Sessantotto

L’approfondimento di Sessantotto: settembre 1968

martedì 27 novembre 2018 ore 18:06

“SESSANTOTTO” è la rubrica quotidiana di Radio Popolare, a cura di Gianpiero Kesten, sul 1968, l’anno che ha cambiato il Mondo.

Questa è la versione per il sito a cura di Filippo Robbioni.

3 SETTEMBRE 1968

Antonio de Oliveira Salazar, settantanovenne Primo Ministro e dittatore del Portogallo dal 1932, rimane gravemente ferito nel suo resort sulla spiaggia di Estoril quando la sdraio su cui si è seduto crolla e la sua testa colpisce il pavimento. Salazar ha un’emorragia cerebrale e venerdì inizia a mostrare segni di ictus, entra in come e sarebbe stato sostituito il 27 settembre.

https://www.youtube.com/watch?v=GCz0n3sGTXE

– Lo schianto di un aereo di linea bulgaro uccide 42 degli 82 passeggeri a bordo e tutti tranne due dei membri dell’equipaggio composto da cinque persone mentre tentavano un atterraggio a Bourgas su un volo da Dresda nella Germania Orientale. La maggior parte delle persone a bordo erano turisti della Germania dell’Est diretti in vacanza sul Mar Nero.

– Sir Leonard Williams, recentemente nominato cavaliere, dopo essersi ritirato come Segretario Generale del Partito Laburista Britannico, diventa il secondo Governatore Generale di Mauritius in sostituzione di Sir John Rennie.

4 SETTEMBRE 1968

Alphonse Massamba-Débat viene costretto a dimettersi dalla sua posizione di Presidente della Repubblica del Congo un mese dopo aver ceduto la maggior parte del suo potere al Consiglio Rivoluzionario Nazionale dopo un colpo di stato avvenuto il 4 agosto. Il Primo Ministro, il Capitano dell’Esercito Alfred Raoul viene nominato Presidente in carica ma cede pochi mesi dopo al capo del Consiglio, il Capitano il primo gennaio del 1969. Massamba-Débat sarà giustiziato il 25 marzo del 1977, una settimana dopo l’assassinio di Ngouabi.

https://www.youtube.com/watch?v=3b1TzramTUM

5 SETTEMBRE 1968

– Per preservare il suo monopolio sul sistema telefonico americano, la AT&T Corporation, introduce un piccolo dispositivo che il Ceo Romnes chiamò accordo di accoppiamento protettivo (PCA). Il 26 giugno la decisione Carterfone era stata emessa dalla Commissione Federale della Comunicazione degli Stati Uniti che consentiva ad altre società di connettersi direttamente alla rete telefonica AT&T. AT&T quindi cambia i segnali elettronici richiesti per l’accesso, i clienti sarebbero stati in grado di connettere i dispositivi non AT&T alla rete AT&T ma solamente se avessero pagato una tassa mensile

– A Venezia presso l’Università Ca’ Foscari si svolge il convegno nazionale del Movimento Studentesco, ci sono le relazioni introduttive di Pino Ferraris con i movimenti politici di massa di Vittorio Riser con il Movimento Studentesco e Lotta di Classe. I lavori si articolano nelle commissioni lotte di massa e scuola, lotte operaie contadine e quartieri.

La Direzione Nazionale del Psu ribadisce la posizione espressa in Parlamento sull’invasione sovietica della Cecoslovacchia censurando la scelta di Lombardi di non votare il documento della maggioranza. Nenni e Mancini in vista del congresso premono su De Martino per un ritorno al centro sinistra ma la contrarietà di Lombardi e della sinistra è netta mentre per De Martino la situazione va spostata a dopo il congresso e prospetta un centro sinistra più dinamico e aperto a una più ampia maggioranza.

6 SETTEMBRE 1968

– A Roma viene depositata la motivazione della sentenza di condanna a carico di Eugenio Scalfari e Lino Iannuzzi nel processo per diffamazione intentato nei loro confronti dal Generale De Lorenzi e dal Colonnello Filippi. Si legge che i giudici dicono che gli imputati non si limitarono a riferire delle notizie e a prospettare delle ipotesi chiedendone la verifica in sede competente ma volutamente distorsero, intenzionalmente alterarono, determinatamente inventarono, falsamente attribuirono fatti circostanze e informazioni, travisando senza alcuna remora le confidenze, seppur generiche e approssimative ricevute, rappresentando in modo categorico e definitivo alla pubblica opinione avvenimenti e responsabilità.

