'ndrangheta
libera a locri
“Le vittime delle mafie non sono lutti privati”
Deborah Cartisano aveva vent'anni quando suo padre venne rapito dall'ndrangheta nel 1993. Dopo dieci anni di silenzio, uno dei carcerieri fece ritrovare il corpo