Esteri
EsteriFoto
10 ottobre 2014
Esteri di ven 10/10

1–La crisi nella crisi. La campagna occidentale contro lo Stato Islamico sta mettendo a nudo i tanti problemi dei curdi. L’unità del popolo sparso tra Turchia, Siria e Iraq non è per nulla scontata (Andrea Glioti, giornalista freelance). 2–La lotta agli islamisti radicali va oltre il Medio Oriente.La guerra dimentica in Mali (Raffaele Masto). 3-Il nobel per la pace 2014 a chi lavora per i diritti dei minori. Premiati la pakistana Malala Yousafzai e l’indiano Kailash Satyarthi. Per combattere lo sfruttamento dei bambini in Asia però ci vorrebbe molto altro (Stefano Vecchia). 4–Domenica le elezioni in Bosnia. Per la prima volta voterà chi è nato dopo la guerra. Ma il sistema politico è ancora dominato dalle divisioni etniche (Rodolfo Toè, Osservatorio Balacani e Caucaso Sarajevo). 5–L’austerità ha fallito. L’Europa è ancora in crisi. La riflessione di Alfredo Somoza. 6-“Fucili contro Burma”. Viaggio nello stato dei Kachin, tra Cina e Birmania. Il libro di Gabriele Battaglia.

Email
Conduttori

Chawki Senouci, Emanuele Valenti

In onda

Da lunedì a venerdì dalle 18.00 alle 18.30

Email
Conduttori

Chawki Senouci, Emanuele Valenti

In onda

Da lunedì a venerdì dalle 18.00 alle 18.30

GLI ULTIMI PODCAST
24 marzo 2017
 
Esteri di ven 24/03

1-I 60 anni dell’Europa. Domani le celebrazioni per l’anniversario dei trattati di Roma. La festa nel momento più difficile per la tenuta dell’Unione Europea (Alessandro Principe).2-Rapporti tormentati con la Turchia e possibile riavvicinamento alla Russia. Il futuro dell’Europa passa anche da paesi come la Bulgaria. Domenica a Sofia elezioni anticipate (Francesco Martino, Osservatorio Balcani Caucaso).3-Cosa succede in Bielorussia? Da due mesi le più grosse manifestazioni di piazza dalla caduta dell’Unione Sovietica (Wadzim Smok, Ostrogorski Center, Minsk). 4-L’attentatore di Londra aveva cambiato nome dopo la conversione in carcere. Tensione a Birmingham, la città che ospita una buona parte della comunità islamica in Gran Bretagna (Paola Tamma).5-Meglio tardi che mai…L’Unione Europea ha riaperto il negoziato commerciale con il Mercosur. La trattativa però è tutta in salita (Alfredo Somoza)

23 marzo 2017
 
Esteri di gio 23/03

..1-Attacco di Londra, L’isis rivendica : “ era uno dei soldati del califfato “. Secondo Scotland Yard l’attentatore era un cittadino britannico nato nel Kent , masood kalid, 52 anni. ..Effettuati diversi arresti nelle ultime ore. “ Non abbiamo paura” ha detto il premier Teresa May in Parlamento. Questa sera veglia per le vittime a Trafalgar square. ..Aggiornamenti, interviste, analisi. ( Emanuele Valenti, Paola Tamma) ..2-Francia. il candidato Macron incassa l’appoggio di un big del partito socialista, Il ministro della difesa Le Drian…Il punto di esteri. ..3-Ungheria. Il premier orban schiera i soldati contro i rifugiati. Inaugurata una base militare al confine con l’austria. ..( Massimo Congiu – Osme) ..4- Macedonia. La crisi politica rischia di trasformarsi in uno scontro etnico. Il presidente Ivanov rifiuta di affidare l’incarico al leader dell’opposizione socialdemocratica Zoran Zaev perché filo albanese. ( Giovanni Vale – Obc)

22 marzo 2017
 
Esteri di mer 22/03

1-Lo Speciale di Esteri sugli attacchi di Londra ( Paola Tama e Daniele Fisichella) ..2-22 marzo 2016, un anno fa gli attentati di Bruxelles. ..( Gabriele Annicchiarico )

21 marzo 2017
 
Esteri di mar 21/03

..1-Dalla lotta armata a uomo di pace in Ulster. È morto Martin McGuinnes. Aveva 66 anni. l ‘ex capo dell’ira, diventato vice premier, fu uno dei protagonisti degli accordi del Venerdì Santo. ….2-Francia. Ritorno sulla prima sfida televisiva in vista delle presidenziali. Laicità, scuola, migranti, sicurezza e Economia i temi più dibattuti. Marine Le Pen contro tutti. Secondo i sondaggi il più convincente è stato Macron. ….3-Crisi siriana. La città di Damasco sotto attacco. ..l’offensiva sorpesa dei jihadisti a qualche giorno di un nuovo round negoziale. Il punto di esteri. ….4-Il trattato di Roma compie sabato 60 anni. Le celebrazioni ..tra cortei contro l’Europa dei muri e delle banche. ..Ma populismi e estrema destra in agguato. .. ..5-Terre Agricole. Banca mondiale sotto accusa in Honduras. ..Ha finanziato un colosso dell’olio di palma responsabile di numerosi omicidi di contadini. Il caso all’esame di un corte federale a Washington.

