Le Oche
FilippoBettati silvye-coyaud-02
25 settembre 2015
Le oche di ven 25/09

Le Oche sono tornate ai microfoni di RadioPopolare. Con loro arrivano le principali notizie della settimana ed un’intervista ai ragazzi del liceo scientifico Leonardo Da Vinci di Firenze. Hanno vinto la competizione indetta dal CERN “A Beamline for Schools” guadagnandosi un soggiorno a Ginevra per completare il proprio progetto. Ne abbiamo parlato con loro e con la professore Manuela Lima.

Facebook Email
Conduttori

Sylvie Coyaud, Filippo Bettati

In onda

Venerdì dalle 10.35 alle 11.30

Facebook Email
Conduttori

Sylvie Coyaud, Filippo Bettati

In onda

Venerdì dalle 10.35 alle 11.30

GLI ULTIMI PODCAST
28 aprile 2017
 
Le Oche – I tuffi della Cassini

Per quasi vent’anni, la missione Cassini-Huygens della NASA, dell’ESA e dell’ASI ci ha mandato le più belle immagini mai giunte dallo spazio e ha risposto ai comandi mandati dalla terra senza mai un errore. Un capolavoro. Purtroppo però la missione sta per terminare, così come il carburante. Ancora ventuno “tuffi” nei buchi fra un anello e l’altro di Saturno, poi lo schianto al polo Nord. Nanni Bignami partecipa a quel viaggio da quando è stata concepita la Cassini, lo abbiamo chiamato per sapre cosa si aspetta dal “Gran Finale”, come lo chiamano alla NASA. – Sono uscite tre super-pubblicazioni di scienziati italiani, non potevamo averli ospiti per questa puntata, li sentiremo presto, intanto vi proviamo a raccontare qualcosa. – News della settimana in chiusura.

21 aprile 2017
 
Le Oche – Andrea Idini e March for Science

E’ arrivato il momento di associare una voce ad un viso. Andrea Idini, fisico teorico nonchè iscritto al nostro comitato scientifico, è tornato in Italia per le vacanze. Gli abbiamo chiesto di passare in via Ollearo per raccontarci le sue ultime ricerche. – In chiusura chiediamo a voi ascoltatori se marcereste per la scienza e, se sì, che cartello vorreste esporre.

14 aprile 2017
 
Le Oche – Foraminiferi antartici e tetrapodi in aerografene

Il primo collegamento ci porta a Trieste dove Laura De Santis, dell’Istituto nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale, ci racconta com’è andata la missione Explora che li ha portati per due mesi nel mare di Ross, in Antartide. – Nella seconda parte di trasmissione voliamo invece all’Università di Trento dove Stefano Signetti, dottorando di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica, ci racconta il suo paper da poco pubblicato su Nature Communications. Insieme ad un gruppo composto da altri ingegneri nanomeccanici provenienti da Kiel, Amburgo, Riga e Londra, ha studiato le proprietà nanomeccaniche dei tetrapodi, i “mattoni” che costituiscono il materiale più leggero al mondo, l’aerografite. – La news della settimana riguarda il perchè ci si slacciano le scarpe!

07 aprile 2017
 
Le Oche – Dossier Hamer

E’ la giornata mondiale del diritto alla salute, un diritto che crediamo debba includere una campagna d’informazione contro le associazioni a delinquere che sfruttano le vulnerabilità di persone malate a scopo di lucro. Associazioni che uccido i pazienti e vendono corsi per insegnare come si fa. Abbiamo chiamato Ilario D’Amato, giornalista e autore di Dossier Hamer. Ilario per dieci anni ha indagato sul pluriomicida Ryke Keerd Hamer e i seguaci che ne praticano e ne propagandano la Nuova Medicina Germanica (nel senso di antisemita e letale).

31 marzo 2017
 
Le Oche – Agricoltura sostenibile e globale

Sono tornati Michele, Giacomo e Tommaso del nostro comitato scientifico dal Dipartimento di Scienze agrarie alla Statale di Milano. Ci presentano la rassegna delle condizioni necessarie per un’agricoltura organica sostenibile. Secondo gli autori di un paper uscito da poco su Science, l’agricoltura biologica avrebbe ancora bisogno di parecchia ricerca che ne confermi i benefici per contadini, consumatori, ambiente e clima rispetto all’agricoltura tradizionale – Rassegna stampa sul finale.

