempo, dal ministro dell'Interno arriva una stretta sull'accoglienza
in 120 carceri francesi
Perché scioperano gli agenti penitenziari?
Uno sciopero così, nelle prigioni francesi, non lo si vedeva da 25 anni. Siamo al decimo giorno di una protesta che coinvolge gli agenti di custodia in più di 120 carceri. Molti istituti sono completamente bloccati, al punto che polizia e gendarmi hanno dovuto sostituire i secondini
francia
50 anni in difesa delle proprie terre
E' attesa a breve la decisione definitiva sulla costruzione di un aeroporto a Notre Dame des Landes, un piccolo villaggio nell'entroterra della Loira Atlantica, che da 50 anni è il simbolo della lotta ai grandi progetti inutili francesi
caso weinstein
Chi sposa le tesi di Catherine Deneuve?
"Difendiamo la libertà di importunare, indispensabile alla libertà sessuale”. È il titolo della tribuna firmata da cento donne della cultura e dello spettacolo francesi, tra cui Catherine Deneuve, pubblicata su Le Monde martedì 9 gennaio in cui si parla del caso Weinstein e dei suoi effetti in Francia. E'subito scoppiata la polemica
sulle alpi francesi
I montanari che salvano i migranti dal gelo
Siamo a 1.700 metri d’altezza, vicino al Col de l’échelle, piccolo passo alpino che separa la Francia dall’Italia. Questa è ormai la strada dei migranti che vogliono lasciare l’Italia. I montanari hanno creato una rete di solidarietà: c’è chi li accoglie, chi li cura, chi li aiuta a fare il bucato, chi offre sostegno giuridico e chi organizza, ogni sera, ronde per cercare i dispersi in montagna. Come dimostra questo video
cambiamenti climatici
One planet summit, vera occasione per salvare il pianeta?
A Parigi capi di stato, banchieri, rappresentanti di ONG e investitori di tutto il mondo sono venuti a ribadire che, anche senza le imposizioni dei governi, le aziende possono fare qualcosa per salvare il pianeta e che non esiste un piano B perché non c’è un pianeta B
cambiamenti climatici
One Planet Summit: la finanza a Parigi per salvare il pianeta
Due anni esatti dopo la firma degli accordi di Parigi, il 12 dicembre la capitale francese ospita un incontro internazionale che dovrebbe accelerare l’azione per il clima. Lo One Planet Summit è il primo di una serie che da qui al 2020 puntano a riorientare economia e finanza globali e sostenere gli sforzi per combattere il surriscaldamento climatico. Grande (auto)escluso, Donald Trump
riforma del lavoro
Il successo del metodo Macron
In termini di flessibilità, il nuovo codice del lavoro francese va ben oltre la contestata Loi El Khomri voluta da Hollande. Eppure la riforma è passata grazie all'abilità di Macron di stendere i suoi avversari
contro le molestie
#metoo in piazza a Parigi
Era l’occasione di trasformare l’hashtag #metoo che spopola sui social network di mezzo mondo in una manifestazione di sostegno alle donne vittime di violenza o molestie in Francia, una presa di coscienza e una reazione collettiva. La nostra inviata in Place de la République ha raccolto le voci di chi ha partecipato
dichiarazione di parigi
Obbiettivo: città a emissioni zero
Milano, Parigi, Los Angeles, Barcellona e Città del Capo sono alcune delle 12 grandi città a essersi impegnate per un territorio libero dalle energie fossili
i sostenitori di macron
“Dalla Francia un bel messaggio al mondo”
Sono venuti in tanti domenica sera davanti alla piramide del Louvre per festeggiare la vittoria di Emmanuel Macron. Ecco alcune delle voci che abbiamo raccolto
verso il secondo turno
Marine Le Pen tra gli operai ruba la scena a Macron
Oggi i due candidati alla presidenza francese erano entrambi ad Amiens, dove la multinazionale Whirlpool sta per lasciare a casa 300 operai. Ma mentre Macron ha deciso di incontrare una delegazione sindacale in città, Marine Le Pen si è presentata a sorpresa davanti ai cancelli della fabbrica. Ed è stata ben accolta anche dai sostenitori di Mélenchon
primo turno
Francia, cronaca di un’elezione infinita
Ormai ci siamo, e tutto è ancora possibile. Il rischio di un voto di protesta esiste, anche se l’ultimo attentato potrebbe favorire più Fillon che Marine Le Pen, che negli ultimi tempi ha coccolato lo zoccolo duro dei suoi elettori mettendo da parte la moderazione. Loro del resto affermano tra il rassegnato e l’indifferente che “chiunque si presenti contro Marine sarà presidente”. E la vera sorpresa finale sarebbe non veder passare il primo turno proprio lei
presidenziali francesi
Tra gli indecisi di Amiens, la città di Macron
Nel capoluogo della Piccardia il candidato centrista Macron ci è nato e cresciuto ma durante la campagna elettorale non si è fatto vedere. Gli elettori, circondati da fabbriche in crisi e delocalizzate, sono per lo più rassegnati e disorientati
presidenziali francesi
Nel Nord della Francia, comunista e lepenista
Rouvroy era un paese di minatori che votavano Partito comunista. Poi le miniere hanno chiuso ma i suoi abitanti hanno continuato a eleggere sindaci comunisti. Da qualche anno, alle regionali e alle legislative, la metà degli elettori sceglie il Front National, ma non lo dice
presidenziali francesi
Mélenchon al 2° turno? La sinistra ci crede
Il candidato della "France insoumise" Jean-Luc Mélenchon non ha molta fiducia nei sondaggi ma il successo dei suoi comizi è un segnale importante
presidenziali francesi
A Belleville, tra i sostenitori di Mélenchon
Alla Bellevilloise, un locale nel 20° arr. di Parigi, hanno trasmesso il dibattito sul grande schermo. Nella sala stracolma molti sapevano già per chi votare
presidenziali francesi
Nella banlieue tra i sostenitori di Macron
A una ventina di giorni dalle presidenziali francesi, il candidato favorito Emmanuel Macron ha organizzato una riunione informale con i “talenti” delle banlieues

 

 

 

 
 
1
2
>
>>