Così non esitarono a coinvolgere nel complotto l’allora Capo dello Stato denunciandolo al giudizio della Nazione come un attentatore delle istituzioni democratiche della Repubblica senza che nessuno dei confidenti avesse neppure osato avanzare una tale eventualità.

– Il Regno dello Swaziland, colonia britannica, circondata interamente dal Sud Africa, ottiene l’indipendenza dal Regno Unito. A quel tempo lo Swaziland aveva una popolazione di 400000 persone. Sobhuza II era stato nominato il capo del popolo swazi da bambino, dopo la morte di suo padre nel 1899 e che era stato formalmente sul trono dal 1821 fu presentato dal Segretario di Stato britannico per il Commonwealth George Thomson che si presenta a nome della Regina Elisabetta II

https://www.youtube.com/watch?v=GlhORrmiTxE

– Il Primo Ministro e dittatore portoghese Salazar subisce un intervento chirurgico di emergenza al cervello a Lisbona, tre giorni dopo essere caduto dal suo sdraio all’interno della residenza in cui si trovava.

7 SETTEMBRE 1968

– Ci sono due diverse proteste contro il concorso di bellezza Miss America ad Atlantic City, nel New Jersey. Uno contro il sessismo e l’altro contro il razzismo. L’attivista e scrittrice Robin Morgan e cento membri dell’organizzazione femminista New York Radical Women organizzano la protesta “No More Miss America” e picchettano fuori dalla Convention Hall, mentre il concorso si svolge all’interno. Tra gli eventi ci sono stati l’incoronazione di una pecora viva, seguita dalla sfilata della pecora in bikini e la fascia Miss America lungo la famosa Atlantic City Boardwalk e l’incendio del contenuto di una “Freedom Trash Can”, contenendo scarpe col tacco alto, reggiseni da donna guaine, ciglia finte e copie di riviste come Play Boy.

L’evento fu una delle prime grandi dimostrazione del femminismo della seconda ondata, quando il movimento di liberazione delle donne iniziava ad attirare l’attenzione dei media nazionali, almeno negli Stati Uniti. Judith Ford dell’ Illinois fu incoronata come Miss America per il 1969 alla Convention Hall, ma la stessa sera la prima esibizione di Miss Black America ebbe luogo nel vicino Ritz Carlton Hotel, inizialmente per richiamare l’attenzione sulla mancanza di concorrenti afroamericane nello spettacolo e nei concorsi di stato che hanno determinato i vincitori. Saundra Williams di Pennsilvanya venne incoronata ore dopo che Ford vinse il titolo di Miss America,

https://www.youtube.com/watch?v=dffBFG9xgYY

– La Banana Splits Adventure Hour inizia a trasmettere su NBC e continua per due stagioni trasmettendo il suo ultimo episodio 15 mesi dopo, il 13 dicembre del 1969.

https://www.youtube.com/watch?v=XMl6HnhFFIA

sessantotto_1_02_09_2018

8 SETTEMBRE 1968

– L’Unità denuncia che in una riunione segreta tra il Rettore dell’Università di Roma e i vertici della polizia si discute un piano di repressione contro ogni mobilitazione studentesca. Nei giorni successivi i piani vengo attribuiti anche alla responsabilità del Presidente del Consiglio Leone.

https://www.youtube.com/watch?v=1MrQby-Xawo&list=PLr4dgCl4o5-y7SqZGlc9COkBEi6_I0GZ-&index=2

– A Città del Messico l’esercito invade l’università arrestando centinaia di studenti e docenti.

https://www.youtube.com/watch?v=c14RDCk29kM

– Dopo un cessate il fuoco durato quasi 11 mesi, la guerra tra Egitto e Israele esplode in combattimenti su larga scala mentre l’Esercito Egiziano inizia a sparare proiettili di artiglieria contro le posizioni della difesa israeliana sul lato opposto del Canale di Suez. Nel corso di tre settimane dieci soldati israeliani rimangono uccisi. Israele reagirà il 30 ottobre con un raid in elicottero su due ponti del Canale di Suez e una sottostazione elettrica sul Fiume Nilo. Dopo il bombardamento Israele fortificherà il suo lato del canale e la Bar Lev Line sarebbe stata completata a marzo.

