Matteo Renzi
alleanza pd-m5s
Renzi all’angolo deve decidere
L'apertura di Martina alla trattativa con il Movimento 5 Stelle mette in crisi Renzi che adesso si dovrà assumere la responsabilità di quello che succederà.
Guerra nel Pd
Renzi è già contro Martina
Renzi fa già la guerra al reggente del partito democratico, Martina. Non gli sta bene la sua linea delle aperture interne
lotta per la segreteria
Il nome di Renzi per il PD: Matteo Richetti
Matteo Richetti è la carta renziana per la segreteria del Partito Democratico. Il deputato emiliano verso la candidatura
il dopo renzi
“Anche con un nuovo leader il Pd non risolve i suoi problemi”
Il Pd non risolverà il problema della leadership, anche senza Renzi. E' la struttura del Pd dare al segretario un potere enorme rendendo subalterni il resto degli organismi dirigenti. Intervista a Francesco Marchianò, politologo della Sapienza
post pd
Movimento di Renzi: nuove conferme
Continua il lavoro per creare un nuovo movimento politico guidato da Renzi. Per lui è una delle ipotesi per garantirsi un futuro politico
il sindaco di milano
Sala: “Renzi, rinuncia alla segreteria”
Renzi rinunci a ricandidarsi alla segreteria del Pd, dice il sindaco di Milano a Radio Popolare. "Una pausa di riflessione gli farà bene"
manovre post voto
Il piano di Renzi: ciao Pd, nuovo movimento
Renzi sta valutando l'ipotesi di abbandonare il Pd, portando con sé quanti più deputati e senatori possibile per giocare da protagonista questa fase politica
candidature pd
E’ nato il Partito di Renzi
Renzi annichilisce le minoranze interne e si prende quasi tutti i posti in Parlamento nei collegi considerati sicuri. Nasce di fatto il Pdr, il Partito di Renzi
verso le elezioni
Partito Democratico, scontro aperto sulle liste
Alle quattro di notte Matteo Renzi si porta a casa delle liste elettorali che per più dell'ottanta per cento sono di derivazione renziana, lasciando alle minoranze molto meno di quello che già rappresentavano. Il risultato è un partito ormai sotto il controllo del segretario, con l'area di Orlando, Emiliano e Cuperlo che devono solo decidere dopo il 4 marzo cosa fare: se rimanere nel Partito o andare via
Leopolda 2017
Renzi sfida le forze a sinistra del Pd
Renzi rilancia le promesse e la sfida alle forze alla sua sinistra. La sfida: "chi ci sta all'alleanza è il benvenuto, pari dignità tra tutti. Chi non ci sta avrà il nostro rispetto". Le promesse: "un altro milione di posti di lavoro, estensione degli 80 Euro, servizio civile obbligatorio per i giovani"
ferruccio de bortoli
“Centrosinistra? Problema psicoanalitico”
L’ex direttore del Corriere della Sera e del Sole-24Ore Ferruccio de Bortoli è stato ospite nella nostra trasmissione Radiosveglia. Del rapporto tra Renzi e la sinistra ci ha detto: "Le differenze programmatiche non sono così ampie, non penso che il problema sia politico"
centrosinistra
Pisapia e Renzi mai così lontani
Renzi a Milano ha fatto Renzi: duro, aggressivo, sprezzante. Ha dettato la linea a tutti, amici, nemici, aspiranti alleati. Pisapia a Roma ha fatto Pisapia: gentile, educato, aperto. Ha detto che la politica è fermezza nei principi e dialogo. La sua piazza lo ha rispettato ma non si è scaldata per lui. Si è infiammata solo per Bersani che ha demolito Renzi e dettato un programma che prefigura l'incompatibilità col Pd
Verso le elezioni
Lo scontro finale nel Pd
Lo scontro finale nel Pd. Renzi contro i fondatori. In gioco ci sono le alleanze ma soprattutto le radici culturali del partito
addio centrosinistra?
Prodi abbandona Renzi
Cala il gelo tra il Professore e il segretario del PD, dopo che quest'ultimo ha liquidato come inutile il lavoro di chi vorrebbe ricostruire un centrosinistra
Amministrative 2017
Renzi è incapace di comprendere la sconfitta
Renzi rischia di apparire scollato dal principio di realtà, solo e circondato da consiglieri non in grado di analisi realistiche
maurizio martina
“Il centrosinistra non è bastato”
La nostra intervista al vicesegretario del PD dopo la sconfitta alle Amministrative. "A Genova e Sesto San Giovanni ci siamo presentati con una larga coailizione di centrosinistra, ma non è bastato per vincere. Ora dobbiamo riflettere, noi del PD e il resto della sinistra, a partire dai contenuti"
dopo le comunali
Sconfitta PD, verso una nuova fase politica
Le amministrative appena chiuse sono ben lontane da essere solo un test locale, saranno l’inizio di una nuova faseche porterà direttamente alle elezioni nazionali con tre coalizioni tutte da costruire
renzi sul caso consip
“L’intercettazione con mio padre è un regalo”
“Politicamente questa vicenda è un regalo, umanamente mi ferisce”. Così Renzi riassume il suo punto di vista riguardo l’intercettazione pubblicata dal Fatto Quotidiano
primarie pd
Renzi torna per fare il Renzi di sempre
Renzi non ha più avversari dentro al Partito Democratico in grado di infastidirlo e ricomincerà a dettare la sua linea: a partire dalle elezioni
campo progressista
Convincere Renzi a non essere più Renzi
L'ostacolo più grande nel tentativo di Pisapia di ricostruire il centrosinistra è il rapporto con Renzi. L'ex sindaco di Milano deve riuscire a fargli cambiare linea politica
via dal pd
Lo stillicidio della scissione
Renzi non lascia spiragli di trattativa alle minoranze scissioniste nonostante il pressing di Michele Emiliano e di molti tra coloro che restano nel Pd
resa dei conti nel pd
Pd vicino alla rottura
Renzi dice Sì alla richiesta di Emilano, Rossi e Speranza per una conferenza programmatica prima del congresso ma non cede sulla data del congresso
congresso Pd
Perché Renzi vorrebbe sfidare Orlando
Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, potrebbe candidarsi alla segreteria del Pd. E Matteo Renzi sarebbe contento di sfidarlo al congresso

 

 

 

 
 
1
2
>
>>