I nostri viaggi
crisi senza fine
Il vincitore è: Berlusconi
Berlusconi commissaria Salvini, dopo la figuraccia sua e di Di Maio davanti al presidente della Repubblica e stringe le briglie del centrodestra.
governo lega 5 stelle
Un’intesa nata nella lotta alle Ong nel Mediterraneo
L'intesa culturale e politica tra Salvini e Di Maio si vide la prima volta con la battaglia comune contro le Ong nel Mediterraneo.
L'addio a Olmi
L’umanità spirituale di Ermanno Olmi
Tra la notte del 6 maggio e del 7 maggio, è morto ad Asiago il regista Ermanno Olmi. Aveva 86 anni, era nato il 24 luglio 1931 a Bergamo.
primo maggio
Non ci sono ragioni per festeggiare
I dati dimostrano che la crisi non è stata superata dai lavoratori i quali, anzi, pagano sempre di più le scelte politiche degli ultimi anni e la ristrutturazione capitalistica.
Messico
La città dei femminicidi
Ciudad Juaréz è una delle città più pericolose al mondo per le donne. Ne racconta le ragioni la mostra dell'artista messicana Teresa Margolles, fino al 20 maggio al PAC di Milano
durante le manifestazioni
Ucciso giornalista a Gaza. Chi era Yaser Murtaja
E' stato colpito dalle forze israeliane nonostante il giubbotto con la scritta Press lo identificasse come giornalista internazionale sul campo. E' morto così Yaser Murtaja.
2 vittime a treviglio
Morire in fabbrica a Pasqua
Erano intervenuti per un malfunzionamento, il serbatoio sul quale stavano lavorando è esploso per cause ancora da accertare. Lasciano entrambi due figli
il dopo elezioni
Parlamento: la partita dei Presidenti
Alla vigilia della prima riunione di Camera e Senato il dialogo tra Lega e M5s va avanti
ruolo nazionale?
Cosa farà Maroni
Roberto Maroni è il candidato di fatto del centrodestra. Il leghista ha confermato di essere pronto ad andare a Palazzo Chigi se il centrodestra vincesse le elezioni. E ha subito iniziato la campagna elettorale attaccando Luigi Di Maio
centrodestra
Maroni Premier?
Roberto Maroni potrebbe essere il presidente del Consiglio se il centrodestra vincesse le elezioni politiche. Per questo, potrebbe non ricandidarsi alla guida della Regione Lombardia. Maroni sarebbe un elemento di equilibrio nel conflitto di potere tra Berlusconi e Salvini
razzismo
Ancora fuoco contro l’accoglienza dei profughi
Ancora fiamme contro una struttura che dovrebbe accogliere richiedenti asilo. Questa volta è successo nel comune di Pietrasanta, in provincia di Lucca
Leopolda 2017
Renzi sfida le forze a sinistra del Pd
Renzi rilancia le promesse e la sfida alle forze alla sua sinistra. La sfida: "chi ci sta all'alleanza è il benvenuto, pari dignità tra tutti. Chi non ci sta avrà il nostro rispetto". Le promesse: "un altro milione di posti di lavoro, estensione degli 80 Euro, servizio civile obbligatorio per i giovani"
LA DENUNCIA
“La Guardia costiera libica responsabile del naufragio”
La Ong tedesca Sea Watch accusa la motovedetta di aver fatto cadere in acqua i migranti e di averli picchiati una volta fatti salire a bordo. Almeno 5 i morti, tra cui un bimbo
il congresso
Cina: l’Era di Xi Jinping
Dopo il rapporto di tre ore e mezza per 66 pagine presentato ieri da Xi Jinping in apertura di congresso del Partito comunista, fioccano i commenti e cominciano le indiscrezioni su quali saranno gli uomini del presidente per il suo secondo mandato, che si concluderà nel 2022.
stupro di firenze
Le gravi parole di Dario Nardella
Caro sindaco di Firenze Dario Nardella, noi crediamo che le tue parole a commento della denuncia di uno stupro rappresentino un grave errore
il referendum d'ottobre
Catalogna: bye bye Spagna?
Barcellona continua a dire che il primo ottobre ci sarà una consultazione popolare sull'indipendenza. Tre anni fa in una situazione simile – la contrarietà di Madrid - le autorità catalane trasformarono il referendum in una consultazione “non vincolante”. Adesso dicono che in caso di vittoria verrà dichiarata subito l'indipendenza.
STATI UNITI
Di nuovo in vigore il Muslim Ban
Torna l'odiato provvedimento che chiude le frontiere ai cittadini di sei Paesi. Ma le Isole Hawai fanno ricorso. Le nuove regole dettate da Trump chiudono le frontiere anche a chi ha parenti stretti negli Stati Uniti