– Nei colloqui di pace a Parigi, finalizzati a negoziare la fine della guerra nel Vietnam, il negoziatore americano W. Averell Harriman ha il suo primo incontro privato con il suo omologo del Vietnam del Nord Le Duc Tho.

https://www.youtube.com/watch?v=jQHYJUy6bfU

10 SETTEMBRE 1968

– Il professore della Harvard University Henry Kissinger inizia una relazione con il candidato presidenziale Repubblicano Richard M. Nixon con una telefonata al consigliere per la politica estera di NIxon Richard Allen offrendo i suoi servizi che avrebbero portato alla nomina di Kissinger come Consigliere per la Sicurezza Nazionale del Presidente Nixon e più tardi come Segretario di Stato Americano. Secondo un libro pubblicato nel 1983 dal giornalista investigativo Seymour Hersh, “The Price of Power: Kissinger in the Nixon White House”, Allen avrebbe raccontato in seguito che Kissinger ha detto di avere molti amici coinvolti nei colloqui di pace di Parigi a nome del Presidente Lindon Jhonson e inizia a fornire alla campagna di Nixon informazioni riservate dei colloqui.

Nel 2016 le note di un altro consigliere di Nixon, H. R. Haldeman, confermerebbero il sospetto che Nixon avesse usato le informazioni di Kissinger per sabotare i colloqui di pace nei giorni precedenti alle elezioni.

https://www.youtube.com/watch?v=5CHELZAZW18

– 95 persone, tra cui il Generale dell’Esercito Francese René Cogny, rimangono uccise quando il volo Air France 1611 si schianta nel Mar Mediterraneo durante il suo avvicinamento a Nizza dopo la partenza dalla Corsica. Prima dell’impatto in mare a 19 km dalla costa di Cap d’Antibes, il pilota comunica via radio che c’è un incendio a bordo del jet Caravelle

https://www.youtube.com/watch?v=XCxux_Hk2Pk

11 SETTEMBRE 1968

– Il Governo Indiano annuncia i suoi piani per creare Meghalaya, un nuovo territorio autonomo fuori dal paese collinare Sud occidentale dello Stato attuale dell’Assam, anche se richiederebbe un emendamento alla costituzione indiana. Meghalaya, sarebbe diventato il ventesimo stato dell’India nel 1972.

https://www.youtube.com/watch?v=14PKXlcb234

12 SETTEMBRE 1968

– In Italia i Consiglio dei Ministri vara la mini riforma universitaria.

– Negli Stati Uniti un team di medici e progettisti guidato dall’ingegnere Robert Mann dell’MIT, introduce il “Boston Digital Arm” il primo arto prostetico controllato da un’interfaccia cervello/computer in cui chi lo indossa può controllare il movimento del braccio attraverso i segnali elettrici inviati dal cervello a strumenti elettronici progettati per interpretare i segnali.

https://www.youtube.com/watch?v=ys9fFJf8pMw

– La Corea del Nord permette ai giornalisti stranieri di vedere i membri dell’equipaggio della USS Pueblo che era stata catturata il 23 gennaio. Il Comandante della Marina Statunitense Lloyd M. Bucher e altri 20 membri dell’equipaggio della Pueblo, 83 uomini, sono “esposti” in una conferenza stampa a Pyongyang, anche se l’unica persona a dare risposta alla conferenza è un portavoce del Governo Nord Coreano che comunica ai giornalisti ciò che il comandante Lloyd M. Bucher avrebbe affermato.

https://www.youtube.com/watch?v=c8YTyfY8mgE

13 SETTEMBRE 1968

Gianfranco Borghini commenta su Rinascita il convegno dei quadri del movimento che si è svolto a Venezia.

