Festival musicale

Prog And Frogs: la Terza Edizione a Cascina Caremma!

venerdì 03 maggio 2019 ore 15:54

24, 25 e 26 maggio nel Parco del Ticino a Besate torna l’affascinante happening tra musica, cultura e benessere. Tra gli invitati Franco Mussida, Michi Dei Rossi, Finisterre, Moongarden e molti altri! La Terza Edizione del Prog And Frogs!

Venerdì 24, sabato 25 e domenica 26 maggio a Cascina Caremma (Besate – MI) si terrà la Terza Edizione di Prog And Frogs, una delle rassegne più originali del panorama italiano, imperdibile appuntamento primaverile all’insegna della cultura progressive e del benessere interiore. Non un semplice happening musicale ma qualcosa di più: Prog And Frogs recupera il clima, lo spirito e gli umori dei festival anni ’60 e ’70, quando la musica legava varie aree, dalla meditazione all’arte, con mercatini, workshop, mostre fotografiche e campeggio gratuito. E’ la location a fare la differenza, Cascina Caremma: immersa nel Parco del Ticino, è una realtà partita nel 1988 con la conversione dei terreni al metodo di produzione biologico, divenuta nel corso degli anni un apprezzato agriturismo ma soprattutto un laboratorio di idee e iniziative per la tutela e la valorizzazione del territorio.

 

Prog And Frogs è un progetto corale nato dall’impegno di tre realtà differenti, unite per un obiettivo comune: l’imprenditoria sul territorio di Gabriele Corti (Cascina Caremma), la discografia indipendente e progressiva di Matthias Scheller (AMS Records), l’esperienza radiofonica di Renato Scuffietti (Radio Popolare). Gli artisti partecipanti sono stati selezionati dalla redazione di From Genesis To Revelation, ventennale programma dedicato alla cultura prog-rock sulle frequenze di Radio Popolare, mediapartner della manifestazione. Presentazioni, chiacchiere e opinioni sul mondo della musica con artisti, luminari e illuminati. Il programma è avvincente e diviso tra il Fienile di Cascina Caremma divenuto Main Stage e il Ticino Park Stage, dedicato alla musica elettronica notturna: si alterna così una proposta progressive, avant-rock, folk e psichedelica alla nottata chill-out.

 

Si parte venerdì 24 maggio alle 19.00, con i concerti del trio Coltri Menduto Morelli, Ancore d’Aria e Moongarden; dalla mezzanotte Electronic Friday Night Fever (Audio-video – NTK Sound System). Sabato 25 a mezzogiorno lo Street Country Food al centro del prato The Square; alle 15.00 in Sala Stalla il cineconcerto “terrificante”, La scala di Satana (film muto del 1929 di Benjamin Christensen) musicato dai Sincopatici; alle 16.30 l’incontro con l’artigianato musicale nel workshop di Mariotti Guitars; alle 17.00 Franco Mussida presenta il suo ultimo libro Il pianeta della musica(Salani), che nell’esplorare il rapporto tra musica, emozione e vibrazioni è perfettamente in linea con il clima di Prog And Frogs. Parallelamente a questi eventi, nell’Area Ticino Park la musica si fa elettronica e ambient con Soundscape Floating Frequencies, dalle 18.00 il Main Stage si anima con gli attesi concerti di Nahawand Trio, Il Bacio della Medusa e soprattutto i Finisterre, la band guidata da Fabio Zuffanti che torna dopo 15 anni di assenza. A mezzanotte Electronic Friday Night Fever (Marvu Vinyl Set).

 

La giornata finale, domenica 26 maggio, si apre al mattino con yoga e concerto di campane, a seguire il pranzo collettivo al centro del prato, alle 15.00 in Sala Stalla Le foto del rock, la mostra dedicata a quarant’anni di concerti milanesi a cura di Massimo Barbaglia, Bruno Marzi e Fabio Minotti. Dopo Mussida, arriva un altro gigante della musica italiana: Michi Dei Rossi, batterista delle Orme, che si racconterà ai microfoni di Scuffietti. Gran finale con il concerto di Mr. Punch, Fossick Project e CFC.

Aggiornato venerdì 10 maggio 2019 ore 17:13
TAG