Presto i risultati

Polmonite nel Bresciano: “Analisi sull’acqua”

lunedì 10 settembre 2018 ore 14:28

Aumentano a 148 i casi di polmonite, concentrati nella Bassa Bresciana Orientale, ma ora estesi anche ai territori vicini, come il Mantovano. Restano solo due i casi confermati di legionella e la sindaca di Isorella, Chiara Pavesi, rassicura i cittadini: “Sono state prese precauzioni nelle scuole e negli edifici pubblici, per i privati è raccomandata la manutenzione dei rubinetti e lasciare scorrere l’acqua calda e poi fredda prima di utilizzarla”.

L’intervista di Omar Caniello a Radio Popolare.

Siamo in attesa dei risultati. Purtroppo i dati risultano in aumento e si sta estendendo anche a dei territori vicino al nostro, quindi anche nel Mantovano.

Voi attendete i risultati delle analisi sulle acque.

Sì. Per capire la correlazione tra l’acqua e la legionella, anche se rimangono fissi solamente due casi dichiarati di legionella su tutti.

C’è molta preoccupazione tra i suoi cittadini?

Con l’inizio della scuola sì, però vedo che i ragazzi ci sono, non è stata disperata la scuola e per questo ci siamo sentiti coi dirigenti scolastici e gli insegnanti. Sicuramente la preoccupazione c’è, ma bisogna dire che purtroppo questo fenomeno ha colpito le persone più anziane e deboli. Per fortuna non ci sono casi tra i bambini, non so se questo vuol dire qualcosa.

Come precauzioni avete dato quella di usare gli anti-calcare per i rubinetti.

Esatto. È stata diffusa la comunicazione alla popolazione e noi lo abbiamo fatto negli edifici scolastici e abbiamo fatto anche il controllo per la legionella, quello si fa sempre perchè lo prevede la normativa. Siamo in attesa che arrivino i primi dati delle analisi, perchè il vettore acqua preoccupa.

Vi hanno comunicato le tempistiche?

Si tratta di analisi microbiologiche e hanno bisogno di lunghi tempi di sedimentazione, circa 10 giorni dal campionamento, ma ci dicevano che già dopo i primi 5 giorni sarebbero emerse delle prime informazioni importanti. Credo che già venerdì si saprà qualcosa di più.

laboratori analisi

Aggiornato mercoledì 12 settembre 2018 ore 12:53
TAG