– Dopo l’invasione della Cecoslovacchia, il governo albanese rompe i rapporti con Mosca e si ritira dal Patto di Varsavia, da quel momento il suo punto di riferimento sarà a Cina

– Viene sequestrato il film di Pier Paolo Pasolini “Teorema” perché contiene troppe oscenità.

sessantotto_1_09_09_2018

15 SETTEMBRE 1968

– Alle elezioni per il Riksdag svedese, il Partito Socialdemocratico del Primo Ministro Tage Erlander ottiene 12 seggi e una maggioranza assoluta, 125 su 233, nell’Andra Kammaren. Il secondo voto più altro andò al partito di centro di Gunnar Hedlund con 39 seggi.

https://www.youtube.com/watch?v=Xh9iMH5q_hU

L’Unione Sovietica lancia il suo raggio di missione lunare senza equipaggio, Zond 5, dal cosmodromo di Baikonur alle 3:42 ora locale, con un assortimento di esseri viventi come tartarughe, vermi e piante con semi. Le fonti differiscono sul fatto che le forme di vita siano sopravvissute al rientro nell’atmosfera terrestre il 21 di settembre.

https://www.youtube.com/watch?v=0LR-fp0XUvA

16 SETTEMBRE 1968

– A Caserta viene indetta una manifestazione in previsione di quello che sarà lo sciopero nazionale dei braccianti. La manifestazione viene naturalmente caricata dalla polizia.

– Dopo oltre due settimane di critiche per la decisione del 28 agosto di non includere il battitore di razza mista Basil D’Oliveira, uno dei migliori giocatori di cricket d’Inghilterra nel Tour del Sud Africa, il Marylebone Cricket Club cambia idea. D’Oliveira, un uomo di colore Del Capo, era un nativo del Sud Africa e un cittadino britannico naturalizzato e il Governo delle minoranze bianche del Sud Africa proibiva il mescolamento delle razze negli eventi sportivi come parte della sua politica di apartheid. La sua inclusione avvenne solo dopo che un altro battitore, Tom Cartwright, fu ferito durante una partita di club.

Il giorno dopo il Primo Ministro Sud Africano B. J. Vorster annullò la visita dell’Inghilterra dichiarando: “Mentre siamo sempre stati pronti a ospitare il Marylebone Cricket Club, non siamo preparati a ricevere una squadra che ci affida persone i cui interessi non sono il gioco ma ottenere obiettivi politici che nemmeno tentano di nascondere“. Vorster nega di essere un razzista o che il Sud Africa abbia messo sotto pressione i giocatori inglesi dichiarando di essersi comportato in modo corretto avendo permesso loro di fare le proprie scelte.

https://www.youtube.com/watch?v=zXitY3TQVdo

– Il candidato alla presidenza Nixon si unisce alle molte celebrità che hanno fatto apparizioni cameo nel popolare show Rowan & Martin’s Laugh-In per pronunciare lo slogan dello spettacolo, “Sock it to me“, mentre il programma apriva la sua seconda stagione. L’apparizione di Nixon era in una clip precedentemente realizzata della durata di tre secondi in cui Nixon fingeva goffamente di essere sorpreso chiedendo: “ Sock it to meee??!!??”.

Un articolo di Newsweek fa notare come solo pochi anni prima sarebbe stato inconcepibile che un candidato alla presidenza degli Stati Uniti facesse la sua apparizione in uno spettacolo televisivo. Un giornale avrebbe notato più di 40 anni dopo che la clip rese esplicita la storica congiunzione tra politica presidenziale e intrattenimento popolare, usando la televisione di intrattenimento per aggirare la stampa e costruire attivamente un’immagine pubblica di una personalità simpatica e popolare per affermare la sua legittimità politica.

https://www.youtube.com/watch?v=3e9iWizfsm8

sessantotto_1_14_09_2018

17 SETTEMBRE 1968

– Con l’appoggio delle Nazioni Unite la metà occidentale dell’isola della Nuova Guinea fu formalmente incorporata in Indonesia come la ventiseiesima provincia della nazione Irian Jaya. Nel 2000 questo nome sarebbe stato cambiato in Papua, da non confondere con la Repubblica Indipendente di Papua Nuova Guinea, sull’altra metà dell’isola. Un’autonomia limitata sarebbe stata concessa anche alla parte più occidentale della provincia come Occidente Papua.

https://www.youtube.com/watch?v=unKGZoh84DM

– Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti invia una lettera al Ministero degli Esteri della Repubblica Popolare Cinese attraverso l’ambasciata cinese in Polonia proponendo che le due nazioni iniziassero a discutere la possibilità di stabilire relazioni diplomatiche e di scambiare ambasciatori. Due giorni dopo con grande stupore da parte statunitense, la Cina risponde favorevolmente sostenendo di voler mantenere relazioni amichevoli con tutti gli stati a prescindere dal sistema sociale, sulla base dei cinque principi di pacifica convivenza del 1954.

