Sergio Mattarella
Nuove consultazioni
Governo politico o si vota a luglio
Le consultazioni sono ancora in corso, ma Matteo Salvini e Luigi Di Maio hanno già iniziato la campagna elettorale per tornare al voto.
consultazioni
Mattarella ora si arrabbia: faccio io
Sergio Mattarella non gradisce lo stallo continuo tra 5 Stelle e centrodestra e lancia un ultimatum: trovate un accordo subito oppure l'iniziativa passa a me.
Nuove consultazioni
Mattarella accelera i tempi: serve un governo in carica
Il capo dello stato preme perché nasca presto un governo per affrontare la crisi in Siria. Al momento più vicino l’accordo tra Di Maio e Salvini.
prima la legge elettorale
Il Quirinale stoppa le accelerazioni di Renzi
“Sono inconcepibili elezioni anticipate senza una nuova legge elettorale”. In via informale, dal Quirinale trapela l’irritazione di Mattarella per l’ipotesi girata anche negli ambienti renziani di andare al voto subito, a febbraio, senza aspettare la decisione della Corte Costituzionale sull’italicum e senza farne una in parlamento con le altre forze politiche
renzi - mattarella
Verso un Governo breve ed elezioni in pochi mesi
Dimissioni congelate fino all'approvazione della Legge di Stabilità, a fine settimana. Poi partiranno le consultazioni: l'orientamento prevalente sembra quello per un Governo breve, che faccia solo la nuova legge elettorale e riporti il Paese al voto già in inverno
Renzi dimissionario
Crisi di Governo, la parola a Mattarella
“L’esperienza del mio governo finisce qui. Volevo tagliare le poltrone, ma a saltare è stata proprio la mia”. Renzi è inequivocabile nella volontà di lasciare Palazzo Chigi. Lascia la guida del Governo, ma non quella del Partito Democratico