lotta per la segreteria

Il nome di Renzi per il PD: Matteo Richetti

mercoledì 21 marzo 2018 ore 11:56

Renzi ha un nome per la segreteria del Pd: Matteo Richetti.

Il deputato emiliano va verso la candidatura alla guida del Nazareno.

Questa mattina, Richetti ha pubblicato un video su Facebook.

Camicia bianca, stile informale, seduto alla scrivania mostra le email ricevute: “mi chiedete Matteo cosa è successo e soprattutto cosa ci aspetta? Dacci una mano, ripartiamo“.

Un perfetto stile renziano per annunciare un incontro pubblico assieme ai suoi sostenitori sabato 7 aprile. Potrebbe essere quello il momento della formalizzazione della candidatura alla segreteria del Partito Democratico.

43 anni, di Modena, Richetti ha iniziato la carriera politica nella Margherita, ha partecipato al primo gruppo dei ‘rottamatori‘, è arrivato in Parlamento nel 2013.

E’ un renziano che non ha risparmiato critiche a Renzi, gli è vicino senza essere nel ‘giglio magico‘. Insomma, potrebbe essere il profilo giusto attorno a cui far confluire la maggioranza renziana puntando così a mantenere il controllo del partito, risparmiando altre opzioni, quali l’uscita dal Pd.

All’assemblea del Partito Democratico in aprile, potrebbero delinearsi i contorsi nella sfida congressuale, con Richetti da una parte, e il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, dall’altra.

Aggiornato mercoledì 21 marzo 2018 ore 11:58
TAG