18 SETTEMBRE 1968

– L’American Intelsat III F-1, noto anche come Atlantic 3, il più grande satellite per le comunicazioni progettato fino a quel momento, viene distrutto dal nuovo razzo Delta M. Sebbene i razzi Delta siano stati lanciati con successo 25 volte, la versione Delta M più potente, non è riuscita nel suo volo inaugurale esplodendo in una palla di fuoco dopo che il suo sistema giroscopico è fallito solo 20 secondi dopo il decollo da Cape Kennedy.

Atlantic 3 era stato progettato per le trasmissioni televisive in diretta nei prossimi Giochi Olimpici estivi da Città del Messico all’Europa Occidentale e la sua perdita avrebbe richiesto alle reti europee di modificare frettolosamente i loro piani. Intanto la sonda spaziale sovietica Zond 5 ha fatto il suo approccio più vicino alla luna arrivando entro i 1950 km dalla superficie lunare in una circumnavigazione, usando la gravità lunare, piuttosto che più orbite. Quindi ha iniziato il suo ritorno sulla terra. Un osservatorio in Inghilterra vide la sonda avvicinarsi al pianeta, solo a questo punto, annoterà un autore più tardi, i sovietici ammisero di aver effettivamente lanciato la missione.

19 SETTEMBRE 1968

– Su richiesta dell’Unione Sovietica, il Partito Comunista Cecoslovacco, inizia un’epurazione di un elenco di funzionari del governo cecoslovacco a cominciare dal Ministro degli Esteri Jiri Hajek che aveva osato affrontare la questione dell’invasione della Cecoslovacchia davanti al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

https://www.youtube.com/watch?v=_Q0-o0O_R_U

– A Parigi gli studenti occupano l’istituto artistico. Nei giorni precedenti ci sono state ancora occupazioni alla Sorbona, seguite dall’intervento della polizia.

– Il Consiglio Direttivo della Cgil, con relatore Scheda, discute la ripresa delle lotte autunnali.

– Al convegno di Potere Operaio, Adriano Sofri presenta il documento Avanguardia e Massa.

https://www.youtube.com/watch?v=Iu50Gcd-Leo

20 SETTEMBRE 1968

William Henry Furman, un imputato afroamericano che sarebbe diventato l’appellante del caso della Corte Suprema degli Stati Uniti di Furman contro Georgia, viene processato e condannato a morte per omicidio in un processo di un giorno a Savanna. La sentenza di morte di Furman sulla sedia elettrica, sarebbe stata impugnata e portata alla decisione della Corte Suprema il 28 giugno del 1972 annullando di fatto le condanne a morte di tutti i prigionieri in attesa di esecuzione negli Stati Uniti.

https://www.youtube.com/watch?v=yd3ZWJ-UdIg

– Una tragedia colpisce il Farnborough Airshow, la più grande esposizione aerea del Regno Unito e la seconda più grande al mondo, per la prima volta dal 1952, quando un aereo francese, Breguet Atlantic, si schianta negli uffici del Royal Aircraft Establishment durante un’esibizione. Uno degli addetti alla manutenzione civile rimane ucciso insieme a tutti gli altri cinque membri dell’equipaggio.

https://www.youtube.com/watch?v=XlhK9Oe2VbA

– Il volo 950 della Eastern Airlines viene dirottato all’Avana durante il suo volo da San Juan in Porto Rico a Miami, segnando l’ottavo dirottamento verso Cuba nel 1968. Cuba quell’anno va fortissimo.

– L’astronave sovietica Zond 5 viene rinvenuta intatta nell’Oceano indiano Meridionale a circa 105 km dalla più vicina nave della Marina Sovietica e diverse centinaia di miglia a Sud Est di Mauritius. La sonda Zond aveva mancato il suo sito di atterraggio pianificato dopo essere rientrata nella gravità terrestre a un angolo piuttosto ripido.

