Bianca Senatore
durante le manifestazioni
Ucciso giornalista a Gaza. Chi era Yaser Murtaja
E' stato colpito dalle forze israeliane nonostante il giubbotto con la scritta Press lo identificasse come giornalista internazionale sul campo. E' morto così Yaser Murtaja.
"Palestina Terra mia"
Palestina al bivio, unità contro Israele
La sedicenne condannata a 8 mesi di carcere per aver schiaffeggiato un soldato ed è diventata un simbolo della resistenza palestinese.
parla Dragan Janjić
Serbia, giornalisti sotto attacco
Dragan Janjić, corrispondente di Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa dalla Serbia, è l’ultimo giornalista bersaglio di una campagna diffamatoria (e di minacce) da parte dei nazionalisti. Lo abbiamo intervistato
Tentativo di corruzione
Croazia, la dura vita dei reporter, tra minacce e pressioni
Il giornalista croato Drago Hedl stava investigando su un membro del parlamento croato, Franjo Lucić, esponente del partito di Governo HDZ e sugli affari delle sue aziende. Il reportage avrebbe fatto luce sui suoi traffici sporchi e lo avrebbe messo nei guai. E allora Lucic gli ha offerto dei soldi per non scrivere l’articolo
LA DENUNCIA
“La Guardia costiera libica responsabile del naufragio”
La Ong tedesca Sea Watch accusa la motovedetta di aver fatto cadere in acqua i migranti e di averli picchiati una volta fatti salire a bordo. Almeno 5 i morti, tra cui un bimbo
l'opinione di jeff halper
Occupazione israeliana, laboratorio globale
L’ultimo libro dell’antropologo e attivista israeliano Jeff Halper s'intitola "La guerra contro il popolo. Israele, i palestinesi e la pacificazione globale"
non era schedato
Parigi, identificato l’autore dell’attentato
L'uomo che ieri sera ha sparato contro la polizia sugli Champs Élysées, uccidendone uno e ferendone altri due, è stato identificato
ventimiglia
“Il sindaco ritiri quella ordinanza disumana”
Amnesty International chiede al sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano (Pd) di ritirare l'ordinanza con cui si vieta di dare cibo, senza autorizzazione, ai migranti
decine di morti sospette
L’omertà all’Ospedale di Saronno
Non c’è molta voglia di parlare davanti all’ospedale di Saronno. Questa piccola città si è ritrovata suo malgrado sotto i riflettori dopo 35 morti sospette
L'ex villaggio olimpico
Torino: la rivolta dei migranti
A Torino scoppia la rivolta dei migranti. Da giorni c'è grossa tensione tra le palazzine del Moi, l’ex villaggio olimpico occupato da un migliaio di immigrati. Due giorni fa un gruppo di persone ha cominciato a lanciare pietre, petardi e bombe carta
NELL'INFERNO DI ALEPPO
“Senza cibo e medicine, siamo in trappola”
La testimonianza di un infermiere che abbiamo raggiunto ad Aleppo. Una voce dall'inferno della città assediata e bombardata, in cui manca tutto
tiziana cantone
Fb doveva togliere quel video
Lo ha stabilito il tribunale di Napoli. Ora la famiglia della ragazza che si è suicidata chiede che Facebook riveli chi ha postato il video
Migranti in partenza
Smantellano la Giungla di Calais
Sono poco più di mille i migranti che hanno già lasciato la Giungla di Calais, il più grande campo profughi d'Europa che la polizia ha iniziato a sgomberare
Il caso di Catania
Morire di malasanità e di obiezione di coscienza
Entra in ospedale e muore. Valentina Milluzzo aveva 32 anni e aspettava due gemelli. Prima gli atroci dolori, poi il mancato intervento sui feti. Parla il legale della famiglia
sharing economy
Foodora e gli altri: ecco i lavoratori invisibili
"Prima ancora che per la rivendicazione dei diritti e del salario, questi lavoratori lottano per emergere come soggetti esistenti", spiega Guido Smorto, docente di Economia
Medici pro e contro
Le sanzioni non fermano gli anti-vaccini
Posizioni a confronto. Il segretario della Federazione Ordini dei Medici spiega perché potrebbe scattare la radiazione per chi sconsiglia i vaccini
La strage di Corato
Il capostazione: “Non è solo colpa mia”
L'inchiesta sulla strage di Corato si muove anche al di là delle responsabilità del capostazione
Parla Gennaro Cotugno
“Chiuderò la mia fabbrica a Dacca”
Non riesce a restare in Bangladesh dopo aver scampato la morte di un soffio: doveva esserci anche lui, con i suoi amici, alla Holy Artisan Bakery il giorno della strage
 
 
1
2
>
>>