08 – 11 novembre

Scampoli di magia sarda

martedì 25 settembre 2018 ore 09:35

Scampoli di magia sarda

08 – 11 novembre

Quattro giorni alla scoperta dei suoni più ancestrali della Sardegna, la pietra e l’acqua, immersi nel verde dei boschi del Sarcidano e della Barbagia di Seulo. Meraviglie come il Parco Aymerich, un bosco di 22 ettari di leccete e piante esotiche dove il suono dell’acqua è l’elemento costante, o il Sentiero delle Fate dove tra boschi, anfratti di pietra e alture si dice vivano esseri fantastici. Un viaggio a passo lento tra piccoli borghi gioiello, Menhir e grotte naturali impreziosito dalla musica delle pietre sonore di Pinuccio Sciola e dalle note musicali degli artisti del Premio Parodi, l’unico concorso italiano di world music,  organizzato dall’omonima Fondazione con la direzione artistica di Elena Ledda.

Accompagnati dalle Mariposas de Sardinia, un collettivo di indigene sarde che da anni lavorano con la mission di accendere i riflettori su una Sardegna incredibilmente trascurata dal turismo, scopriremo scampoli di bellezza lontana dal turismo di massa. E grazie ai racconti di cantastorie locali conosceremo la storia e le leggende dei luoghi e degusteremo i prodotti tipici della tradizione e dell’autunno. Musica, cibi e bevande rigidamente a chilometro zero.

Per dettagli e costi: Viaggiemiraggi.org

TAG