È la prima ad essere recuperata nell’acqua invece che a terra. Il primo ritorno di un oggetto sulla terra dopo una circumnavigazione della luna ha portato alla speculazione che i sovietici stessero pianificando una missione con equipaggio per far atterrare i cosmonauti sulla luna prima degli Stati Uniti. Donald Hornig, consigliere scientifico presidenziale americano, informerà il Presidente Johnson che i rapporti su Zond 5 hanno grossolanamente esagerato l’importanza e il significato di questo evento, rassicurando il Presidente di essere almeno un anno avanti rispetto ai sovietici nei progetti per raggiungere la Luna.

https://www.youtube.com/watch?v=uaBNLE1_N9M

– La serie televisiva poliziesca Adam-12 con Martin Milner e Kent McCord nel ruolo di Pete Malloy e Jim Reed del Dipartimento di Polizia di Los Angeles inizia la prima di sette stagioni sulla rete NBC. Adam-12 differiva dai precedenti drammi polizieschi perché seguiva gli ufficiali nelle chiamate di routine piuttosto che in un caso da risolvere. Un critico definì Adam-12 una serie così banale da essere imbarazzante.

https://www.youtube.com/watch?v=CkcMFN5xKiI

– I templi di Abu Simbel in Egitto vengono riaperti al pubblico quattro anni dopo l’inizio del processo di ricollocazione completato nel 1244 a.c. durante il regno del Faraone Ramesses II come commemorazione nella sua vittoria nella Battaglia di Kadesh. Le strutture di 2242 anni erano state minacciate dalle dighe del Fiume Nilo e dalla Diga di Aswan. I due templi furono tagliati a pezzi, in 1042 blocchi, poi riassemblati su un’altura di 65 metri situata a 200 metri dal loro sito precedente che ora si trova sott’acqua.

https://www.youtube.com/watch?v=hBLDRf5QIC8

– Mentre continuano i dirottamenti aerei, due distinti voli della compagnia colombiana vengono dirottati a poche ore di distanza e costretti a volare a Cuba entro tre ore l’uno dall’altro. Entrambi voli Avianca in partenza da Barranquilla. Il primo un Boeing 727 con 72 passeggeri e un equipaggio di sei persone è decollato da 15 minuti verso Cartagena quando viene deviato da un passeggero armato di granate verso Camagüey, la terza città più grande di Cuba. L’altro volo, un DC-4 con 57 passeggeri e 4 membri dell’equipaggio era in viaggio verso Medellin prima di essere dirottato verso Santiago de Cuba.

https://www.youtube.com/watch?v=-cXYQxmdWMY

– La terza e ultima fase dell’Offensiva del Tet si conclude con il ritiro dell’Esercito Nord Vietnamita dalla provincia di Tay Ninh e dalla provincia di Binh Long, più di sei settimane dopo il 17 agosto, giorno in cui era avvenuto l’attacco in 27 città e cittadine vietnamite meridionali, oltre a 47 basi aeree e cento avamposti.

https://www.youtube.com/watch?v=2sI6WzCH_C8

George Papadopoulos, Primo Ministro e leader del governo militare della Grecia ha ordinato il rilascio di sette oppositori politici esiliati in vari remoti villaggi delle isole greche per 16 mesi, tra cui gli ex primi ministri Panagiotis Kanellopoulos e Georgios Papandreou. Gli altri liberati erano ex ministri del governo Georgios Mavros, Georgios Rallis, Stelios Allamanis, Demetrios Papaspyrou e Iakovos Diamantopoulos.

– A Città del Messico dopo lo sgombero dell’ateneo occupato da parte de Granaderos continuano gli scontri per più giorni consecutivi fra i dimostranti e la forza di polizia. Si contano 17 morti.

https://www.youtube.com/watch?v=Coce6lHkHAA

– Sciopero a Pisa dei lavoratori della Saint Gobain che ha deciso per la cassa integrazione a zero ore per 300 dipendenti. Scioperi anche contro la smobilitazione della Marzotto.