20 marzo 2017
 
Esteri di lun 20/03

1-Sabato 25 marzo, 60 esimo anniversario del trattato di Roma…Le Commemorazioni alla vigilia del negoziato sulla Brexit. ..( Redazione Esteri ) ..2-Francia. Al via la campagna elettorale. Questa sera il primo dibattito televisivo. Weekend segnato da due grossi raduni della sinistra ma che andrà al voto divisa tra Hamon e Melenchon. ..( Francesco Giorgini ) ..3-Germania. Martin Schulz eletto leader del Spd con il 100% dei consensi. L’ex presidente dell’europarlamento pronto a sfidare Angela merkel. ( Walter Rahue) ..4-” Il genocidio del Ruanda ha deturpato il volto della chiesa”: Il Mea Culpa di papa Francesco davanti al presidente Kagame…( Raffaele Masto)..5-Migranti. Vertice tra i paesi delle due sponde del mediterraneo. ..La Libia, a rischio spartizione, rimane l’anello debole di un eventuale accordo. ( Intervista a Arturo varvelli – Ispi ) ..6-Le recensioni di Vincenzo mantovani:  Un raccolto d’oro di Jan Tomasz Gross.

17 marzo 2017
 
Esteri di ven 17/03

1-“La Libia era un inferno, molto meglio rischiare la vita su un barcone”…A Esteri il viaggio verso l’Europa di un ragazzo siriano scappato da Homs…Questo fine settimana il primo anniversario dell’accordo sui migranti tra Europa e Turchia. Ora Bruxelles vuole faro lo stesso con la Libia (Eyad Alshikh).2-Amici e nemici di Erdogan, la contrapposizione vale anche per le comunità turche all’estero. Il caso della Germania (Walter Rahue).3-Siria, anche Israele dice la sua. Per la prima volta il governo israeliano ammette un’operazione militare contro Damasco.4-L’Europa ha troppi nemici, e molti sono interni. Un profilo del vecchio continente nel momento più difficile dalla seconda guerra mondiale (Alfredo Somoza).5-L’Arabia Saudita cerca azionisti per la petrolifera Aramco. La Cina non si tira indietro. Primi colloqui esplorativi tra Ryad e Pechino (Gabriele Battaglia)

16 marzo 2017
 
Esteri di gio 16/03

1-Elezioni in Olanda. La forte partecipazione ha fermato l’ascesa dell’estrema destra. Vincono i partiti europeisti. L’ecologista Klaver diventa il nuovo leader della sinistra. ..( Roberto Festa, Alessandro Principe) ..2-Francia. Il candidato socialista Hamon ha presentato il suo programma. Tra le sue promesse Il reddito universale e una super tassa sugli utili delle banche.( Francesco Giorgini) ..3-I Crimini del franchismo sono crimini contro l’umanità. Con una risoluzione votata dal Psoe e Podemos, Il parlamento dell’Andalusia rimette in discussione l’amnistia generale approvata da Madrid 40 anni fa. ..4-Filippine. Accusato di aver guidato squadroni della morte, Il presidente Duterte a rischio impeachment. ( Gabriele Battaglia)..5-Ungheria. Il premier viktor Orban fa rieleggere il suo uomo presidente della repubblica. ( Massimo Congiu- Osme) ..6-World Music: dal confine Algero-tunisino suoni urbani che guardano alla tradizione.

15 marzo 2017
 
Esteri di mer 15/03

Sommario della puntata ….1-Jesse Klaver, una campagna elettorale nel nome dei valori secolari dell’Olanda: ” libertà, tolleranza, empatia “…Ritratto del giovane leader della sinistra ecologista unica alternativa al populista Wilders. ( Roberto Festa ) ….2-Siria, sei anni dopo. Il conflitto raccontato dalle ong in prima linea. Lo speciale di Esteri sull’emergenza sanitaria, i corridoi umanitari e l’impunità dei criminali di guerra. ..( Emanuele Valenti, Riccardo Noury- Amnesty Italia, Alessandro Bechini-Oxfam Italia, Federica Nogarotto- Msf Italia) ..3-I pesticidi non sono nocivi secondo l’agenzia europea per le sostanza chimiche. Lo sdoganamento del Glifosato è in contraddizione con il parere dell’Oms secondo la quale il diserbante è cancerogeno. ( Intervista a Federica Ferrario ..Greenpeace Italia) ..4-Progetti sostenibili: da stazione sciistica a parco naturale. Compie 15 anni la resilienza del monte Dobratsch in Austria…( Fabio Fimiani )..5-Romanzo a Fumetti: Chinamen, un secolo di cinesi a Milano. La Graphic novel di Matteo Demonte e Ciaj Rocchi. ( Maurizio Principato)

