Siria
SIRIA
Idlib, l’ultima campagna militare
E' l'ultima provincia siriana ancora in mano all'opposizione. Dopo aver sconfitto l'ISIS - almeno militarmente - Assad ha deciso di riprendersi anche Idlib
un medico in siria
“La guerra è finita, l’assedio no”
Il dottor Orabi Faeyz lavora nella regione di Ghouta Orientale, alle porte di Damasco. Da tre anni mezzo quasi 400mila persone vivono sotto assedio, nel silenzio totale della comunità internazionale
russia iran turchia
Putin, il mediatore per il futuro della Siria
Quelli che hanno vinto la guerra – russi e iraniani – e quelli che accettano lo status quo in cambio di una porzione della torta – turchi – sono nella condizione di decidere il futuro del paese. Mercoledì a Sochi il vertice tra leader
liberata dalle FDS
La caduta di Raqqa, colpo mortale per Daesh
Rojda Felat. È lei il simbolo della liberazione di Raqqa. La comandante curda entra nello stadio della città sventolando la bandiera gialla delle Forze Democratiche Siriane
il rapporto
Siria, confermato l’uso di armi chimiche
Nell'attacco contro una cittadina nel nord della Siria, che lo scorso aprile fece cento morti e 300 contaminati, sono state usate sostanze chimiche, in particolare sarin. Lo dice un rapporto dell'Organizzazione per la Prevenzione delle Armi Chimiche. Un'ulteriore inchiesta delle Nazioni Unite dovrà ora stabilire chi fu il responsabile di quell'attacco
Diplomazia
Tillerson, la sfida con Mosca
Il segretario di stato USA arriva nella capitale russa al culmine delle polemiche sulla Siria. Nelle ultime ore un rapporto del National Security Council ha accusato apertamente la Russia di aver occultato le responsabilità del governo di Assad nell'uso di armi chimiche
TILLERSON A MOSCA
Le relazioni tra Russia e Usa passano dalla Siria
Il segretario di Stato americano arriva a Mosca in un momento molto delicato per le relazioni tra Russia e Stati Uniti. Tutto dipende dalla Siria
Incontro Trump-Xi Jinping
Cina-Usa, nessun accordo
Nessun accordo su commercio e Corea del Nord, ma l'avviamento di una nuova piattaforma per il dialogo bilaterale che scongiuri il peggio
Putin: aggressione
Trump attacca la Siria
Gli Stati Uniti hanno attaccato la Siria. Questa notte 59 missili sono stati lanciati contro il campo d’aviazione di Shayrat, da dove sarebbero partite le bombe chimiche lanciate martedì su Khan Sheikhoun, nella provincia di Idlib. Poi la dichiarazione di Trump, che ha invitato tutte le nazioni civili a unirsi all’America per fermare il bagno […]
l'analisi
Perché la guerra in Siria potrebbe finire
Tanti Paesi hanno combattuto in Siria, appoggiando una fazione o un’altra. Perché a breve potrebbero essere disposti a un accordo?
REPORTAGE DAL LIBANO
Le elezioni scippate
Le elezioni in Libano sono state rinviate ancora una volta: il Parlamento - scaduto 3 anni fa - intende prolungarsi di nuovo il mandato
SIRIA-LIBANO
Venti di guerra in Libano?
L'ultimo bombardamento israeliano in Siria - per molti - è un segnale che gli equilibri stanno cambiando. E in modo molto pericoloso
SIRIA
Sei anni di guerra, e non è finita
Sei anni fa, con le proteste di un gruppo di ragazzini di Daraa, cominciava la crisi siriana. La guerra civile si è ormai trasformata in un conflitto globale, il cui prezzo però lo stanno pagando solamente i civili
LA GUERRA ALL'ISIS
Marines americani nel nord della Siria
Gli Stati Uniti hanno mandato centinaia di marines vicino a Raqqa, la capitale del Califfato. Trump vuole avere un ruolo attivo nella guerra all'Isis
I COLLOQUI DI GINEVRA
Siria, nessuna prospettiva di pace
Ripresi i colloqui di pace. Il regime non è disposto a fare compromessi. L'opposizione continua a chiedere l'uscita di scena di Assad. Posizioni inconciliabili
nuove distruzioni
Palmira, l’Unesco non può ricostruire
Altri monumenti distrutti dall'Isis e i progetti di restauro sono bloccati. La nostra intervista a Nada al Hassan, responsabile del progetto Palmira dell'Unesco
LA PRIGIONE DI SAYDNAYA
L’ultimo orrore di Assad, oppositori impiccati
Secondo Amnesty International nel carcere militare a nord di Damasco dal 2011 al 2015 sono stati impiccati fino a 13mila oppositori. Una media di 50 alla settimana
ASTANA
Un passo per fermare la guerra in Siria?
Al via i negoziati sulla Siria fortemente voluti dalla Russia. Regime e ribelli si parleranno per la prima volta. Discuteranno solo di questioni militari
siria
L’agonia di Aleppo e il risveglio del falso califfo
Il vertice di Parigi dei paesi cosiddetti amici dell'opposizione siriana è finito con il nulla di fatto. Comunicati ed appelli senza nessuna azione concreta
ucciso da una bomba
Morto il clown dei bambini di Aleppo
Anas al-Basha aveva scelto di restare a Aleppo. Faceva il clown per regalare un sorriso ai bambini e far dimenticare loro, per qualche istante, la guerra

 

 

 
 
1
2
3
>
>>