– Scioperi anche in Uruguay per chiedere la liberazione degli arrestati e la revoca delle misure eccezionali varate in conseguenza delle agitazioni. Pacheco Arejo il Presidente dell’Uruguay istituisce formalmente la censura della stampa nel Paese.

https://www.youtube.com/watch?v=uXIuoKtHGYw

sessantotto_1_16_09_2018

25 SETTEMBRE 1968

– Negli Stati Uniti il candidato alle presidenziali del Partito Democratico Hubert Humphrey propone tre dibattiti con il Repubblicano Nixon e il candidato Americano Indipendente George C. Wallace, dicendo agli studenti al Pepperdine College di Los Angeles che se i candidati potessero essere ascoltati insieme, sulla stessa piattaforma, nelle stesse città, allo stesso tempo, non voteremmo chi è più bizzarro, chi ha più denaro o chi ha gli slogan migliori. Nixon, che aveva un 43% su Humphrey nei sondaggi di opinione e aveva ottenuto scarsi risultati nei dibattiti presidenziali degli anni ‘60, declinò la proposta due giorni dopo.

https://www.youtube.com/watch?v=Tee5W4XTY5s

26 SETTEMBRE 1968

– Si svolge un incontro tra i rappresentanti del Governo, presieduto da Giovanni Leone, e quelli delle confederazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil.

– Sciopero cittadino a Pisa a sostegno dell’occupazione. Le vicende della Marzotto e della Saint Gobin sono al centro della battaglia sindacale. La città solidarizza con i lavoratori e anche i negozi restano chiusi.

– Viene abolita la censura delle opere teatrali nel Regno Unito quando Teatres Act del 1968, approvato il 26 di luglio, entra in vigore e pone fine all’esistenza del Examiner of Plays in the Lord Chamberlain’s Office, dopo 230 anni. Colui che era incaricato di guardare, osservare, i copioni teatrali per vedere se erano adatti. Ora che l’approvazione del governo non era più necessaria il musical rock Hair, che includeva una scena con un cast completamente nudo, fa la sua prima inglese al West End di Londra, presso lo Shaftesbury Theatre.

– Il Governo Militare brasiliano promulga il Decreto Legge numero 63283, per diventare il primo paese al mondo a concedere licenze per le pubbliche relazioni, sebbene le imprese di pubbliche relazioni non fossero ancora state inventate.

– Quella che diventerà noto come la Dottrina Breznev, che ogni Nazione comunista fuori dall’Unione Sovietica aveva il dovere di intervenire negli affari delle altre nazioni socialiste, per proteggere l’intero movimento comunista, viene annunciata su un articolo della Pravda, scritto dal funzionario del Partito Sergei Kovalev, intitolato “Sovranità degli obblighi internazionali dei paesi socialisti“.

https://www.youtube.com/watch?v=E66oM2iAMwM

– Il Partito Comunista Tedesco viene fondato a Francoforte sul Meno in Germania occidentale per sostituire l’ex Partito Comunista Tedesco, bandito nel 1956.

27 SETTEMBRE 1968

– Dopo essere stato per 36 anni il capo assoluto e il Primo Ministro del Portogallo, Antonio de Oliveira Salazar viene rimosso dall’incarico a causa delle conseguenze di un ictus. Il Presidente del Portogallo Americo Tomas sostituisce Salazar con un ex funzionario del Governo portoghese Marcelo Caetano. Salazar alla fine si sarebbe svegliato dal suo coma ma la sua rimozione non gli venne mai comunicata per il timore che lo shock l’avrebbe ucciso. Trascorse i rimanenti mesi della sua vita pensando di controllare ancora il Paese.

https://www.youtube.com/watch?v=OfIHNMSxZwc

– A Londra il Re Hussein di Giordania e il suo consigliere Zaid Al-Rifai si incontrano segretamente con tre funzionari israeliani per i negoziati di pace, un anno dopo la Guerra dei Sei Giorni del 1967. Il Ministro del Lavoro Yigal Allon, il Ministro degli Esteri Abba Eban e il consigliere principale del Primo Ministro iraeliano Levi Eshkol avevano acconsentito al suggerimento di Re Hussein di incontrarsi tutti nel Regno Unito per discutere la proposta di pace di Allon.

https://www.youtube.com/watch?v=FaCS1AZow6M

– La Convenzione di Bruxelles, sulla competenza giurisdizionale e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale è aperta alla firma dei sei stati membri della comunità economica europea, ovvero Belgio, Francia, Italia, Lussemburgo, Paese Bassi e Germania Occidentale. Le parti hanno concordato di dare piena fede e credito alle sentenze dei tribunali dei paesi membri. Quando le nuove nazioni si uniranno alle CEE e poi all’Unione Europea accetteranno anche la Convenzione di Bruxelles che oggi è applicabile in 28 nazioni europee.