24 marzo 2017
 
Le Oche – La biofisica del colesterolo

Era da un po’ che non sentivamo Caterina La Porta e Stefano Zapperi, rispettivamente biologa e fisico del Centro per la Complessità e i Biosistemi della Statale di Milano. Su Scientific Reports hanno da poco pubblicato un paper riguardo quattro farmaci, di cui tre statine, che riducono non solo il livello di colesterolo nel sangue, ma anche la capacità delle membrane cellulari di eliminare i grumi formati da particolari proteine chiamate neuroserpine. Avevamo tante domande, non solo sull’articolo ma anche sulla situazione della ricerca negli Stati Uniti. I due sono, infatti, appena tornati da New Orleans dove, ad una conferenza dell’American Physics Society, hanno avuto la possibilità di sentire i pareri dei colleghi americani. – News in chiusura

17 marzo 2017
 
Le Oche – Hic Sunt Leones

Su Nature Ecology & Evolution, il professor Francesco Ficetola, del Dipartimento di bioscienze alla Statale di Milano, ha pubblicato una mappa del mondo abitato dalle altre specie animali negli ultimi 65 milioni di anni. Insomma perchè non ci sono canguri in Europa, giaguari in Nord America o panda in India? Lo abbiamo chiesto proprio al prof. Ficetola. – Il 22 marzo sarà la 25esima Giornata Mondiale dell’Acqua. Al Politecnico di Milano Daniele Bocchiola, professore del dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale, ha organizzato una conferenza dal titolo “Sostenibilità e uso responsabile della risorsa idrica”. Ci facciamo raccontare come si svolgerà la giornata. – News e bufale sparse.

10 marzo 2017
 
Le Oche – Fa’ la cosa giusta

Siamo a “Fa’ la cosa giusta!” la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. Nella prima parte di trasmissione ci raggiungono Michele, Elisa e Fausto del nostro comitato scientifico e di Scienze Agrarie alla Statale. Con loro parliamo del rapporto della FAO riguardante il futuro di cibo e agricoltura. – Raggiungiamo al telefono Giorgia Silani della SISSA di Trieste e dell’Università di Vienna. Insieme ai suoi colleghi ha da poco pubblicato, su Neuropsychologia, i risultati di un esperimento svolto in realtà virtuale, in cui si osservava il comportamento di persone che vedevano un armadio cadere su un ragazzo mentre stavano scappando da un edificio in fiamme. Abbiamo tante domande da farle.

03 marzo 2017
 
Le Oche – Le promesse dell’Accordo di Parigi

Il primo ospite è Giacomo Marangoni del CMCC di Milano. E’ prima firma di una ricerca, pubblicata su Nature Climate Change, che calcola sul lungo periodo la sensibilità del clima, rispetto a determinati fattori, al raddopio della CO2 atmosferica. Gli abbiamo fatto i complimenti e qualche domanda. – Ci aspetta, nella seconda parte di trasmissione, Giacomo Grassi del Joint Research Center di Ispra. Insieme ai suoi colleghi ha da poco pubblicato una ricerca sul ruolo chiave delle foreste nell’Accordo di Parigi. Entro il 2030, da un lato si dovranno ridurre le emissioni conseguenti da deforestazione, dall’altro si dovrà aumentare l’assorbimento di CO2 attraverso una gestione forestale sostenbile. – News sparse

17 febbraio 2017
 
Le Oche – La correzione del genoma

Mercoledì è uscito “Human Genome Editing: Science, Ethics, and Governance”. Si tratta del rapporto di consenso chiesto dall’Accademia delle scienze e da quella di medicina statunitensi ad un comitato di esperti, tra cui (unico italiano) il professore Luigi Naldini, direttore dell’Istituto San Raffaele Telethon per la terapia Genica. Lo abbiamo chiamato per fargli qualche domanda – Ci sarebbe piaciuto sentire un post-doc esportato, Giovanni Sgubin del CNRS e dell’Università di Bordeaux, purtroppo non è riuscito a liberarsi. Proviamo quindi a raccontarvi il suo studio pubblicato qualche giorno fa su Nature Communications.

10 febbraio 2017
 
Le Oche – Patrizia Caraveo e Fermi

Fermi è il telescopio spaziale della Nasa che studia i fotoni gamma nello spazio. La settimama scorsa ha rivelato nuovi brillamenti solari, ad altissima energia, che hanno avuto origine nella faccia in quel momento non visibile del sole. Non potevamo fare altro che chiamare Patrizia Caraveo, direttrice dell’Istituto di Fisica Cosmica dell’INAF (che insieme all’INFN e l’ASI partecipa al progetto) per farle qualche domanda. – Nella seconda parte dobbiamo raccontarvi di un paio di bufale.

03 febbraio 2017
 
Le Oche – Cellule, monti e mari

Tre ospiti per tre argomenti diversi. Roberto Cerbino, professore dell’Università degli Studi di Milano, ci parla della sua ricerca, da poco pubblicata su Nature Materials, riguardo la capacità delle cellule di migrare collettivamente. – Elena Mauri, ricercatrice nonchè cervello di ritorno dalla California, tornerà fra poco a Cipro per studiare, con l’aiuto di glider sottomarini, particolari vortici d’acqua presenti nei dintorni dell’isola. Ci siamo fatti raccontare qualcosa di più. – Disturbiamo infine Carlo Barbante, professore di paleo-climatologia dell’OGS di Trieste, per fargli qualche domanda sulle carote di ghiaccio estratte dal ghiacciaio dell’Ortles. Le informazioni ricavate dalla ricerca sono state pubblicate sulla rivista The Cryosphere.

 
 
1
2
3
>
>>
podcast
Clicca sull’icona per sottoscrivere il servizio podcast Le Oche