Il demone del tardi. I fatti
03 novembre 2015
Il demone del tardi – i fatti di mar 03/11

Parliamo ancora di profughi, dopo un ennesimo week end di naufragi nel mar Egeo. perchè il governo Greco tiene chiuso il confine di terra conla Turchia? E Ankara, dopo la vittoria elettorale di Erdogan, come siu muoverà nell’emergenza rifugiati: Ne parliamo con Valeria Giannotta docente all’Università di Ankara e con la nostra corrispondente da Atene Margherita Dean. Il caso Tavecchio e il razzismo nel mondo del calcio: un commento del presidente dell’associazione allenatori Renzo Ulivieri. La maxi esercitazione militare della Nato in Sardegna: che cos’è e perchè si fa la Trident Juncture? Risponde l’analista geopolitico Manlio Dinucci. E infine con Giovanni Pagano di LIbera Palermo parliamo di beni confiscati alla mafia, in attesa del Festival che anche quest’anno si svolgerà a Milano nel week end.

Facebook
Conduttori

Gianmarco Bachi, Lorenza Ghidini, Luigi Ambrosio.
In redazione Massimo Alberti

In onda

Da lunedì a venerdì dalle 7.50 alle 9.30

Facebook
Conduttori

Gianmarco Bachi, Lorenza Ghidini, Luigi Ambrosio.
In redazione Massimo Alberti

In onda

Da lunedì a venerdì dalle 7.50 alle 9.30

GLI ULTIMI PODCAST
22 giugno 2017
 
Il demone del tardi – i fatti (seconda parte)

Torino, un anno di giunta Appendino secondo il sociologo Marco Revelli. E infine il ballottaggio a Parma spiegato da Roberta Cristofori di Radio Città del Capo (seconda parte)

22 giugno 2017
 
Il demone del tardi – i fatti (prima parte)

Varata la Commissione di inchiesta sulle banche: occasione di chiarezza o battaglia politica? Con Massimo Mucchetti (PD) e Miguel Gotor (Mdp) (prima parte)

19 giugno 2017
 
Il demone del tardi – i fatti (seconda parte)

L’assemblea della sinistra organizzata da Falcone e Montanari fischia Giuliano Pisapia. Ne parliamo con Arturo Scotto di Mdp-Art 1 e con Pippo Civati. E infine la sfida di Genova, alle comunali ballottaggio centrdestra-centrosinistra. Con Ferruccio Sansa de Il Fatto Quotidiano (seconda parte)

19 giugno 2017
 
Il dmeone del tardi – i fatti (prima parte)

Brexit al via, con Maria Maggiore da Bruxelles e Fabio Barbieri da Londra (prima parte)

15 giugno 2017
 
Il dmeone del tardi – i fatti (seconda parte)

Lo stato delle linee ferroviarie nel sud Italia a quai un anno dalla trage di Andia, con Massimilaino Scagliaroini della Gazzetta del Mezzogiorno. E infine l’italo- pakistano Abbas Kazmi ci racconta del progetto “Allah loves equality” (seconda parte)

15 giugno 2017
 
Il demone del tardi – i fatti (prima parte)

Le violenze nella c aserma di Massa Carrara e il reato di tortura, con Luigi Manconi. L’appuntamento ‘per una sinistra unita’ lanciato per domanica a Roma, ce ne parla uno dei promotori Tomaso Montanari presidente di Libertà e Giustizia (prima parte)

 
 
1
2
3
>
>>
podcast
Clicca sull’icona per sottoscrivere il servizio podcast Il demone del tardi. I fatti