28 SETTEMBRE 1968

– A Reggio Emilia si svolge il convegno nazionale dei cattolici del dissenso e delle comunità di base che propugnano un nuovo impegno sociale in continuità con il convegno di Bologna di febbraio.

– Tutte le 57 persone a bordo di un aereo di linea della Pan Africa Airlines rimangono uccise in Nigeria insieme a una persona a terra quando il Douglas C-54B, un aereo a elica, toccale cime di due alberi alti 15 metri mentre un volo notturno da Lagos si sta avvicinando alla pista ad Harcourt. Oltre ai passeggeri l’aereo trasportava anche un carico di munizioni che esplose al momento dell’impatto provocando un enorme incendio che uccise gli occupanti dell’aereo e una persona in un villaggio vicino.

– Il Re Faisal dell’Arabia Saudita emette un decreto reale ordinando la distribuzione di terreni agricoli incolti in appezzamenti di dieci ettari ciascuno a qualsiasi cittadino dell’Arabia Saudita che accettasse di usarlo per coltivare. Il piano non riuscì a espandere significativamente l’area coltivata nel regno desertico.

https://www.youtube.com/watch?v=d06t-bkyIrw

29 SETTEMBRE 1968

– Pierre Mulele ex ministro del governo congolese che aveva guidato la Ribellione di Simba contro il Governo della Repubblica Democratica del Congo nel 1964 ritorna volontariamente in patria dopo che gli viene offerta l’amnistia da parte del Presidente del Congo Joseph Mobutu. Tre giorni dopo essere tornato a casa ed essere accolto con un ricevimento di benvenuto Mulele viene arrestato con l’accusa di essere un criminale di guerra. Il Presidente Mobutu comunica che l’amnistia non si espande ai crimini di guerra. Condannato per le accuse Mulele fu ucciso da un plotone di esecuzione il 7 ottobre.

https://www.youtube.com/watch?v=_ndf8_sIL3c

– A Budapest si svolge la riunione dei Partiti Comunisti, sono presenti 59 partiti. Per il PCI partecipano Carlo Galluzzi ed Enrico Berlinguer.

– A Città del Messico l’università viene liberata e riconsegnata agli studenti. Una vittoria del movimento su cui riflette l’intera città e l’intero Paese.

– A Milano l’ex deputato dell’ MSI Domenico Leccisi fonda il Comitato di Difesa Pubblica.

– Lo psichiatra Franco Basaglia e il suo assistente Slavic, fautori del superamento della struttura manicomiale, sono indiziati per omicidio colposo per aver messo temporaneamente in libertà un degente, Alberto Miclus, colpevole di aver ucciso sua moglie dopo essere stato liberato. La stampa conservatrice avvia una campagna contro Basaglia e i suoi metodi considerati troppo innovativi. Ma per fortuna o psichiatra e i suoi seguaci hanno anche molti sostenitori.

https://www.youtube.com/watch?v=j_7yv5rTiQo

– Il Boeing 747, il più grande aereo passeggeri mai costruito fino a quel momento viene svelato al pubblico e ai media presso il laboratorio di prova della Boeing a Paine Field, a Everett in Washington. Il primo degli aerei di linea cosiddetti wide-bodied, il 747-100, era più lungo di 24 metri, più altro di 6 metri e aveva un’apertura alare di 15 metri maggiore rispetto al più grande aereo di linea, il Boeing 707-320 e avrebbe potuto trasportare più di 360 passeggeri, il doppio rispetto al suo predecessore. Il modello lanciato esibiva le insegne di 28 diverse compagnie aeree.

https://www.youtube.com/watch?v=BcRjYszjOxc

– Negli Stati Uniti da Salt Lake City nello Utah, Humphrey il candidato Democratico pronuncia un discorso in cui dichiara che in caso fosse stato eletto avrebbe firmato incondizionatamente il bombardamento degli Stati Uniti sul Nord del Vietnam. Le donazioni alla campagna di Humphrey aumenteranno.

sessantotto_1_22_09_2018

Zond 5

TAG