14 marzo 2017
 
Esteri di mar 14/03

..1-Malversazione e appropriazione indebita di fondi pubblici: Fillon formalmente indagato nell’inchiesta sui lavori fittizi. Mancano 40 giorni alle presidenziali francesi. ( Luisa nannipieri) ..2-Brexit, le due sfide di Theresa May: oltre a un duro negoziato con Bruxelles la premier è attesa al varco dai movimenti indipendentisti. ( Emanuele Valenti)..3-“Il partito di Wilders cerca di vincere le elezioni mostrando che gli immigrati non sono immigrati ma sono musulmani “. Roberto Festa ha intervistato Kader Abdollah, scrittore olandese di origine iraniana…4- la Corte di giustizia europea ha stabilito che licenziare le donne con il velo non rappresenta alcuna violazione. Amnesty denuncia la sentenza di Strasburgo. ..5-Germania, giro di vite contro le notizie false e l’odio sulla rete. Multe fino a 50 milioni di euro ai social network che non eliminano le bufale. Presentato oggi il disegno di legge. ( Esteri)..6-la Gioconda è felice. Una ricerca dell’università di Friburgo ha risolto il mistero del sorriso.( Esteri)..7-Terre agricole. i pesticidi responsabili di circa 200 mila morti per avvelenamento all’anno. Il monito dell’Onu. ( Marta Gatti)

13 marzo 2017
 
Esteri di lun 13/03

1-In un mondo impazzito Papa Francesco è una certezza. ..Bilancio dei primi quattro anni del suo pontificato. ..( Alfredo Somoza) ..2-2016, l’anno peggiore per i bambini siriani. ..Il rapporto dell’Unicef. ..3 “ la voce della Scozia non può essere ignorata”. Nel giorno del voto definitivo sulla Brexit a Londra, la premier scozzese Nicola Sturgeon chiede un nuovo referendum per l’indipendenza. ..4-Elezioni in Olanda. Populisti americani appoggiano pubblicamente l’islamofobo Geert wilders. Il caso del tweet di un alto esponente repubblicano. ( Roberto Festa) ..5-La ricetta radicale e neoliberista di Fillon. ..Il candidato della destra francese ha presentato oggi il suo programma. Francesco Giorgini )..6-Cina. Il corpo dei marines passa da 20 mila a 100 mila. ..Pechino intende schierarlo a difesa di alcuni snodi marittimi strategici.( GABRIELE BATTAGLIA) ..7-Quando la discarica diventa l’unico mezzo di sopravvivenza. ..Quello che ci racconta la tragedia di Addis Abeba. ( Raffaele Masto) ..8-Le recensioni di Vincenzo Mantovani. Il tribunale del duce. La giustizia fascista e le sue vittime di Mimmo Franzinelli.

10 marzo 2017
 
Esteri di ven 10/03

1-Contro l’Europa e i migranti.La prossima settimana il primo test per i populisti europei. Si vota in Olanda. Occhi puntati su Geert Wilders (Luca Paroni, Eindhoven)…2-“Vogliamo più rifugiati”. In Gran Bretagna i consigli locali contro Theresa May. ..“Pronti a ospitarne almeno 22mila” (Paola Tamma, Londra).3-Sicurezza in vendita…Il business delle imprese che gestiscono i fondi della commissione europea. I benefici per i cittadini sono quasi nulli (Lorenzo Bagnoli, IRPI).4-“Nel 2013 il regime ci usò anche come scudi umani di fronte ai possibili raid americani”. La seconda parte dell’intervista a Mazen Alhummada, ex-detenuto nelle carceri di Assad.5-La fine del WTO. La spallata finale all’Organizzazione Mondiale del Commercio potrebbe arrivare da Donald Trump (Alfredo Somoza).6-L’indipendenza africana 60 anni dopo. Personaggi e movimenti che hanno fatto la storia. Ultima puntata (Marcello Lorrai)

09 marzo 2017
 
Esteri di gio 09/03

1-Guerra all’Isis. Washington manda centinaia di marines nei pressi di Raqqa, la capitale del califfato in Siria. ( Emanuele Valenti ) ..2-Parigi doppiamente imbarazzata. Lafarge si è offerto per fornire il cemento per il muro di Trump. Solo una settimana fa il colosso franco svizzero aveva ammesso di aver pagato dal 2013 i ribelli ..per proteggere il suo stabilimento in siria ..3-Ungheria. Il carcere per i rifugiati non va proprio giù. ..Nuove critiche delle ong al premier Orban dopo il voto ..del parlamento. ( Massimo Congiu- Osme ) ..4-Arnold layne: 50 anni fa la prima canzone dei pink floyd. ..La storia di esteri a cura di Renato Scufietti ..5-Nove marzo. l’album postumo di Mariem Hassan, la voce della causa del Sahara Occidentale. Omaggio a una donna sempre in prima linea nella difesa degli oppressi. ( Marcello Lorrai )

 
 
1
2
3
>
>>
podcast
Clicca sull’icona per sottoscrivere il servizio podcast Esteri